Tastiera Bluetooth iClever

Costa poco, vale poco, è un mantra che però non impedisce a un hardware di fare ciò per cui è stato progettato e prodotto, almeno fino a quella rottura che probabilmente arriverà inevitabile il primo giorno dopo la scadenza della garanzia. L’ho pagata poco meno di 30€ (attualmente costa qualcosina in più) e serviva a colmare un gap d’ufficio che mi sono ritrovato davanti, una tastiera da mettere sulla scrivania “solo alla bisogna“, conservandola in armadietto a fine giornata.

Funziona, è full-size (quindi c’è anche il tastierino numerico che alcuni dipendenti ritengono fondamentale), permette il collegamento a più dispositivi (anche se non era fondamentale durante la fase di valutazione/acquisto) e ha un giusto consumo di batteria (si ricarica via microUSB). Tasti accettabili, sufficientemente morbidi, corsa adatta per trattarsi di una tastiera che assomiglia per certi versi a quella di Apple (prende parecchia ispirazione ma qualitativamente parlando è lontana anni luce, e va bene così).

Valutazione finale:

Tastiera Bluetooth iClever 1 GWall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Puoi usare Satispay, PayPal, Buy Me A Coffee o Patreon :-)

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments