Nuova “vecchia” vita per il Samsung NC10

Gioxx  —  18/01/2013 — 6 Comments

Samsung NC 10 con Windows XPIl mio vecchio Samsung NC 10 mi ha servito egregiamente negli anni passati e dopo un upgrade di RAM ed una prossima sostituzione disco può ancora rivelarsi un fidato compagno di lavoro per chi non necessita di prestazioni particolarmente elevate. Ad Ilaria basta ad esempio navigare in internet (Firefox), gestire la posta elettronica (Thunderbird) e utilizzare la suite Office di Microsoft, che funziona ancora perfettamente in coppia con l’anziano sempreverde Windows XP, si, proprio lui!

Ecco quindi cosa fare con una chiave USB da 512 MB o più (ne avete ancora una in giro, ne sono quasi certo, nascosta da qualche parte) che verrà utilizzata una prima volta per installare il sistema ed una seconda per effettuare un backup completo del disco pronto.

Prima di partire: Windows XP (CD / ISO)

Avete bisogno di un PC che abbia a disposizione un lettore CD / DVD che possa quindi leggere il vostro CD di Windows XP e trasferirlo su chiave USB. Diversamente sarà necessario cercare un’immagine ISO già pronta su internet da dare poi in pasto al software (mappandola prima su un drive virtuale).

Per caricare un’immagine ISO su un CD / DVD virtuale (qui maggiori informazioni) vi basterà scaricare un qualsiasi software gratuito in grado di installare il driver nel vostro Windows. Uno fra tanti (che preferisco, ndr) è MagicISO Virtual CD/DVD-ROM. Decine di guide su internet potranno spiegarvi come ottenere dal CD fisico un’immagine ISO, decisamente più trasportabile anche in chiave USB :-)

Niente lettore CD/DVD, mano alla chiave!

Da quando sono stati tirati fuori i netbook è passata diversa acqua sotto i ponti e tanti si sono adeguati anche su altri modelli e tagli di PC. Giusto qualche giorno fa ho trovato una vecchia chiave USB da 1 GB inutilizzata. Dopo aver provato diversi software in grado di trasformare una chiave in un dispositivo avviabile con all’interno l’immagine del sistema ho trovato quello più funzionale e preciso: WinSetupFromUSB. Gratuito, disponibile insieme ad aggiornamenti dei suoi tool all’indirizzo code.google.com/p/winsetupfromusb/downloads/list.

Una volta scaricato il pacchetto (ad ora che scrivo) Win Setup_1_0_beta8.7z basterà scompattarlo e avviare l’eseguibile a 32 o 64 bit in base al vostro sistema operativo. L’interfaccia può sembrare molto complicata ma in realtà è estremamente semplice da capire e utilizzare. Inserite la chiave USB così da farla rilevare al programma che -a meno di problemi di formattazione- lascerà procedere senza chiedere di utilizzare uno dei tool per la formattazione inclusi nel software. Serve una chiave USB formattata in FAT32 a partizione singola, per la cronaca.

Windows Setup from USB

La serie di opzioni a vostra disposizione è abbastanza comprensibile. Quella che serve in questo caso è la prima: Windows 2000 / XP / 2003 Setup. Avete ora a disposizione il lettore CD e il supporto con Windows XP a bordo per creare la chiave? Avete creato precedentemente (o scaricato) un’immagine ISO del sistema operativo (in questo caso montate la ISO nel drive virtuale)? Se si fate clic sull’opzione poco prima citata e fate clic sul pulsante “…” che si sbloccherà in corrispondenza, vi verrà così richiesto dove andare a pescare i file di Windows XP da copiare su chiave USB:

Copia dati Windows XP dal drive virtuale

Fate clic sul pulsante “GO” e attendete conferma a video del lavoro effettuato. La chiave è pronta per essere utilizzata nel NC10. Se il bios è configurato per avviare prima il supporto removibile basterà fare clic su un qualsiasi pulsante quando verrà chiesto se avviare il sistema da CD, al contrario basterà premere F2 all’avvio della macchina, mettere a posto la sequenza di boot e procedere.

Da qui in avanti si tratta solo di configurare il vostro “nuovo” Windows XP come meglio credete.

NC10 pronto, effettuare un backup completo

L’idea è quella di avere un’immagine completa del disco a fine preparazione per un successivo ripristino in caso di danneggiamento. Per questo compito lascio lavorare Acronis True Image, un software a pagamento che tra le altre cose permette di creare una ISO, un CD o una chiave USB avviabile con i tool necessari per effettuare alcune operazioni di base sul disco (backup, ripristino, clonazione, ecc.). E’ facile (molto facile) trovare l’immagine ISO base su internet. Io l’ho creata direttamente da programma offerto gentilmente (è per lavoro, cit.) dalla mia azienda.

Acronis True ImageStesso software (WinSetupFromUSB, ndr), opzione 4. L’immagine di Acronis è infatti compatibile con Grub4dos del quale vi parlerò in un prossimo articolo (potete creare manualmente un supporto avviabile con Acronis e Grub4dos, ndr). Il procedimento è lo stesso citato per Windows: pulsante “Sfoglia“, individuazione del file ISO, GO per la copia dei dati (abbiate cura di formattare ancora una volta la chiave USB prima di procedere).

Inserendo la chiave USB all’interno del NC10 e avviandolo partirà Acronis. L’operazione di backup è estremamente semplice e potete trovare una spiegazione dettagliata nella guida all’interno della KB di Western Digital: wdc-it.custhelp.com/app/answers/detail/a_id/4341/~/come-eseguire-un-backup-utilizzando-acronis-true-imagine-w-edition-software.

Il lavoro è terminato e il portatile è pronto per la consegna :-)

×

Attenzione

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon
Condividi l'articolo con i tuoi contatti: