Facebook: terminare le sessioni lasciate aperte in giro e rimuovere la autorizzazioni permanenti

Gioxx  —  04/04/2015 — 4 Comments

Avete più postazioni, più smartphone, un tablet e non vi fate mancare le applicazioni che usano le informazioni del vostro account Facebook per accedere o registrare un nuovo profilo sull’ultimo servizio alla moda. Comodo, fuori di dubbio. Potenzialmente “pericoloso“, altrettanto vero, non fosse per il fatto che chiunque può sfruttare un accesso lasciato aperto per utilizzare il vostro profilo come meglio crede. Terminare le sessioni ed eliminare le autorizzazioni permanenti che non richiedono un codice per proseguire (per chi ha l’accesso con richiesta codice, ovviamente) è molto semplice, basta sapere come muoversi. L’operazione andrebbe ripetuta di tanto in tanto, non fate come il sottoscritto che aveva ancora delle autorizzazioni datate 2011, magari vi darà fastidio rimettere le credenziali per l’accesso sporadicamente ma è il miglior metodo per non lasciare “nulla di scoperto“.

Accedete a Facebook dalla vostra postazione (con iPad, iPhone e simili non è affatto comodo, ndr) e andate nel menu di Sicurezza:

Facebook-Sicurezza

Spostatevi sotto Protezione e iniziate a controllare le autorizzazioni permanenti (ciò che Facebook chiama “Browser salvati“, ndr) espandendo la voce “Il tuo browser e le tue applicazioni“, il mio “bouquet” era questo fino a prima di scrivere l’articolo:

screenshot-www facebook com 2015-03-20 19-38-09

Davvero troppo lo so. È per questo che ho scelto di terminare ogni accesso permanente dal 2011 ad oggi, lasciando quindi le voci del solo 2015 che riconosco e che ha senso che rimangano “vive” perché appartenenti a dispositivi che utilizzo ogni giorno. Fate clic su “Rimuovi” in corrispondenza di ciascun accesso e quando pronti spostatevi sul “Salva modifiche“. Facebook impiegherà più o meno tempo ad eseguire l’operazione in base al numero totale di accessi che intendete togliere in quel momento, portate pazienza.

A questo punto si passa ai “luoghi“, sessioni autenticate ancora in corso che non richiederanno autenticazione, basterà aprire la finestra del browser (o l’applicazione di terza parte) e il gioco è fatto. Non riconoscere un “luogo” dovrebbe per voi corrispondere all’immediata chiusura della sessione, per sicurezza. Stesso menu di Facebook, stessa pagina (Protezione, ndr), semplicemente una voce più in basso rispetto a prima: “Luogo di accesso“.

screenshot-www facebook com 2015-03-21 11-13-28

Vale quindi un ragionamento simile: si fa clic su “Termina attività” su ciascuna sessione che si intende concludere, l’operazione è immediata, occorrerà quindi autenticarsi nuovamente sulle postazioni buttate fuori. Il mio consiglio è quello di tenere -anche questa volta- le più recenti e riconosciute, al contrario non abbiate paura di fare clic su quel link, è per la vostra sicurezza.

Prima di concludere, ricordate che i 5 consigli sulla sicurezza del vostro account sono ancora validi e –se non li avete ancora messi in atto– potrebbe essere una buona idea farlo adesso in concomitanza con queste “pulizie di primavera” ;-)

ATTENZIONE: Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :)

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: