Archives For Mozilla

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!

Ultimo appuntamento con le modifiche nell’about:config di Firefox che potranno sicuramente tornarvi utili (vi ho accompagnato nelle ultime settimane, alle 10:30 di ogni sabato mattina del mese di maggio ormai concluso). Concludo questa rapida panoramica sul mondo della personalizzazione dell’about:config di Firefox parlandovi della possibilità di disabilitare la scansione antivirus automatica che parte al termine di ciascun download effettuato dal vostro browser.

mozilla-dinosaur_wallpaper_1920x1200

Si tratta di una funzione assolutamente fondamentale per chi usa quotidianamente il browser, per la quale sconsiglio fortemente la disattivazione di questo utile step aggiuntivo prima che il file venga definitivamente salvato sul vostro disco fisso. Eppure, in rari casi o ambienti, questo potrebbe aiutarvi a non dover ricorrere a metodi alternativi per scaricare materiale potenzialmente dannoso per analisi o lavoro (soprattutto in un campo come quello dell’IT). Attenti sempre a ciò che scaricate, potrebbero facilmente andarci di mezzo file sensibili della vostra quotidianità, cosa mai bella.

Se volete anche voi provare questo “brivido“, andate in about:config e -una volta accettate le condizioni- fate clic con il tasto destro in un’area bianca e create un nuovo valore Booleano da chiamare:

browser.download.manager.scanWhenDone

Impostando sin da subito il suo valore a false per disattivare il controllo antivirus al termine di ciascun download effettuato tramite il browser (quindi tramite il suo Download Manager interno).

Rapido e semplice, la modifica è immediata :-)

Attenzione però: ribadisco e vorrei fosse chiaro il concetto, non partirà più una scansione forzata del file appena scaricato tramite Firefox ogni volta che scaricherete qualcosa. Se l’antivirus è programmato per “stare vigile” all’apertura di un file o di un programma poco male (interverrà direttamente lui in seguito), diversamente potreste andare incontro a brutte sorprese.

In caso di problemi -come sempre- l’area commenti è a vostra disposizione (ammesso che si tratti di qualcosa di relativo all’articolo, ovviamente), altrimenti vi aspettiamo sul forum di Mozilla Italia!

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!

Quarto appuntamento con le modifiche nell’about:config di Firefox che potranno sicuramente tornarvi utili (appuntamento per le 10:30 di ogni sabato mattina di questo mese). Torniamo a parlare di componenti aggiuntivi e più precisamente del controllo che viene fatto partire automaticamente ogni volta che installate una nuova versione di Firefox, quello che si occupa di andare a verificare che tutti i vostri componenti aggiuntivi siano validi per lavorare con quella specifica versione del browser.

mozilla-dinosaur_wallpaper_1920x1200

Alcuni dei componenti aggiuntivi che voi utilizziate potrebbero non esserlo nell’immediato e magari potrebbero ricevere un aggiornamento nelle ore successive al rilascio del software Mozilla. In questo caso evitando il controllo l’estensione non verrà disattivata e voi non dovrete correre a riattivarla in seguito (consiglio valido anche per tutte quelle estensioni che -anche se non aggiornate- continuano a funzionare correttamente nel tempo e nelle versioni di Firefox).

Andate in about:config e -una volta accettate le condizioni- fate clic con il tasto destro in un’area bianca e create un nuovo valore Booleano da chiamare:

extensions.checkCompatibility

Impostando sin da subito il suo valore a false per disattivare il controllo della compatibilità estensioni in fase di avvio di una nuova release di Firefox appena installata.

Rapido e semplice, la modifica è immediata :-)

Attenzione però: nel caso in cui il vostro browser mostri strani comportamenti rispetto al solito il mio consiglio è quello di andare immediatamente a disattivare quelle estensioni non più esplicitamente compatibili con la versione di Firefox in uso, potrebbero essere proprio loro la colpa del malfunzionamento ;-)

In caso di problemi -come sempre- l’area commenti è a vostra disposizione (ammesso che si tratti di qualcosa di relativo all’articolo, ovviamente), altrimenti vi aspettiamo sul forum di Mozilla Italia!

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!

Terzo appuntamento con le modifiche nell’about:config di Firefox che potranno sicuramente tornarvi utili (appuntamento per le 10:30 di ogni sabato mattina di questo mese). Sapete di cosa si parla quando si cita “Panorama“? Si tratta della funzionalità di Firefox che vi permette di raggruppare più schede sotto uno stesso contenitore, così da separare più ambienti di lavoro pur mantenendo una sola finestra del browser aperta. Se ne parla molto chiaramente nella documentazione che lo staff di Mozilla Italia vi propone ufficialmente su Support Mozilla: support.mozilla.org/it/kb/informazioni-su-gruppi-di-schede.

mozilla-dinosaur_wallpaper_1920x1200

I gruppi di schede sono soggetti a diverse animazioni che di default vi verranno proposte dal browser. Animazioni durante il trascinamento di una singola tab, all’apertura di un intero gruppo, durante lo spostamento di uno di questi nell’area di lavoro globale, insomma, una marea di effetti grafici di sicuro impatto ma probabilmente per voi inutili e sui quali si può risparmiare qualche piccolo frammento di RAM della macchina che permette al browser di funzionare.

