#ioSpillo la mia birra perfetta, posso offrirtene una?

Questo articolo nasce a corto raggio dalla serata appena passata in Heineken Italia dove ho incontrato vecchi e nuovi amici per una divertente sfida all’ultima spillatura ma voi lo leggerete solo tra qualche tempo (una manciata di giorni rispetto al 15 aprile, dai).

Grazie all’aiuto di Federico e alla sua lezione per profani io e altre 8 ambassador ci siamo messi alla prova davanti alla spina per spillare la “birra perfetta“, quella che esige il bicchiere ben sgrassato, inclinato di 45 gradi per ricevere in una sola mossa la giusta quantità di birra con il suo cappello di schiuma per rimuovere la Co2 in eccesso, la stessa che nella parte superiore fatta di grandi bolle andrà tagliata con l’apposito taglia-schiuma, per poi passare ancora una volta nel lavello per poter rimuovere l’eccesso colato sul bicchiere da mettere infine davanti al cliente, con il logo ben visibile. La nostra opera, la nostra birra.

Heineken mi ha scelto come vittima sacrificale ambasciatore, forse non si rendono conto di ciò che hanno fatto ma tutto sommato a me va bene così, mi sono divertito tantissimo e ho imparato nuovi dettagli sulla birra e sulla sua spillatura, mondo che mi piace tantissimo e dal quale sto apprendendo molto riguardo la bevanda. Questo è il mio video di presentazione, riporta qualche “scatto” direttamente dalla mia prova, il tutto dedicato al buon Stefano che era con me alla stessa serata ed è diventato protagonista non voluto del mio scherzare (Ste ti voglio bene, davvero :-D)

Le votazioni sono ora aperte e disponibili all’URL iospillo.it/blogger-contest

Da oggi e fino al 23 maggio potrete scegliere di votare la mia prova ma soprattutto seguire il progetto #ioSpillo che darà origine inoltre a più incontri sul territorio durante i quali tutti voi potrete imparare a spillare la vostra birra perfetta! Se vi state chiedendo perché perfetta e perché è così importante saper spillare la birra vi consiglio la lettura di un articolo ad-hoc: iospillo.it//educational/la-schiuma. Inutile ricordarvi che risorse come quelle messe a disposizione da ilovebeer.it o iospillo.it contengono davvero moltissimi spunti per chi vuole conoscere meglio la storia, il modo di spillare e di bere la birra, l’eccellente alternativa al vino durante il pasto con amici o con la famiglia. Spesso in passato ho sostenuto questa teoria e continuo a farlo più che volentieri, non è raro per me preferire una buona birra adatta al piatto cucinato, seguendo linee guida e consigli che i siti web sopra citati e le applicazioni sviluppate ad-hoc possono dare in qualsiasi momento.

Cin!

Adobe Flash Player: aggiornamento in batch della versione 13

Flash Player (AdobeUpdater)Nuovo giro di aggiornamenti per Adobe che da qualche tempo ha cominciato la distribuzione della versione 13 di Flash sia ActiveX che plugin per altri browser.Ho quindi provveduto ad aggiornare il codice del tool e caricare online la nuova versione del Flash Player Updater. Scusate per il ritardo ma mille altri impegni ne hanno rallentato l’uscita ;-)

Non è cambiato nulla rispetto all’ultima volta, tranne che -ovviamente- il “13″ all’interno degli URL che richiamano gli ultimi pacchetti di installazione per Internet Explorer e per gli altri browser in circolazione. Rimane quindi valida la discussione del forum Adobe dove si parlava dell’argomento: forums.adobe.com/message/3967370 e questo è il codice aggiornato:


wget http://download.macromedia.com/get/flashplayer/current/licensing/win/install_flash_player_13_active_x.exe
wget http://download.macromedia.com/get/flashplayer/current/licensing/win/install_flash_player_13_plugin.exe
start "Installazione Flash Player ActiveX" /wait install_flash_player_13_active_x.exe -install
start "Installazione Flash Player Plugin" /wait install_flash_player_13_plugin.exe -install
del /S /Q install_flash_player_13_active_x.exe
del /S /Q install_flash_player_13_plugin.exe

Lo stesso codice è disponibile come al solito nel Wiki all’indirizzo public.gfsolone.com/wiki/doku.php?id=batch:flashupdater. Il batch fa parte di un pacchetto eseguibile unico che contiene al suo interno anche il wget.exe. Lanciandolo come amministratore farà tutto automaticamente assicurandosi di forzare la chiusura di eventuali browser rimasti aperti (il controllo viene effettuato per Internet Explorer, Firefox, Opera e Chrome).

Voi come sempre potrete scaricare il pacchetto eseguibile di aggiornamento direttamente dall’URL:

app.box.com/s/5f24bphcc3fqw82rscr8

Buon lavoro :-)

Supporto Microsoft Security Essentials su Windows Xp: scadenza fissata a luglio 2015

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!

Per la serie Lo sapevate che? diamo risposta ad un dubbio assolutamente lecito, soprattutto dopo la scadenza del supporto all’anziano SO Microsoft. Con la lenta migrazione dal più che osannato Windows Xp a un sistema più giovane (e volendo saltare a piè pari Windows 8 / 8.1 almeno fino a quando non verranno ripristinate le funzioni fondamentali come lo Start vecchio stampo, tanto per dirne uno) l’utente medio si chiede perché l’antivirus segnali il PC come a rischio con tanto di scudo rosso e avvisi a video.

Come potete ben vedere sia la “Protezione in tempo reale” che le “Definizioni virus e spyware” risultano essere rispettivamente attiva e aggiornate, ma il sistema viene segnalato come non più supportato. Tutto questo durerà per un anno ancora. Il supporto garantito da Microsoft per il suo Security Essentials su Windows Xp scadrà a luglio 2015.

In un modo o nell’altro siete costretti al salto, ma avete a disposizione ancora un po’ di tempo per decidere cosa fare da grandi, di certo Microsoft vi proteggerà da potenziali minacce ma ricordate che siete scoperti da nuove patch, scaricare programmi dei quali non conoscete la provenienza e installarli a cuor leggero potrebbe dare un taglio netto a quella linea temporale che vi separa dalla scelta di migrare a nuovo hardware con un sistema operativo supportato a bordo.

ItLUG, quell’associazione che nulla ha a che fare con Linux e l’informatica

O non almeno in senso stretto a meno di passioni del singolo associato! Si perché andare ad un evento dell’ItLUG potrebbe portare chiunque a pensare che si tratti dell’ennesimo ritrovo nerd dove scambiarsi trucchi e consigli, è così, ma l’informatica non c’entra poi granché, al massimo vi fa gioco la tecnologia alla base del mattoncino più amato da grandi e piccini sparsi per il mondo, questo per capirci:

ItLUG Assago 2014

Sabato e domenica (quelli appena passati, si) alcuni dei ragazzi dell’associazione si sono ritrovati ad Assago per un evento all’insegna delle idee trasformate in capolavori ad alto contenuto di fantasia, pazienza, talvolta pazzia, realizzati da zero grazie a tutto quello che compone l’infinito mondo LEGO, una di quelle droghe multi-generazionali che danno tanti benefici e con pressoché nessun effetto collaterale (conto in rosso in banca a parte, se non date un limite agli acquisti, ndr). Era da tanto che non tiravo fuori la macchina fotografica (complice anche la brutta stagione che non mi porta granché ispirazione), ho pensato fosse il caso di tirarla fuori dall’armadio e cominciare a riscaldarla con qualche scatto per un’occasione che mi è davvero piaciuta tantissimo e mi auguro possa ingrandirsi nel percorso previsto.

ItLUG Assago 2014

ItLUG Assago 2014 ItLUG Assago 2014

Complimenti ragazzi, sono molto invidioso per la vostra bravura, divertito e fiero che ci siano iniziative simili, non si è mai troppo grandi per giocare con secchi pieni di LEGO, chissà i miei che fine hanno fatto! Potete trovare gli scatti della visita nel set dedicato all’indirizzo flickr.com/photos/gioxxswall/sets/72157643910973785 (e scusate se ci ho perso un pelo la mano, mi sento arrugginito).

Pre-Crisi del settimo anno

Con questo fanno in tutto 6. Tra alti, bassi, lontananza, mille discussioni affrontate e problemi risolti (ma molti altri ancora da risolvere, manco fossimo gli enigmisti) siamo arrivati al nostro giro di boa annuale, auguri tesoro mio.

Ok, l’ho fatto. Volendo ora dare un taglio alle smancerie rivolgo a tutti voi la fatidica domanda: qualcuno ha da prestarmi il manuale all’uso del settimo anno? No perché almeno mi metto subito l’anima in pace! Come dite? Vale solo nel matrimonio? Riparliamone il 15/4/15, vedremo chi avrà avuto ragione!

Page 1 of 31912345»...Last »