Cinema: Alvin Superstar 2

| |

Cinema: Alvin Superstar 2 1Con ampio ritardo (ho visto il film qualche giorno dopo l’uscita nelle sale italiane) provo a buttare giù un paio di considerazioni sul secondo episodio dell’allegra brigata Chipmunks, ricordate Alvin? Bisogna fare un salto indietro nel tempo di 2 anni (circa):

screenweek.it/film/2357-Alvin-Superstar

E ora? Ora i ragazzi sono tornati, più famosi, più uniti e bravi che mai. Degno sequel di una favola a lieto fine direte voi. Un peccato andare ad intaccare la situazione. Oltre a loro viene presentato un nuovo gruppo che darà del filo da torcere a quello che per primo ha calcato i migliori palchi della nazione. Torna alla ribalta quello Ian Hawk (all’anagrafe: David Cross) che ormai non aveva più nulla da perdere dopo l’inesorabile sconfitta subita nel primo episodio. Insieme a lui le Chipette, band tutta al femminile composta da Brittany, Eleanor e Jeanette che si avvicinano alla città con il solo obiettivo di conoscere Alvin e soci ma che –a causa della loro lingua lunga e di notizie non troppo aggiornate– permettono a Ian di conquistare la loro fiducia, di diventare famose rubando la scena dove possibile e di basare il rapporto sulle bugie che peggio descrivono i Chipmunks.

Il terreno della sfida sarà la scuola ed il suo programma di musica a rischio sospensione per mancanza di fondi. L’unico modo per salvare l’istruzione sarà la Battaglia delle Bande a colpi di voci, balletti e chi più ne ha più ne metta. Alvin prende l’impegno ma a causa del suo essere al centro dell’attenzione ne farà passare di cotte e di crude ai fratelli. Le Chipette dovranno scoprire l’amara verità dell’essere andate contro un gruppo che non aveva fatto assolutamente nulla di male nella propria carriera, insieme conquisteranno la Cinema: Alvin Superstar 2 2scena.

Cosa c’è da aspettarsi? Non granché, si tratta pur sempre di un sequel. L’idea non è più “nuova” (contrariamente al primo episodio), la trama è terribilmente prevedibile ma fortunatamente i personaggi valgono sicuramente il prezzo di un futuro noleggio in DVD, difficilmente mi sentirei di consigliare una serata al cinema, a meno che non si voglia prendere i propri pargoli concedendogli 92 minuti di sorrisi e risate :-)

Buon divertimento.

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: