Bollo Auto, ACI ci mette la faccia?

| |

Dopo anni di evoluzione informatica talmente irrequieta da far perdere completamente la bussola a coloro nati in un’altra generazione, siamo arrivati ad un discreto numero di strumenti web che quotidianamente permettono di risparmiare tempo e risorse. Possiamo permetterci il lusso di non abbandonare il nostro ufficio o la nostra casa e movimentare soldi, tenere sott’occhio le quotazioni di borsa, pagare le assicurazioni auto e –argomento del mio articolo– pagare il bollo.

Bollo Auto, ACI ci mette la faccia? 1

Fatto una manciata di giorni fa (venerdì 29 gennaio, a voler essere precisi) ho eseguito il calcolo dando come input la targa della mia vettura. I dati sono stati immagazzinati nel gennaio del 2009 (primo pagamento del bollo post-acquisto in concessionaria), quindi mi è bastato dare una veloce occhiata alla scheda riassuntiva per capire che “tutto era al suo posto“, si poteva quindi procedere al pagamento. Il totale riporta 162 euro, decido chiaramente di pagare con carta di credito. A distanza da tre anni dal primo utilizzo del servizio il sito web è cambiato di poco o nulla, in compenso è rimasto invariato il prezzo del servizio, ciò che occorre sganciare per poter stare “comodamente seduti in ufficio” a sudarsi lo stipendio: 4 euro.

Tanto per capirci, ciò che è uscito dalla mia banca –a conti fatti– ammonta a 166 euro e 6 centesimi. Giustamente tanti di voi criticheranno o diranno “e pagarlo in una qualsiasi tabaccheria no?” … giusto, avete ragione, mi spiegate però perché qualunque altro servizio costa decisamente meno di quanto applicato ad una tassa già di per se inutile e gravosa per il portafogli di qualsiasi automobilista?

La quattro ruote, cara ACI, non è un bene di lusso, pagare il bollo solo perché si possiede una vettura è secondo me fuori luogo, di tasse ne abbiamo già abbastanza, questa è l’ennesima inutile spesa che va a finire nelle tasche di qualcuno che non deve pensare come arrivare a fine mese senza soffocare, uno che probabilmente ha già pagato il mutuo con qualche anno di stipendio (e non con 30 anni di lavoro con pagamenti a cadenza mensile), uno che non guadagna certo 5 euro all’ora (netti) come il sottoscritto e come tanti altri lavoratori italiani che conoscono bene l’ora di ingresso in ufficio e molto meno bene quella d’uscita … mi spiegate il senso di ladrare (furto legalizzato, si, decisamente) ulteriori soldi sull’operazione? Non bastano quelli che intascate con il bollo e quelli che intasca la banca per l’operazione?

Prima di chiudere però vorrei spendere però un paio di parole rivolte ad un certo nano portatore di democrazia, non si era detto che questa tassa assolutamente inutile sarebbe sparita dalla circolazione?

ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2008/ElezioniPolitiche/documenti/berlusconi-abolizione-bollo-auto.shtml?uuid=eece85d8-0861-11dd-b8bf-00000e251029&DocRulesView=Libero

Anno 2010 cominciato “alla grande” (soprattutto se si somma l’assicurazione al bollo), ancora una volta portafogli decisamente poco contento.

×

Attenzione

Bollo Auto, ACI ci mette la faccia? 2Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: