Innamorarsi dell’Italia, ogni volta sempre più

ATTENZIONE: Questo post e' stato scritto piu' di 3 mesi fa. Potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a scrivere un commento per chiedere delucidazioni! :)

Ultima modifica: 11/02/2014 ore 22.00


Sono rientrato dal Canada insieme ad altri elementi sopravvissuti al jet lag ed alla temperatura non ottimale trovata in Italia dopo una settimana passata sotto al sole secco di giorno e quel fresco ampiamente sopportabile durante la sera / notte privo di umidità. Il Summit è andato piuttosto bene e tante sono state le nuove conoscenze che potranno tornare comodo nell’immediato futuro, ma di questo vi parlerò poi, bentrovati :-)

Oggi voglio provare a buttare giù un paio di righe riguardo quel post che vi avevo promesso poco tempo fa, dedicato ad un’isola speciale che fa parte del nostro stupendo territorio e che mi ha regalato tanto nonostante i pochi giorni passati in occasione del WordCamp 2010: la Sicilia.

In quel di Messina ... La colazione siciliana

Vuoi per l’aria buona, vuoi per l’ospitalità sempre fantastica e decisamente superiore a qualunque altra località del nord, vuoi per l’assenza da questa terra per troppi anni, stare in Sicilia mi ha fatto un po’ rimpiangere il trasferimento “forzato” al nord, uno di quei rimpianti dettati principalmente dal cuore, che durano giusto il tempo di far accendere il cervello che giustamente ti ricorda la brutta situazione economica che il sud “vanta” tra i suoi “contro” dato che troppo spesso finanziamenti e opportunità si creano fino al Centro-Italia (a malapena) dimenticando terre stupende che potrebbero vivere di rendita solo valorizzando ciò che hanno già a disposizione dalla notte dei tempi …

In quel di Messina ... Mirror

Sfortunatamente sono riuscito a vedere e vivere solo Messina e Catania (molto poco quest’ultima per mancanza di tempo), la speranza è quella di poter tornare presto e finire ciò che ho cominciato, magari in compagnia della consorte che non ha mai messo piede in terra sicula (grave mancanza! :mrgreen:), ancora una volta alla scoperta di quei posti dimenticati che nonostante il degrado dovuto alla scarsa cura o a teppisti della domenica permette ancora di rimanere a bocca aperta davanti a delle meraviglie che diamo per scontato ogni giorno

In quel di Messina ... In quel di Messina ...

Trovate il mio set fotografico su Messina (86 scatti pubblicati) a questo indirizzo:

flickr.com/gioxxswall/sets/72157624234923473

Il grazie più grande va ai compagni di viaggio, amici che farebbero qualunque cosa per ricordarti che al sud si sta proprio bene :-)

Grazie Roberto, grazie mille Alessio.