Outlook 2013 (GPO): disabilitare Lync Meeting Add-in for Microsoft Office 2013

| |

Non avete installato (e non lo volete neanche) il sistema di Unified Communication di Microsoft ma vi beccate in pieno il client e i suoi componenti aggiuntivi in giro per il vostro disco e negli startup dei programmi. In Outlook Lync piazza un pulsante nella parte dedicata al calendario e che serve a fissare un meeting sulla piattaforma di Microsoft. Quel pulsante corrisponde ad una libreria DLL caricata in avvio, poca roba certamente, ma è pur sempre un qualcosa che rallenta potenzialmente l’avvio di Outlook.

Ho creato una policy GPO che va ad intervenire sul registro di sistema per bloccarne il caricamento. Riprodurla è molto semplice e posso già fornirvi il necessario per accelerare i tempi di realizzazione.

lync-2013

Create la nuova policy navigando fino a User Configuration / Preferences / Windows Settings / Registry.

A questo punto il da farsi è sempre lo stesso e ha due possibili vie: si porta tutto a termine a manina inserendo i valori di registro, le chiavi, ecc, oppure si trasforma un file .reg in XML così da poterlo incollare all’interno della finestra della GPO come nulla fosse, saltando a piè pari la rogna. Provate ad indovinare cosa vi suggerisco di fare :-)

Giusto per completezza sappiate che il valore da andare a modificare per disattivare il componente aggiuntivo in fase di avvio programma è il LoadBehavior, da portare a “2” (esadecimale) come descritto nel documento ufficiale di Microsoft all’indirizzo msdn.microsoft.com/en-us/library/bb386106.aspx. Altro aspetto al quale fare attenzione (come nel mio caso) è il tipo di installazione effettuata (di Office 2013, ndr) che se distribuito tramite portale Microsoft con la modalità Click-to-Run prevede una seconda location dove trovare ulteriori chiavi da andare a ritoccare, come riportato in un documento di KB sempre di Microsoft (support.microsoft.com/kb/2916599).

A questo punto le chiavi di registro da ritoccare sono le seguenti:

Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Office\15.0\ClickToRun\REGISTRY\MACHINE\Software\Microsoft\Office\Outlook\Addins\UCAddin.LyncAddin.1]
"LoadBehavior"=dword:00000002

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Office\Outlook\Addins\UCAddin.LyncAddin.1]
"LoadBehavior"=dword:00000002

Che ho trasformato già per voi in codice XML per essere copiate e incollate direttamente nella GPO:

Vi ricordo che il tool di trasformare da file di registro (reg) a codice XML è disponibile pubblicamente all’indirizzo public.gfsolone.com/tools/reg2gpo, basterà avere a portata di mano il file da caricare e inserire i dettagli della GPO, lui penserà al resto e vi proporrà il download del file XML (che potrete direttamente aprire con un blocco note).

Il gioco è già fatto, assegnate la policy agli utenti desiderati (o a tutta l’azienda trattandosi di un componente aggiuntivo per una piattaforma che magari non avete e che non metterete in piedi in un secondo momento) et voilà.

Buon lavoro.

×

Attenzione

Outlook 2013 (GPO): disabilitare Lync Meeting Add-in for Microsoft Office 2013 1Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: