Configurare il forward della propria posta da Libero a GMail

Gioxx  —  26/11/2014 — 22 Comments

È uno di quegli articoli che ogni tanto tocca riproporre perché torna utile tanto quanto la Nutella a colazione. Vi ricordate quando tempo fa avevo aggiornato l’articolo originale dicendo che Libero aveva finalmente rinunciato alle limitazioni imposte alla connessione per scaricare la posta elettronica da qualsiasi client e provider? Pare proprio che questo roll-out sia ancora in corso, è lento, non tutti ne possono usufruire e chi prova a configurare la propria casella di Libero su GMail ottiene spesso e volentieri un errore che non permette di andare avanti con il catch delle mail. Il metodo per aggirare l’ostacolo c’è in ogni caso e ve ne avevo già parlato, serve un ritocchino qua e la ma ce la possiamo fare, ecco di cosa si tratta!

Libero-logo

Ve la faccio breve e con un passo-passo contenente anche immagini che vi permetteranno di capire rapidamente il da farsi rispetto alla vecchia casella di posta e ad un interfaccia arcaica fortunatamente non più utilizzata dal provider.

Una volta fatto accesso alla vostra casella di posta dal sito web di Libero dovrete andare nelle Impostazioni della stessa:

LiberoWebMail_Impostazioni

Spostatevi in Filtri, createne uno nuovo e compilatelo così come in figura avendo cura di sostituire “vostramail@libero.it” con il vostro vero indirizzo di posta elettronica Libero e “mario.rossi@gmail.com” con il vostro vero indirizzo di GMail:

LiberoWebMail_Filtro

Facendo clic su Salva, Libero farà partire un controllo sul campo dedicato alla casella che dovrebbe ricevere l’inoltro automatico della vostra corrispondenza dicendovi che non potete scegliere nulla di diverso da una casella di posta @libero.it. Ce la si prende in saccoccia? Tutt’altro. Ci sono degli script / componenti aggiuntivi che se installati sul vostro browser permetteranno di rimuovere questa limitazione, scegliete in base al vostro browser:

A questo punto –riavviate il browser se necessario– dovrete aggiungere uno script realizzato ad-hoc per permettervi di superare la limitazione imposta da Libero, collegatevi all’indirizzo greasyfork.org/it/scripts/2830-libero-mail-forward-to-any-address e installate lo script tramite il pulsante “Installa questo script“. Una volta fatto tornate sulla pagina di Libero (la vostra WebMail) e riprovate a salvare il filtro. Se continuate a ricevere l’errore chiudete la pagina, rientrate e ripetete la procedura sopra spiegata, non dovreste più notare il messaggio di errore nel popup e finalmente riuscirete ad effettuare il forward della posta verso la casella che ritenete debba essere la principale per il vostro quotidiano scambio di comunicazioni.

Occhio però: ad oggi questo metodo è perfettamente funzionante e la limitazione imposta da Libero è banalmente aggirabile tramite lo script sopra descritto, domani potrebbe smettere di funzionare, zero preavviso, “no-excuses“, spero possiate leggere questo articolo e approfittarne prima che sia tardi ;-)

 

ATTENZIONE: Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :)

  • Segnalo che contattando l’assistenza e/o forzando un cambio password si risolve il problema dell’accesso POP.
    Ho risolto così con un account in cui l’import su GMail falliva.
    Ciao,
    Emanuele

  • Ottimo Manu, grazie mille per l’aggiornamento :-)

  • domedado

    ciao a tutti
    non riesco a far funzionare l’inoltro da libero su Gmail perchè Chrome non permette l’installazione dello script “libero-mail-forward-to-any-address” perchè non presente nel Chrome Web Store e quindi non validata da Google. qualcuno può aiutarmi?

  • Basta sbloccare la possibilità di installare script da siti web di terze parti (vedi guida o ricerca su Google stesso, è molto semplice), altrimenti utilizza il consiglio lasciato dall’utente “Emanuele” 5 giorni fa (basta contattare l’assistenza di Libero per farsi sbloccare direttamente IMAP / SMTP).

  • Gianfranco Navatta

    Salve ho seguito i vs consigli e ho risolto il problema. Anche se ce n’è un ultimo che vorrei riuscire a risolvere. Le mail che mi arrivano vengono filtrate bene mentre ho problemi sull’importazione di tutte le altre ricevute sulla vecchia casella libero.
    Quando faccio “Importa messaggi e contatti” e inserisco il vecchio indirizzo mi da il seguente problema: Impossibile convalidare questa combinazione di indirizzo email e password. Se sei sicuro che la password sia corretta, accedi all’altro provider email per confermare e completa eventuali test di verifica attraverso captcha o immagini, quindi prova di nuovo a eseguire l’importazione.

    Grazie per l’aiuto, ora è una questione di principio vs libero

  • Ciao Gianfranco. Se ho ben capito quello che vuoi fare qui si parla di forwardare le nuove mail e importare le vecchie. La prima azione è possibile utilizzando il mio articolo, la seconda no perché ti dovresti connettere in POP3 (o IMAP) alla casella di Libero e come già detto altre volte è limitata. L’unica cosa che puoi provare a fare è sentire il supporto di Libero.it e chiedere di liberare la connessione POP3/IMAP alla tua casella così che tu possa configurarla nel programma di posta (o in GMail) e recuperare anche l’archivio storico delle tue conversazioni ;-)

  • Gianfranco Navatta

    grazie giovanni, ho risolto attivando la password applicazioni nella sezione di libero “password sicura” così è iniziata l’importazione.
    Alla prossima

  • Ottimo così! Grazie mille per aver condiviso la soluzione, magari tornerà utile ad altre persone ;-)

  • Tizia Caia

    Salve, grazie per il vostro post. Lo script a me non sembra funzionare: purtroppo non parlo il Java, quindi avrei bisogno di indicazioni su come modificarlo!
    Consigli? :-)

    P.s.: Per curiosita’, ho l’impressione che sovrascriva la funzione di controllo con una che ritorna sempre True: e’ corretto?

  • Ciao, neanche io ho parlato Java all’interno dell’articolo, mi sono limitato a riportare il collegamento ad uno script Greasemonkey che ho semplicemente utilizzato e non scritto. Alla data di pubblicazione dell’articolo questo ha funzionato, mi stai dicendo che non funziona più?

  • Alberto

    Caro Giovanni, posso confermarti che questa procedura non funziona più: il sito continua a rispondere che i messaggi possino essere inoltrati “solo verso un indirizzo di posta Libero”.

  • Peccato, un metodo che quindi non è più valido :-(
    A questo punto occorrerà aspettare un aggiornamento del codice GreaseMonkey ;-(

  • Francesco

    Salve, cosa si intende per forzare un cambio password? Su gmail o su Libero? E in quale fase della procedura? Grazie

  • Ciao Francesco, Emanuele intende un cambio di password su Libero dopo il quale è poi riuscito a scaricare la posta tramite POP3 su GMail. In ogni caso contattare il supporto di Libero permette (chiedendolo direttamente a loro) di sbloccare l’accesso POP3 anche da reti non Libero / Infostrada / Wind ;-)

  • Francesco

    Il mio
    problema è dovuto al fatto che poco tempo fa riuscivo non solo a
    ricevere la posta di libero su gmail, ma addirittura ad inviarla.
    Questo prima che un “piccolo” familiare decidesse di cancellare
    dall’account gmail, l’indirizzo libero.

    Da allora, riaggiungengolo come prima, non riesco più a inviare posta come @libero.it.
    Sulla casella gmail, da “controlla la posta da
    altri account (tramite pop3)” sono riuscito a riaggiungere senza problemi
    un indirizzo @libero. Addirittura mettendo come server pop: imapmail.libero.it.

    Ricevo quindi tranquillamente la posta senza alcuno script..mi arriva e basta.

    Il problema invece, come dicevo, è nell’inviarla come xxx@libero.it , sempre tramite xxx@gmail.com;
    esiste una soluzione? Non ho chiaro se chiedendo lo sblocco di imap o
    cambiando password (come consigliato da un utente sul tuo post che ho
    anche commentato) risolverei, ma onestamente mi pare di capire proprio
    di no. Perché da quello che posso comprendere non essendo certo programmatore, il mio problema è più smtp che imap o pop3..che dovrebbero
    forse essere già sbloccati nel mio caso.. Sbaglio?

  • Ciao Francesco, ti chiedo solo qualche dettaglio in più (ho letto anche la tua seconda mail, ovviamente): come detto da Emanuele un paio di commenti più su circa, il supporto di Libero può abilitarti l’accesso POP3 / SMTP alla casella. Questo era stato pubblicamente sbloccato tempo fa, poi richiuso con obbligo di richiesta al supporto. Se tu avevi configurato la tua casella durante quel periodo non è detto che oggi tu possa rifarlo senza problemi (infatti ottieni tutti gli errori tipici che si trovano anche in giro).

    Consiglio spassionato è quello di contattare il supporto di Libero per verificare (ed eventualmente abilitare) che la tua casella possa essere acceduta da POP3 – IMAP / SMTP così da poterla riconfigurare in GMail (che equivale a qualsiasi altro client di posta).

    Solo allora gli errori avranno un senso reale, non prima proprio perché non è detto che il tuo accesso sia ancora “libero” ;-)

  • Francesco

    Ciao, proverò a richiederlo all’assistenza, la quale però mi ha già risposto che ora solo con una mail libero plus(a pagamento) si può utilizzare gmail come client. Se ho ben capito, il mio problema, non è dovuto a imap.. visto che le mail le ricevo.. ma semmai a smtp. Qualcuno, può darmi conferma reale che riesce a INVIARE (non solo ricevere) posta Libero da gmail, pur non avendo un account libero plus? RIpeto: a inviare .. ;-) in attesa di feedback.. grazie

  • Hai ragione, avevo messo da parte che il tuo problema rimane solo l’invio. Secondo me è comunque collegato alla stessa cosa detta dal supporto.

    Suggerirei un ulteriore test per capire se è una limitazione posta al solo GMail: scaricherei un client di posta qualsiasi (Thunderbird? Outlook? Windows Live Mail? Qualsiasi!) e proverei a configurarci sopra la casella di Libero, a quel punto proverei ad inviare una mail tramite loro SMTP. Se questo funziona vorrà dire allora che la limitazione va a “inserirsi” in mezzo proprio perché si utilizza GMail, diversamente vorrà dire che è applicata a tutto e che sarà necessario passare dalla loro offerta Plus (cosa non si fa per ottenere soldi dalle persone … mah).

  • Francesco

    Ok, grazie.
    Quindi, non è solo un mio problema in realtà:
    vedo che nessuno mi ha dato conferma reale che riesce a INVIARE (non
    ricevere) posta @libero da @gmail, non avendo un account libero plus. Se nessuno risponde, lo prendo per un dato di fatto che riguarda tutti, non solo me

  • Sicuramente riguarda tutti (nonostante si potesse fare fino a prima che introducessero l’offerta PLUS) ;-)

  • undertherain

    Ragazzi a me lo script non funziona.
    Capisco che il post è di due anni fa, ma qualche anima pia sa aiutarmi?

  • Ciao. Hai provato a dare un’occhiata ai commenti di questo articolo? Suggeriscono metodi alternativi forse ancora non funzionanti. Io ti confermo che lo script di cui parlavo nel 2014 non funziona più correttamente (Libero ha corretto le sue “falle”), non ho più a disposizione un account per effettuare ulteriori test a oggi.