Andate in about:config e -una volta accettate le condizioni- cercate questi 3 riferimenti:

browser.tabs.animate
browser.panorama.animate_zoom
browser.fullscreen.animateUp

Portando i primi due valori booleani su “False” (per rimuovere le animazioni durante lo spostamento di una singola tab e durante la modifica dello grandezza di un’area di lavoro in Panorama) e a “0” l’ultimo valore intero (per evitare di vedere l’animazione all’apertura di un gruppo di schede a tutto schermo).

Rapido e semplice, la modifica è immediata :-)

In caso di problemi -come sempre- l’area commenti è a vostra disposizione (ammesso che si tratti di qualcosa di relativo all’articolo, ovviamente), altrimenti vi aspettiamo sul forum di Mozilla Italia!

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!

Secondo appuntamento con le modifiche nell’about:config di Firefox che potranno sicuramente tornarvi utili (appuntamento per le 10:30 di ogni sabato mattina di questo mese). Stavolta tocca ai componenti aggiuntivi e all’attesa che vi viene imposta da Firefox per la loro installazione. Realizzata per permettervi di aggiungere al browser solo componenti aggiuntivi dei quali realmente vi fidate (e per i quali avete richiesto esplicita installazione) grazie al delay che dovrebbe concedervi di ridare un’occhiata a provenienza, scopo e URL di installazione, potrebbe non essere così gradito agli utilizzatori più esperti che vorrebbero farne a meno.

mozilla-dinosaur_wallpaper_1920x1200

Andate in about:config e -una volta accettate le condizioni- cercate:

security.dialog_enable_delay

Tempo installazione Addon Firefox

Portando il suo valore a 0 (rispetto al 1000 che solitamente trovate di default) per disattivare il conto alla rovescia e rendere immediatamente cliccabile l’Installa.

Rapido e semplice, la modifica è immediata :-)

In caso di problemi -come sempre- l’area commenti è a vostra disposizione (ammesso che si tratti di qualcosa di relativo all’articolo, ovviamente), altrimenti vi aspettiamo sul forum di Mozilla Italia!

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!

Prima di cinque rapide pillole che da qui alla fine del mese (appuntamento per le 10:30 di ogni sabato mattina) vi accompagneranno alla scoperta di alcune modifiche nell’about:config di Firefox che potranno sicuramente tornarvi utili. Si parte con il controllo ortografico, sempre importante per evitare banali errori dovuti magari alla rapidità della scrittura su tastiera o ad una qualsiasi distrazione proveniente dall’esterno.

mozilla-dinosaur_wallpaper_1920x1200

Solitamente questa funzione è “riservata” ai box di testo come un editor del blog piuttosto che il corpo di una mail che state preparando in GMail, eppure la funzione è attivabile anche in ogni singola text-box che trovate nei siti web, dal modulo di registrazione alla barra di ricerca di Google.it!

Andate in about:config e -una volta accettate le condizioni- cercate:

layout.spellcheckDefault

Controllo Ortografico Firefox

Portando il suo valore a 2 per attivare il controllo ortografico ovunque. A proposito di controllo ortografico, sapete che anch’esso ha degli stili modificabili? Se proprio non sopportate la classica linea ondulata rossa che sottolinea l’errore potete sempre decidere di passare a quella punteggiata o all’unica rossa senza alcuna ondulazione. Vi basterà fare clic con il tasto destro in un’area bianca dell’about:config e creare un nuovo valore intero da chiamare:

ui.SpellCheckerUnderlineStyle

al quale assegnare:

  • 0: nessuna segnalazione sotto l’errore (esiste, ma non capisco a cosa mai possa servire).
  • 1: punteggiatura fine (una linea fatta di molti puntini parecchio vicini tra loro).
  • 2: punteggiatura spessa (una linea fatta di “-” posti sotto l’errore).
  • 3: una linea unica rossa (quella che personalmente preferisco).
  • 4: una doppia linea rossa.
  • 5: la classica segnalazione ondulata utilizzata di default.

Rapido e semplice, la modifica è immediata :-)

In caso di problemi -come sempre- l’area commenti è a vostra disposizione (ammesso che si tratti di qualcosa di relativo all’articolo, ovviamente), altrimenti vi aspettiamo sul forum di Mozilla Italia!