FIFA 16: uno sguardo alla Demo

| |

La demo di FIFA 16 è arrivata sui rispettivi store di Sony e Microsoft, e ci si prepara ormai a quella che è la solita battaglia annuale tra i due titoli calcistici per eccellenza, come anticipato nell’articolo dedicato a PES 2016 che esce giusto oggi in versione completa. FIFA 16 rinnova così il suo guanto di sfida apportando diversi miglioramenti nella parte relativa al controllo di palla, nelle caratteristiche peculiari di alcuni titolari ben noti ma soprattutto nella fisica della palla più che mai incerta e potenzialmente imprevedibile, ben lontana da quell’essere infallibile durante un passaggio anche sporco o non ben bilanciato nella sua potenza, così come accadeva anni fa (sembra sia passata una vita, non è così).

FIFA 16: uno sguardo alla Demo 8

Un’amichevole obbligatoria contro il Barcellona ci porta dritti al centro di un El Clásico che ci vedrà quindi seduti nella sedia da regista del Real Madrid di Cristiano Ronaldo. Questo servirà a prendere confidenza con ogni tipo di controllo della palla, delle tecniche e della nuova funzione “Radar” che serve a ricordare le combinazioni di tasti a nostra disposizione per poter giocare la nostra partita da protagonisti. Una guida assistita che non potrà certo fare male, soprattutto ai nuovi arrivati.

Solo al termine del match sarà possibile accedere al menu di gioco e scegliere così la nostra configurazione tasti, tallone d’Achille per coloro che arrivano da anni di scuola PES e che si ostinano a volere il tiro sulla X e non sulla B (presente!), motivo della maggior parte delle imprecazioni in area di rigore quando si è pronti a sorpassare l’ultimo difensore e si finisce per sparare un pallonetto in tribuna degno del più brutto dei cucchiai di Totti.

Unica italiana presente all’appello delle big giocabili è l’Inter. Oltre i soliti noti la demo permette inoltre di provare quella che è la novità più pubblicizzata di questo nuovo FIFA 16: le squadre di calcio femminili. Due le possibilità: Germania e USA, a voi la scelta, io ho preferito rimanere in Europa. Le donne sono agguerrite, rapide e spesso molto precise. Per le facili battute vi rimando alla serata pizza-birra-FIFA con gli amici, qui si vedono i fatti, quelli sul campo, un po’ come questa azione da gol che non mi sarei aspettato di concludere con la Germania.

Qualche partita ancora, una rapida sfida a due controller e la demo può essere ora accantonata con soddisfazione. La scelta è solo rimandata, per ora ci accontentiamo di godere delle peculiarità di ambo le demo, in attesa dei titoli definitivi ormai alle porte, previsti entrambi per questa seconda metà di settembre. A voi la scelta tra l’estrema cura dei tatuaggi di Messi o i festeggiamenti a base di selfie di Francesco Totti.

Al solito, prima di concludere, screenshot e video disponibili (fino a naturale scadenza) nella mia area profilo Xbox, via web accessibile all’indirizzo xboxdvr.com/gamer/gioxx85.

×

Attenzione

FIFA 16: uno sguardo alla Demo 11Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

×

Disclaimer (per un mondo più pulito)

Gli articoli che appartengono al tag "Banco Prova" o "Banco Prova Console" raccontano la mia personale esperienza con prodotti generalmente forniti da chi li realizza. In alcuni casi il prodotto descritto rimane a me, in altri viene restituito. In altri casi ancora sono io ad acquistarlo e decidere di pubblicare un articolo in seguito, solo per il piacere di farlo e di condividere con te le mie opinioni.
Ogni articolo rispetta -come sempre- i miei standard: nessuna marchetta, solo il mio parere, riporto i fatti, a prescindere dal giudizio finale.

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: