• Segnalo che a questa pagina: https://account.live.com/Activ
    è possibile vedere lo storico degli accessi al proprio account.
    L’account Skype di mia moglie aveva sparato spam a tutti e in quella
    pagina all’orario dell’invio ho trovato 2 accessi da Indonesia e
    Messico.
    As usual, attivare la 2FA ormai è praticamente obbligatorio
    per proteggere una password che per quanto complessa in un modo o
    nell’altro potrà essere *indovinata*.
    Ciao,
    Emanuele
    PS:
    nel mio account, con 2FA attivo, ho trovato un paio di tentativi di
    accesso dalla Spagna bloccati in quanto “immessa una password non
    corretta”.

  • As usual, attivare la 2FA ormai è praticamente obbligatorio
    per proteggere una password che per quanto complessa in un modo o
    nell’altro potrà essere *indovinata*.

    Sacrosante parole.

    Io sul mio non ho avuto tentativi di accesso anomali, ma ho comunque sfruttato l’occasione per cambiare password e verificare che la 2FA funzionasse a dovere, tanto per andare ulteriormente sul sicuro. La pagina che hai riportato mi segnala un IP dal Canada andato a buon fine, in realtà ho scoperto che si trattava di uno degli IP pubblici della mia azienda, che con il Canada però non ha praticamente nulla a che fare ?