E la pizza ve la diamo noi…

| |

Se pensavo che la nazionale fosse arrivata al “clou” durante la precedente partita, devo ricredermi pensando alle ottime imprese di ieri sera. Se già c’erano i tedeschi pronti con bandiere e striscioni poco simpatici per l’occasione, è altrettanto vero che c’erano 11 leoni in campo pronti a dare “mazzate dure” alla squadra di Klinsmann senza esclusione di colpi!

Dopo 119 minuti di fuoco sono andati a segno due giocatori che – per quanto mi riguarda – non mi sarei mai aspettato sicuramente. Il perchè è semplice… Grosso era salito solo ed esclusivamente per il calcio d’angolo (in posizione non proprio sua) e – ovviamente – ne ha approfittato spudoratamente per segnare una rete favolosa. Del Piero, invece, lo considero “abbastanza finito” perchè non è più in grado di realizzare giochi e azioni come quelle di una volta (i bei tempi della Juve di tanti anni fa), senza considerare che lo si riesce a buttare a terra semplicemente soffiando!

Dopo che Gilardino gli ha regalato una splendida palla gol, finire la realizzazione era dovuto, impossibile da sbagliare, soprattutto per non deludere ancora di più la tifoseria ed il CT che – nonostante le critiche – ha deciso di rimettere in campo Alessandro al posto di Pippo.

Andando a leggere gli articoli su TGCOM riguardanti il mondiale, è possibile trovare l’intervista fatta a Klinsmann dopo la partita:

Noi abbiamo una squadra molto giovane – ha detto Klinsmannhanno messo tutto in campo sin dal primo giorno e fino all’ultimo. Hanno dato il cuore e l’anima. Hanno giocato all’attacco tutta la partita contro la Costarica e per tutto il mondiale“. Sulla partita: “Abbiamo avuto tutti e due buone occasioni da rete“.

Sul fatto che loro abbiano avuto occasioni da rete non posso che confermare (qualcuna anche buona), ma la sottile differenza tra la realizzazione corretta ed il lancio in orbita ha fatto si che la nazionale italiana non si dovesse poi preoccupare molto dei cugini tedeschi…

Alla fine quello che si può dire è che l’Italia ha trovato due gol e la finale – ha chiosato Beckenbauer – Ma la Germania avrebbe meritato, al pari degli azzurri di andare in finale. Si può tranquillamente dire che gli italiani sono stati più abili e fortunati dei tedeschi”. Fa male, ma davanti a questa giovane Germania bisogna togliersi il cappello“.

E’ qui che avrei maggiormente da ridire… la Germania ha sì giocato una buona partita (nella sua totalità) ma non è mai riuscita ad impensierire più di tanto Buffon. La difesa c’era ed era molto compatta e reattiva. I varchi verso la porta si sono contati sulle punte delle dita di una sola mano ed è impossibile negare l’ottimo lavoro svolto dagli onnipresenti Cannavaro e Gattuso, elogiando anche Zambrotta (che riesce sempre a proporsi bene anche nella zona centrocampo/attacco) e Buffon … che considero sicuramente l’uomo partita di questo mondiale da quando è cominciato! Concluderei la lista con un “sempre-verdePirlo, in grado di creare azioni perfette al limite dei “miracoli“… uno dei pochi che ci crede fino in fondo ;-)

E ora tutti a Berlino! Grazie ragazzi!

×

Attenzione

E la pizza ve la diamo noi... 1Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: