FUR TV, poveri Muppets!

| |

FUR TV, poveri Muppets! 1Grazie ad un collega di lavoro che la sera scova video demenziali anziché conquistare il mondo con un clic (lo chiamavano Mignolo, tzè) ho conosciuto FUR TV. Il nome in se non dice nulla di particolare, la descrizione potrebbe però cominciare a schiarire un attimo le idee:

Prendete i Muppets, conditeli con un tocco di tossicodipendenza, dotateli di un vocabolario pesantemente scurrile e aggiungente un pizzico di turpe volgarità: il risultato è FUR TV, la nuova irriverente sit-com firmata MTV. Preparatevi a esplorare lo sporchissimo mondo di Lapeño, un dio brasiliano del sesso, Fat Ed, grande appassionato di birra e heavy metal, e Marvin, un vero cultore della masturbazione. Enjoy.

Chiudete quindi gli occhi e le orecchie ai bambini e, nel caso in cui voi siate particolarmente deboli di stomaco o perbenisti, fate altrettanto.

Chi prosegue potrà godere di uno spettacolo assolutamente in linea con la trash-tv che spesso e volentieri caratterizza il canale MTV (si vedano programmi come Jackass, tanto per dire). Certo è che alcune scene sono davvero al limite della decenza nonostante non ci si spaventi più di nulla :P

Argomenti affrontati? Tutti, fatta eccezione per nessuno, una trincea all’insegna della violenza gratuita, sesso occasionale e alcool a fiumi, senza considerare problemi intestinali vari, musica metal ad ogni angolo e quanto altro ancora:

Il canale con tutti i video pubblicati è disponibile alla pagina:

qoob.tv/furtv

Lo show va In onda su QOOB tutti i sabati alle 22.30 e in replica il mercoledì alle 23. Buon divertimento :P

×

Attenzione

FUR TV, poveri Muppets! 2Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: