Cinema: The Dark Knight

| |

Finalmente sono riuscito a vederlo. Dopo aver “allineato” la dolce metà al “Begins” (grave mancanza ma tant’è!) giovedì scorso ho invaso la sala cinematografica per godermi in tutta tranquillità (dopo circa un mese di proiezione) The Dark Knight. Con stupore ho notato che la sala si è comunque riempita, segno che tanti come me non avevano ancora avuto la possibilità di andare a vedere cotanto capolavoro.

Cinema: The Dark Knight 1

Nolan è la classica perla rara che, nonostante i pochi film scritti e diretti in prima persona, ha creato solo grandi pellicole degne di menzione. Il magnifico risultato ottenuto (secondo migliore incasso di sempre in USA) è frutto di 3 anni di duro lavoro, parecchie difficoltà ma sicuramente tanta soddisfazione per il giovane regista.

Batman torna sul grande schermo per affrontare uno dei suoi tanti nemici, forse il più testardo, complicato, distruttivo, incosciente: Joker. Vuoi per gli effetti speciali, per la trama particolarmente curata, per la scelta di attori così ben tagliati per le proprie parti, The Dark Knight è in grado di incollare lo spettatore alla poltrona per quasi 3 ore (152 minuti per l’esattezza). Ecco quindi che ritroviamo Bruce Wayne con qualche cicatrice in più, il fido Alfred con la saggezza che da sempre lo contraddistingue, Lucius Fox a capo della Wayne Ent., James Gordon ora commissario (non dico in seguito a cosa per coloro che non hanno ancora visto il film), l’eterna fiamma di Bruce Rachel Dawes (interpretata da Maggie Gyllenhaal anziché Katie Holmes).

In città c’è un nuovo criminale, una mente particolarmente diabolica e senza scrupoli che non “lavora per soldi” ma per puro divertimento: così ci aveva lasciati il Begins tre anni fa. Il Joker è un essere spregevole, un signore del caos, un portatore di distruzione in ogni dove e come. Fermamente convinto che nel mondo debba poter governare l’anarchia per ottenere un giusto equilibrio, si impone come principale nemico di Batman, assoldato e mai tenuto sotto controllo da quella mafia che il cavaliere oscuro tiene in scacco grazie ai propri interventi, facendosi aiutare da James Gordon e dalla sua squadra.

Gotham City però non perdona, nonostante la buona volontà di Bruce e gli strumenti particolarmente efficaci forniti da Lucius, i criminali e la corruzione anche negli alti piani costituiscono una minaccia che diventa ancora più grande con l’intervento del pagliaccio e del suo piano pressoché perfetto in ogni dettaglio.

Cinema: The Dark Knight 2

La violenza gratuita (anche senza vedere schizzare sangue, censurato prima dell’uscita), i dialoghi così ricercati, le espressioni ed i comportamenti dei personaggi talvolta mettono in soggezione lo spettatore, sono rimasto a bocca aperta e senza parole per alcune scene durante le quali Joker mostra tutta la sua bravura nel creare scompiglio.

Raccontare The Dark Knight non è affatto facile, bisogna vederlo, viverlo, entrare nell’ottica e nella testa di uno sceneggiatore-regista con la mente talmente contorta da aver realizzato qualcosa che rimarrà negli annali, che merita di essere vista e rivista, la trasposizione di un eroe da fumetto a grande schermo più bella che sia stata mai realizzata, fedele a quei personaggi che abbiamo conosciuto su carta stampata. La speranza è quella che non faccia attendere il grande pubblico altri 3 anni per poter vedere il tanto atteso seguito.

Lo stesso sondaggio su IMDB non lascia spazio a dubbi: 258.393 persone hanno votato The Dark Knight, una media del 9.2 / 10. Gli italiani non stanno a guardare, su WordPress.com c’è un piccolo blog che parla del film e lascia spazio ai commenti di chi lo ha visto e vuole discuterne: Il cavaliere oscuro.

Why So Serious?

Correzioni, suggerimenti? Lascia un commento nell'apposita area qui di seguito o contattami privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! ☕ :-)

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

6 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments