Symantec Endpoint Protection 12.1.3001.165 e Lotus Notes: ancora problemi, ci risiamo?

| |

Sembra un po’ la storia infinita, il tutto si ripete puntuale quasi quanto le tasse. Aggiornamento del client Symantec Endpoint Protection dei client aziendali, un riavvio del PC, Lotus Notes che parte (e già questo è un miracolo) ma che va automaticamente in crash non appena si prova ad aprire un allegato (doppio clic sul file allegato / apri).

Ricordate quel problema legato alle librerie DLL caricate all’avvio del client poiché richiamate dal file di configurazione notes.ini? Non ne ho parlato in questo blog ma ricordo di aver scritto qualcosa su Twitter o Facebook (ora la memoria potrebbe ingannare), lo ricordo brevemente per capire di cosa sto parlando: all’avvio del programma, Lotus Notes andava immediatamente in crash a causa del “.dll” che seguiva il nome delle librerie dichiarate nel notes.ini (contenuto nel proprio profilo in %LocalAppData%\Lotus\Notes\Data), come discusso in questo thread del forum di supporto Symantec.

Symantec Endpoint Protection 12.1.3001.165 e Lotus Notes: ancora problemi, ci risiamo? 1

Stavolta l’avvio del programma riesce senza crash ma come già detto sopra si ottiene facilmente aprendo un qualsiasi allegato. L’errore è riproducibile ed è comparso “come per magia” solo dopo l’installazione dell’ultimo aggiornamento 12.1.3001.165 del client antivirus. Avevo immediatamente pensato al problema sopra descritto ma andando a togliere il .DLL dalle librerie caricate non ottenevo il risultato sperato.

Come risolvere? Presto detto: in teoria basta una sola mossa ma potrebbero essere necessari altri due ritocchi, molto piccoli anche loro, vediamo quindi quali.

Notes.ini, ancora lui

Aprite il file “notes.ini” che trovate in %LocalAppData%\Lotus\Notes\Data e togliete tutto ciò che viene dopo “Timezone=-1” (vale anche se il valore è diverso da -1, sia chiaro), salvate e chiudete il file. Dovreste aver ottenuto qualcosa di molto simile a questo:

[Notes]
KitType=1
SharedDataDirectory=C:\ProgramData\Lotus\Notes\Data\Shared
UserInterface=it
InstallType=6
InstallMode=1
NotesProgram=c:\Program Files\IBM\Lotus\Notes\
Directory=C:\Users\MARIO.ROSSI\AppData\Local\Lotus\Notes\Data
FaultRecovery_Build=Release 8.5.3FP3
DSTLAW=3,-1,1,10,-1,1
USING_LOCAL_SHARED_MEM=1
LOCAL_SHARED_MEM_SESSION_ID=1
SU_IN_PROGRESS=0
SU_NEXT_UPDATE=17/10/2013 08:37:48
SU_FILE_CLEANUP=C:\Users\MARIO.ROSSI\AppData\Roaming\smkits
SUT_NEXT_UPDATE=17/10/2013 08:37:48
FontIncrease=0
StandardWorkspace=1
Timezone=-1

Se in mezzo a quelle prime righe doveste trovare anche questa stringa (o molto simile, basta contenga EXTMGR_ADDINS) cancellatela:

EXTMGR_ADDINS=ConnAddin

Aprendo ora Lotus Notes vi verrà richiesta la prima configurazione (nome e cognome dell’utilizzatore, server Domino, ecc.), il vostro Workspace è ancora lì ad aspettarvi, così come la rubrica personale, nulla è andato perduto se non la primissima configurazione. Fatela e portatevi sullo spazio di lavoro come nulla fosse mai successo.

Cercate ora una mail con un allegato, provate a fare doppio clic e “Apri”, Lotus Notes funziona ancora? Avete appena risolto il problema.

Il problema c’è ancora?

Oltre al notes.ini nella cartella del profilo c’è un secondo notes.ini contenente meno righe all’interno della cartella C:\Programdata\Lotus\Notes\Data (su Windows 7 e 8). Potete cancellarlo (meglio rinominarlo), il tutto rigorosamente a client di posta elettronica chiuso. Verificate ora che tutto sia tornato a funzionare.

Fermare i processi legati a Notes da CMD

Per evitare che qualche sessione di lavoro sia rimasta appesa non permettendovi così di mettere mano ai notes.ini o riavviare correttamente il client di posta è consigliato uccidere ogni processo servendovi di una funzione integrata in Notes facilmente richiamabile da command. Da Start / Esegui digitate “cmd” (senza virgolette come sempre) e premete invio. Portatevi ora all’interno della cartella del profilo dove c’è il notes.ini principale, tipicamente:

cd Appdata\Local\Lotus\Notes\Data

ora dovrete richiamare il file nsd.exe che si trova invece nella cartella di installazione del Lotus e chiedergli di fare un “kill” dei processi. Giusto per capirci, questo:

C:\Users\MARIO.ROSSI\AppData\Local\Lotus\Notes\Data>"\Program Files\IBM\Lotus\Notes\nsd.exe" -kill

Fate attenzione alle virgolette, stavolta sono necessarie :-)

Dando un colpo e aspettando qualche secondo verranno terminati eventuali processi ancora attivi di Notes e verrà loggata l’attività. Al termine potrete provare a riaprire il client di posta per verificare che tutto sia tornato correttamente funzionante.

Buon lavoro.

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments