Bitcoin e criptovalute. La guida per tutti

| |

Ti sei messo a parlare pure tu di Bitcoin e criptovalute?

Non ci penso proprio. Argomento troppo delicato, che crea attriti sempre e comunque, non importa come se ne parli o come si provi a imbastire un ragionamento (anche da novizi), ci sarà sempre qualcuno che ne saprà più di te nonostante stia ancora pagando le rate dell’automobile, usata, del 1993.

Ciò detto, il titolo dell’articolo fa riferimento a un libro, questo nello specifico, scritto da Christian Miccoli e pubblicato da Vallardi.
55 anni, laureato in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi di Milano, pioniere dell’online banking in Italia, prima McKinsey e Rasbank, poi Amministratore delegato di ING Direct e successivamente di Che Banca! (nel 2008), ne diventa il presidente qualche anno dopo. Miccoli è colui che – con un bagaglio evidentemente di tutto rispetto – ha dato i natali a Conio nel 2015, start-up italiana che si dedica al mercato del Bitcoin e che permette un facile accesso a chiunque lo voglia, sempre tenendo ben chiaro a mente che qualsiasi investimento in criptovalute nasce come “a rischio” sin dal momento zero.

Scontato

Solo dieci anni fa l’idea di una valuta elettronica affidabile, ideata su Internet e gestita al di fuori delle istituzioni finanziarie tradizionali sembrava fantascienza. Oggi invece le criptovalute sono una realtà, e una possibilità concreta di investimento e guadagni anche importanti. Eppure molti le guardano con diffidenza. Questo libro, scritto dal più grande esperto italiano del settore, risponde alle domande fondamentali di chi vuole capire opportunità e rischi: da dove cominciare? Quanto investire? Come guadagnare? Come evitare di bruciarsi le mani?
Ricco di informazioni, comprensibile anche ai neofiti, questo libro risponde alle esigenze di tutti coloro che hanno capito che conoscere le monete digitali è il miglior investimento sul proprio futuro.

Dal 2009, il giorno in cui un anonimo hacker nascosto dietro lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto ha creato la prima importante criptovaluta a diffusione planetaria, gli attacchi ai Bitcoin si sono moltiplicati. Una pletora di nemici, avversari e critici ha fatto a gara per dimostrarne la totale inaffidabilità. Eppure, mai come oggi, è forte la sensazione che di Bitcoin si parlerà ancora per molti anni. Da moda dell’ultimo minuto il mercato delle criptovalute è stato di recente preso letteralmente d’assalto da quelle stesse banche e società finanziarie tradizionali che, dopo averne dichiarato l’inconsistenza finanziaria o averlo definito una frode, ne sono diventate i principali clienti: Visa Card, Banca Generali, JP Morgan, Fidelity, Paypal, fino ad arrivare a Bank of New York Mellon, la più antica banca americana. Non solo: a credere che le criptovalute possano essere un grande affare sono anche imprenditori visionari come Elon Musk di Tesla e Jack Dorsey di Twitter o star come il rapper imprenditore Jay Z. Grazie a questo libro oggi anche noi abbiamo gli strumenti per investire in un assett che potrebbe in futuro diventare come l’oro: un bene rifugio a cui affidare una parte importante dei nostri risparmi.

vallardi.it/catalogo/scheda/bitcoin-e-criptovalute-la-guida-per-tutti-libro.html

Io il libro l’ho chiesto ai colleghi in Vallardi (che ringrazio moltissimo) perché “ha fatto rumore” (di quello buono), c’è stato grande hype intorno a questo e ho voluto capire e leggere con i miei occhi quanto è stato raccontato da Miccoli. Il suo libro non vuole essere una guida in grado di rendere ricchi in soli cinque mosse e trenta giorni di tempo, anche perché di venditori di fumo ne è già abbastanza pieno il globo. Quella di Miccoli è una storia che racconta l’evoluzione delle criptovalute, della costante sfida tra un sistema bancario rimasto indietro e l’inevitabile divario che si è creato con l’avanzamento tecnologico. Racconta di rischi ma anche di conferme, di azzardi, di vittorie e di grandi sconfitte (forse alcune prevedibili).

Non è certamente un periodo ideale per parlare di Bitcoin e di criptovalute in generale (se mastichi almeno un minimo dell’argomento dovresti già saperlo), eppure credo che questo tipo di libri servano sempre, sono capaci di portare questo tipo di informazioni nelle mani di coloro che non hanno un facile accesso al mondo di Internet, che si affidano troppo spesso al mainstream che talvolta (a essere carini) porta fuori strada, condanna certe innovazioni e le etichetta come “diavolerie“.

In conclusione

Miccoli ti riporta con i piedi per terra, disegnando un quadro completo del mondo delle criptovalute e provando a evidenziarne sempre pro e contro, senza mai dimenticare di ribadire il concetto chiave: è tutto un rischio, talvolta paga, altre volte condanna. Mai però vanno chiusi gli occhi pensando che si tratti solo di qualcosa di passeggero.
È un libro da leggere? Sì, se l’argomento ti stuzzica, se sei anche solo minimamente curioso. Se ti reputi invece un esperto in materia lascia perdere, probabilmente lo etichetterai come “fuffa“, io però la penso diversamente, a me è piaciuto molto.

#StaySafe


Immagine di copertina Jievani Weerasinghe on Unsplash
Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments