Fatture in Cloud ti permette di pensare solo al tuo lavoro

| |

Ci hai mai pensato? Quando ci si trova davanti al bivio del mettere in piedi una propria attività (con relativa partita IVA) o diventare dipendente d’azienda ci sono alcune voci della lista che inevitabilmente andranno separate e classificate tra i pro e i contro con cui ti ritroverai a convivere da lì in avanti. In nessuno dei due casi (essendoci passato) puoi avere l’intera torta, entrambe le soluzioni sono valide e portano a sacrifici che nel prossimo futuro potrebbero sfociare in grandi soddisfazioni o sonore sconfitte. Il minimo comune denominatore in tutto questo però esiste: tu vuoi svolgere il tuo lavoro, non vuoi e non puoi pensare davvero a tutto; creazione di preventivi, fatture e registro degli acquisti sono certamente tre tra i capi saldi con i quali inizierai a piangere se pensi di gestirli manualmente. È anche per questo che esistono servizi come quelli offerti da Fatture in Cloud, per aiutarti a portare a termine tutti i tuoi compiti in maniera immediata e semplice.

Fatture in Cloud ti permette di pensare solo al tuo lavoro

Imprenditore di me stesso

Se il 20% di quelle 4 milioni e 350 mila (circa) piccole e medie imprese italiane non arriva a superare il terzo anno di vita è perché in molti casi si perde davvero troppo tempo con la burocrazia spicciola dovuta al cliente finale e a credenze popolari ormai superate, impossibile rifiutarsi di confezionare un preventivo ad-hoc o una fattura al termine del lavoro svolto, così come è impensabile di “vivere per lavorare“, è giusto che tu assolva compiti realmente importanti, parlo dello stare con la tua famiglia e i tuoi affetti, perché il vivere in azienda non vuol necessariamente dire ottenere il successo sperato.

Certo i rischi ci sono e spesso si trovano proprio dietro l’angolo, la tua esperienza maturata come imprenditore in altro ambito o dipendente d’azienda con molti anni di carriera sulle spalle sono dettagli affatto trascurabili che spesso costituiscono una vera e propria arma a tuo uso e consumo, questo è ciò nel 58% dei casi consente di raggiungere l’obiettivo prefissato e garantire una lunga vita alla tua creatura. Creatura che dovrà però avere una robustezza di rapporti fiduciari con le persone che avranno a che fare con te nel quotidiano, impossibile quindi non citare di figure come quella del commercialista o del consulente. A corredo di tutto ciò è evidente che avrai bisogno di un buon software gestionale che ti accompagni ovunque, accessibile quindi da PC tanto quanto da smartphone e tablet.

Fatture in Cloud

È qui che entra in gioco Fatture in Cloud. Nata nel 2014 in Italia come StartUp tecnologica con esperienza nello sviluppo di applicazioni per smartphone e tablet è diventata punto di riferimento con l’obiettivo di divenire leader nella fatturazione online, eliminando quindi quella brutta abitudine di tenere le fatture su file Excel che finiranno inesorabilmente in mille sottocartelle e assolutamente fuori dal tuo controllo.

Un anno circa dopo (2015) Fatture in Cloud poteva già contare 9.000 clienti in continua ascesa, arrivando nel 2019 a 350.000 clienti e 40.000 commercialisti registrati sulla piattaforma. Sarà per il trend estremamente positivo ma anche per l’esigenza di costante evoluzione che Fatture in Cloud ha dato il via a un’offerta dedicata a tutti coloro che operano in regime forfettario.

Cioè?

Fatture In Cloud ha deciso di regalare un account che dà accesso a tutti i suoi servizi (fatturazione elettronica esclusa dato che i forfettari non sono obbligati) per un valore totale che supera i 200€ + IVA all’anno. Questo si traduce nella possibilità di:

  • creare agilmente fatture e preventivi anche quando ti trovi fuori ufficio o dal cliente.
  • Inviare solleciti di pagamento in maniera automatica e programmata, pianificando l’invio e scegliendo il giorno della scadenza fattura (ma anche prima e dopo, in assoluta libertà), mettendoti al riparo da tue dimenticanze e scuse del cliente forse un po’ smemorato ?
  • Essere avvisato quando stanno per scadere pagamenti in entrata e uscita, moduli F24 e qualsiasi altra tua scadenza personalizzata.
  • Accedere ai servizi da smartphone e tablet Android e iOS.
  • Godere di un filo diretto con il commercialista dandogli accesso all’account, risparmiando così tempo ed evitando errori. Per quanto riguarda questo punto mi preme sottolineare che non solo il collegamento con il proprio commercialista è gratuito e – nel caso tu non avessi un commercialista fidato – potrai affidarti a Fatture in Cloud che lo cercherà per te nella zona dove operi suggerendoti anche la figura più adatta che ha già esperienza nell’uso della piattaforma!

La lista completa dei servizi è disponibile su fattureincloud.it/software-fatturazione.

Inutile ribadire un concetto già chiaro ma giusto dare una conclusione degna all’articolo: la burocrazia è obbligo di ogni professionista e imprenditore (che sia d’azienda o che si tratti del classico One Man Show), devi solo decidere se investirci più tempo del dovuto o se affidarti a qualcosa di ben sviluppato e in costante crescita che può snellire un processo evidentemente denso di ostacoli che potrebbe portare via linfa vitale alla tua creatura, soprattutto nei primi tempi e in un regime come quello forfettario che ti consente di mettercela tutta per cercare di crescere rapidamente e avere basi solide per un floreo futuro.

Tu che scelta hai fatto per la tua azienda?


Fatture in Cloud ti permette di pensare solo al tuo lavoro 1

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: