AdBlock X Files: domande e risposte

ATTENZIONE: Questo post e' stato scritto piu' di 3 mesi fa. Potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a scrivere un commento per chiedere delucidazioni! :)

Mettetevi comodi, mancano pochi giorni al nuovo rilascio, questo articolo potrà tornarvi utile nel frattempo!

Voglio dedicare un piccolo spazio a pensieri e parole riguardo la lista oggi, a distanza di 4 anni circa dal suo primissimo rilascio (questo il primo articolo).

Il sistema di reporting di AdBlock Plus si sta velocemente affermando come strumento preferito per le nuove segnalazioni di neonate fonti pubblicitarie e problemi rilevati quotidianamente con l’utilizzo di X Files (e vale lo stesso con tutte le altre, chiaramente).

Apprezzo moltissimo la collaborazione degli utenti ma dato che -come ogni buona cosa- viene abusata senza un minimo di buon senso, è mia intenzione prendere una posizione molto chiara riguardo le segnalazioni che arrivano nella mia casella di posta e il conseguente comportamento in merito, raccolgo quindi qui di seguito una serie di domande e risposte che potranno aiutarvi a capire come lavoro e perché vi potrebbe capitare che io ignori una vostra segnalazione.

Benvenuti in Italia

Quando ho cominciato a pensare a ABP X Files, l’ho immaginata come la “lista mancante“. Il progetto AdBlock Plus è infatti nato nel gennaio del 2006, basandosi sulle fondamenta del precedente successo riscontrato da AdBlock, realizzata in origine da Henrik Aasted Sørensen nel 2002.

L’utilizzo di Firefox in Italia non era ancora tale da giustificare una lista di filtri nostrana che potesse migliorare l’esperienza di navigazione dello stivale. ABP X Files nasce infatti -come già detto nelle prime righe di questo articolo- nell’ottobre del 2007, quando il massiccio utilizzo di pubblicità testuali e grafiche ha cominciato a disturbare la quotidiana navigazione degli utenti nei siti web di grandi realtà, amatoriali e blog.

X Files è una lista nata dall’abituale navigazione del sottoscritto e dall’aiuto di decine di utenti che ringrazio per il loro spirito di collaborazione e voglia di migliorare questo “mezzo” sempre più. Non navigo (e penso di parlare a nome di tutti gli utilizzatori italiani) nella miriade di siti web francesi, scandinavi, russi, spagnoli (e chi più ne ha più ne metta). Sicuramente può capitare di finire su qualcuno di questi, certo, se però penso alle segnalazioni che mi chiedono come mai non blocco le pubblicità sul sito web del giornale francese di turno o che mi segnalano che su una determinata community russa è piena di pubblicità … beh … non riesco a capire come mai scegliete ABP X Files, lista italiana pensata e gestita da italiani per gli italiani (gioco di parole voluto). Avete mai provato a valutare le (tante) alternative? Posso certamente venirvi incontro per siti web popolari e utilizzati anche dai connazionali, ma non pensate che io mi metta a tradurre il russo così da riuscire a bloccare eventuali script o adServer! :mrgreen:

ABP X Files: Pay Attention!

  • Do not subscribe too many filters, which cause browser to slow down. Select fewer filters carefully, depending on your locale, for comfortable browsing;

  • If possibile, consult your locale filter author directly, not via Issue Reporter repeatedly.

Issue Reporting system sends reports to all filter authors you subscribe. If you subscribe too many filters, you send Issue Reports to too many authors. You know that’s annoying like spam.

Get a life, guys!

Non è mia intenzione dirvi cosa fare e cosa no, ci mancherebbe, posso però provare a consigliarvi di cercare una buona donzella che vi aiuti ad uscire dal tunnel?

Sarò franco: trovare segnalazioni di popup pubblicitari aperti a tradimento mentre state visualizzando l’ultimo video di una gentile vecchina settantenne alle prese con un fallico oggetto proprietà di un ventenne entra velocemente a far parte di quella categoria di segnalazioni non gestite dal sottoscritto, ignorate senza neanche una motivazione all’interno dell’apposito spazio report.

Capisco che “ciascuno ha i propri gusti“, ma qui non stiamo parlando di MILF (generalmente gradite a qualunque età, salvo rare eccezioni), abbiamo ampiamente allungato il passo e raggiunto il settore “Gusto per l’orrido“…

L’invadenza di LiveJasmin

Anche se fa parte della categoria descritta nel paragrafo precedente, questo merita un riferimento tutto suo. Sto ricevendo moltissimi report per problemi legati a popup che aprono insistentemente un sito web: LiveJasmin. Si tratta di un classico sito web porno con una serie di collegamenti e di webcam in costante riproduzione, un modo come un altro per catturare l’attenzione e il soldo altrui. Ne abusano i siti web più disparati, dal portale associato a quello che propone il download di crack e key-generator, un popup aperto tramite un evento onClick proveniente da un sito web o una pagina precedentemente aperta.

Come già detto nei report chiusi con una mia nota:AdBlock Plus non blocca i popup“, non è un’estensione nata per questo scopo, è ottima per non visualizzare pubblicità invasive ma di certo non vuole sostituire il lavoro che Firefox svolge da sempre, nativamente. Potete cercare di aggirare il problema installando il componente aggiuntivo “Adblock Plus Pop-up Addon“, disponibile su AMO. Se doveste riscontrare problemi nell’utilizzo, vi invito ad aprire una nuova discussione nel forum di Mozilla Italia ;-)

Detto & ridetto: sottoscrivere decine di liste peggiora solo la situazione!

Nonostante le più buone intenzioni e la tanta volontà nel segnalare (nei report) che sottoscrivere decine di liste differenti aiuta solo a creare maggiore confusione e problemi alla vostra navigazione, la situazione non è affatto cambiata e -da quello che vedo- continuerà a rimanere la stessa anche in futuro, almeno per un po’.

Ricevo quotidianamente segnalazioni di utenti delusi e arrabbiati per i malfunzionamenti degli script, per i layout completamente rivoluzionati e l’impossibilità di corretta navigazione causata da filtri troppo poco precisi e spesso particolarmente “cattivi” nei confronti di pagine web nostrane, rese inutilizzabili non certo da X Files ma da EasyList e soci, sottoscritti precedentemente insieme a chissà quante altre liste.

Smettetela di sottoscrivere più liste, averne 10, 15 o 20 al proprio servizio aiuta solo a non far funzionare correttamente l’estensione e -di conseguenza- a rendere impossibile la navigazione!

Fanboy Italia: occhio a cosa filtrate

Già proposto in questo articolo ma ci tengo a sottolinearlo ancora. Tra le varie listi sottoscrivibili all’indirizzo adblockplus.org/en/subscriptions, compaiono diverse versioni della Fanboy, tra le quali c’è anche l’italiana. Il funzionamento è semplice: gli utenti segnalano cosa bloccare, un processo automatico accorpa le segnalazioni e genera la lista, chi sottoscrive la Fanboy italiana vede bloccarsi la totalità degli URL segnalati dai navigatori che sfruttano il procedimento. Il controllo di validità in tutto questo processo è troppo poco severo e spesso viene bloccato anche ciò che non si dovrebbe bloccare per una corretta navigazione.

Vi prego di sottoscrivere ABP X Files evitando di sottoscrivere la Fanboy italiana.

Dedicato ai temerari

I “temerari” sono coloro che decidono di fidarsi ciecamente del sottoscritto e delle quotidiane modifiche effettuate sulla lista /DEV, la “non stabile” per eccellenza, modificata ad ogni avvio / chiusura del mio browser e conservata sulla cartella pubblica di Dropbox dove è raggiungibile tramite l’indirizzo mozilla.gfsolone.com/dev.txt. Questo paragrafo è dedicato nello specifico alle casistiche analizzate:

L’appuntamento settimanale con le casistiche analizzate

Come già detto, la frequenza di segnalazione delle problematiche procurate da ABP X Files è giornaliera. Gli utilizzatori si appoggiano all’estensione AdBlock Plus (Firefox) per mandarmi report di mancato blocco pubblicitario (o falsi positivi). Grazie al vostro lavoro io posso mandare avanti il mio e rendere X Files sempre migliore.

A tal proposito, dalla versione 20101201, ho deciso di realizzare un file “readme” per raccogliere tutte le casistiche segnalate e gestite (anche per avere una sorta di storico nel caso in cui mi servisse cercarne una in particolare). Il file readme della nuova release viene aggiornato quotidianamente, caricato sul server ogni venerdì mattina, e così via fino al giorno del rilascio “pubblico“. Potete dare un’occhiata ai file presenti nella cartella puntando il vostro browser all’indirizzo mozilla.gfsolone.com/readme/dir.php, conoscerete così la data di rilascio della successiva versione stabile e potrete tenere d’occhio lo stato di avanzamento! ;-)

C’è ancora qualcosa di poco chiaro? Sono a vostra totale disposizione per chiarire cosa può (e cosa no) fare AdBlock Plus associata a X Files.

Buona navigazione :)