WP: personalizzare FCC Oldpost

| |

Avete presente l’ottimo plugin di Francesco per indicare ai propri utenti che un post è “vecchio” quando viene letto dopo un tot di mesi? Io lo adoro e lo uso nonostante non sia mai stato più aggiornato. La differenza sta nel fatto di andare ad aprire “a cozza” il codice e ritoccare solo ciò che interessa all’utilizzatore, senza voler mettere in piedi un’area di amministrazione particolare. Volete vederlo in azione su questi lidi? Presto fatto:

gioxx.org/2006/06/30/hello-world

Il box opportunamente formattato secondo le mie esigenze riporta il messaggio che il plugin richiede in ingresso, l’immagine di “alert” che ho scelto per lui e, per finire in bellezza, la data dell’ultima modifica del post. Tutti “optional” che non esistono nella versione originale dello script. Come inserirli anche nel vostro blog? Editor di testo alla mano e via, si parte!

WP: personalizzare FCC Oldpost 1ATTENZIONE: Prima di eseguire qualsiasi modifica ai vostri file siete pregati di effettuare un backup di questi. Solo così sarete capaci di tornare indietro riparando ad eventuali errori di distrazione. L’articolo e l’autore non possono essere ritenuti responsabili di alcun danno subito dal vostro blog in seguito ai suggerimenti dati. Buon lavoro.

Aprendo il file PHP “oldpost.php” individuate la variabile $content alla riga 23:

$content = '<div class="fcc_oldpost">'.stripslashes($message).'</div>'.$content;

che, trasformata nel mio blog, risulta ora essere:

$content = '<br /><br /><div class="fcc_oldpost" style="border:#000000 solid 2px;padding:4px 6px 2px 6px; background:#ff8080;"><font color="white"><img src="http://gioxx.org/img/attenzione.png" align="right"/><b>ATTENZIONE</b>: '.stripslashes($message).'<br /><br />Ultima modifica: '.get_the_modified_time('j.m.y').'</font><br /><br /></div>'.$content;

Cosa è stato modificato?

  • il “div” ha ora le proprietà adatte a far comparire il box con sfondo “rosso” (in realtà Salmone secondo la tabella colori) a caratteri interni bianchi, bordo da 2px nero, immagine dell’alert direttamente pescata dal mio blog e inserita con allineamento a destra.
  • il testo prima del messaggio inserito dal plugin cita “ATTENZIONE:” in grassetto, lasciando poi spazio al vero messaggio deciso nel piccolo pannello di controllo dello script.
  • la parte relativa al caricamento del testo via plugin rimane invariata ma termina con un paio di “a capo” che portano poi al messaggio di ultima modifica che verrà inserita automaticamente dall’hook “get_the_modified_time” dichiarato in giorno.mese.anno, perfettamente compatibile con WordPress 2.* ma non con le precedenti versioni.

Il risultato lo vedete voi stessi sul mio blog. Salvando il tutto e andando a caricare nuovamente il file via FTP (confermando la sostituzione di quello già presente sul server) otterrete lo stesso. Nel caso in cui vi interessasse avere il codice completo del plugin modificato, trovate il tutto qui:

dev.gxware.org/?11

Dubbi? I commenti sono a vostra disposizione! :)

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: