Safari AdBlock: X Files compatibile!

ATTENZIONE: Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :)

Chi segue il blog ma sopratuttto chi utilizza quotidianamente il browser di casa Mozilla quasi sicuramente conoscerà anche AdBlock Plus: estensione che permette una più pulita navigazione grazie all’esclusione di pubblicità e immagini “non gradite specificate all’interno di un file di filtri (testuale).

La fama che tale estensione si è creata tra amici (e soprattutto nemici) arriva ben prima dell’utilizzo stesso. Internet Explorer non integra nativamente una funzione simile mentre Safari (almeno su Mac) può vantare un porting del progetto chiamato (viva la fantasia) Safari AdBlock.

Il progetto è Open Source, ospitato sulle pagine di SourceForge all’indirizzo (facilmente intuibile):

safariadblock.sourceforge.net

dove una pagina minimalista mostra il piccolo applicativo all’opera mentre “effettua una pulizia” sulla pagina di un noto quotidiano francese.

Installazione

Il pacchetto è disponibile gratuitamente su uno dei tanti mirror sourceforge. Scaricandolo e scompattandolo si otterrà il DMG che -montandosi sul sistema- mostrerà a video l’icona del setup da lanciare:

Chiaramente:

  • Safari deve essere chiuso
  • Serve la password dell’amministratore di sistema
  • Sono richiesti circa 500 KB di spazio libero su disco

Il resto è solo un “avanti avanti fine” ;)

Utilizzo

Essendo Safari AdBlock nato dalla stessa idea e dalla stessa tecnologia di AdBlock Plus, le liste testuali contenenti i filtri da applicare alle pagine web sono perfettamente compatibili senza alcuna altra modifica. X Files è quindi installabile anche su Safari AdBlock!

Si entra nelle Preferenze del browser, si seleziona la scheda relativa a AdBlock e -se preferite- potete entrare a far parte della piccola famiglia di utilizzatori della mia lista “tutta italiana” X Files:

gfsolone.com/adblockplus.html

Ho fatto un test sul Safari del mio Mac (una delle rare occasioni valide per cui aprirlo :P ), questo è quanto:


clicca sulle immagini per ingrandirle

Pagine più veloci durante il caricamento e più pulite. Ancora più comodo se si pensa al fatto che, così come in AdBlock Plus, l’aggiornamento viene eseguito (per controllare l’esistenza di nuove versioni della lista) automaticamente ad ogni avvio del browser.

In conclusione

Prodotto valido, giovane ma già perfettamente funzionante. Unica pecca la compatibilità attualmente solo per sistemi Mac OS X, niente Windows una volta tanto. Spero che tanti utilizzatori Safari decidano di sottoscrivere la lista! :)

Buon lavoro!

  • Barbara

    Interessante, veramente non amo molto Safari non lo uso quasi mai però potrebbe sempre tornare utile

  • http://www.dreamsworld.it/emanuele/ Emanuele

    Non mi piace che ogni volta che apro il browser tenti di aggiornare le liste. E’ traffico inutile imho, non credo che gli aggiornamenti abbiano questa cadenza, no?
    Ciao,
    Emanuele

  • http://gioxx.org gioxx

    @ Emanuele:
    no i miei aggiornamenti hanno cadenza trimestrale circa (qualche volta anche meno) ma non ho trovato alternative, non c’è un pannello che mi permetta di controllare ogni quanto far fare gli aggiornamenti.

    Calcola comunque che si tratta di un banale “ping” verso il sito web che ospita la lista :)

  • aa

    Uso firefox:ho installato adblock xfiles,ma continuo a essere preda di finestre di pubblicità,con safari non ho questo problema (a dire il vero neanche con firefox e XP)ma con vista ho questo fastidioso problema.Esiste una soluzione a parte ritornare a XP e lasciare ff per safari? SAluti

  • http://gioxx.org gioxx

    @ aa:
    aridaglie! Le finestre CID, come già detto, sono entrate nel sistema a causa di una tua disattenzione molto probabilmente via Internet Explorer o da qualche programma scaricato da peer2peer. Come già suggerito tempo fa ti propongo una scansione completa del sistema sia con antivirus (possibilmente online, valido, non Norton di certo) e antispyware (SpyBot Search & Destroy).

    Fai una pulizia completa della tua macchina.