Firefox 3.6.4: Oopp per i plugin in freeze

| |

Firefox 3.6.4: Oopp per i plugin in freeze 1Ieri sera (poco prima della mezzanotte) è stato ufficialmente rilasciato Mozilla Firefox 3.6.4, come riportato da una notizia che ho pubblicato su Mozilla Italia intorno alle 00.15:

mozillaitalia.it/home/2010/06/23/disponibili-firefox-3-6-4-e-firefox-3-5-10

La principale novità di questa release (oltre ad aver corretto circa 226 bug segnalati) è Oopp: Out-of-Process Plugins.

Di cosa si tratta

Descritto scrupolosamente nell’apposito articolo su Mozilla Developer News:

developer.mozilla.org/devnews/index.php/2010/03/03/mozilla-developer-preview-now-available-with-out-of-process-plugins/

Oopp tiene in “sandbox” i plugin installati nel proprio browser (Microsoft Silverlight, Apple Quicktime, Adobe Flash) così da poter continuare a lavorare nel caso in cui qualcuno di questi decida di bloccarsi o crashare. Rispetto al precedente comportamento del browser Mozilla, il processo che tiene in piedi questi software avrà nome di “plugin-container.exe” (prendendo Windows come sistema di riferimento) e momentaneamente non funziona su sistemi Apple.

Caldamente consigliato (manco a dirlo) l’aggiornamento al nuovo Mozilla Firefox 3.6.4. Segnalo inoltre una pagina web nel caso in cui vogliate testare la capacità del nuovo sistema Oopp: FlashCrash (attenzione: si aprirà una pagina che manderà in crash Adobe Flash dopo pochi secondi).

Per supporto, consigli, critiche costruttive e altro ancora vi rimando -come sempre- al nostro forum di supporto:

forum.mozillaitalia.org/index.php?board=2.0

Buon upgrade ;)

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: