EasyAcc 2nd Gen. Brilliant 10000mAh Power Bank

Gioxx  —  28/12/2015 — 2 Comments

Pare che 10000 mAh sia diventato un nuovo standard da portare con sé, soprattutto perché sono gli smartphone a diventare sempre più grandi, sempre più potenti, sempre più esosi in termini di risorse energetiche. Pensateci: fino a meno di 10 anni fa (considerando il 2008 come l’anno dell’inizio, a causa o grazie all’arrivo di iPhone 3G in Italia) mai avremmo pensato di uscire di casa e tornarci dopo una manciata di ore senza la certezza matematica di avere un cellulare ancora carico.

EasyAcc 2nd Gen. Brilliant 10000mAh Power Bank

Funziona così: i vendor si inseguono uno dopo l’altro, alla costante ricerca di ciò che può risparmiare della batteria, sacrificata all’altare delle costanti notifiche push di Facebook, Twitter, Instagram, GMail e chissà cos’altro. Lo abbiamo voluto noi, siamo passati dall’urlo sotto casa (poi evolutosi nel citofono e nell’accordo con i compagni di merenda la sera prima) all’impossibilità di non essere rintracciabili, neanche in vacanza o al bagno. È per questo che sono nate nuove società, nuovi prodotti, powerbank che dai 1800mAh (del 2011, a memoria di questa rubrica) sono passati ai 20000 e più di oggi.

EasyAcc, società di Hong Kong specializzata nella realizzazione di gadget tecnologici e accessori, ha dato origine a una seconda generazione intelligente di powerbank da 10000mAh, fatta per essere estremamente trasportabile e che riconosca ciò che c’è collegato ai due attacchi USB disponibili, passando loro la giusta intensità di energia (fino a un massimo di 2.4A). Accensione e spegnimento completamente automatici (in base a cosa è collegato alla batteria), possibilità di verificare lo stato di carica residuo e un attacco microUSB che permetterà la ricarica della batteria da presa a muro (ma anche dal PC, anche se decisamente più lento e sconsigliato).

Di punti a favore dell’acquisto c’è certamente un prezzo competitivo e una buona quantità di energia disponibile quando serve. A sfavore può esserci certamente il peso (inizia a non essere più contenuto) e la lentezza nella ricarica della batteria stessa. Poco male, direte voi: per portarla basterà uno zainetto (nel mio caso un borsello, nel vostro potrebbe essere qualsiasi altra cosa) e per caricarla una notte intera attaccata al caricabatterie da muro solitamente utilizzato per iPhone o iPad. Passabile, non c’è dubbio, e il fatto di poter ricaricare più dispositivi prima che la batteria ceda è certamente un pro da non sottovalutare (pensate che tra le varie possibilità di ricarica compare anche il nuovo Macbook, nda). Le combinazioni di colori costituiscono poi quel tocco di personalizzazione che si adattano alla personalità di ciascun utilizzatore. Le plastiche sono buone, la resistenza alla caduta anche (nella malaugurata ipotesi vi scivoli dalle mani), così come la sicurezza nella ricarica (la batteria smette di caricare se dall’altra parte c’è un dispositivo arrivato a carica completa).

Tutte le caratteristiche del prodotto sono disponibili all’URL easyacc.com/615-easyacc-2nd-gen-brilliant-10000mah-power-bank-.html. L’acquisto si porta a termine tramite Amazon e la consegna è garantita in un giorno ai clienti Prime, il tutto a meno di 21€. Si arriva a toccare quota 24€ per la versione da 15000mAh e 50 per quella da 26000mAh (si, questa è veramente grande!).

Ultimo degli appuntamenti con il Banco Prova per questo 2015, è il mio augurio per uno splendido nuovo anno ormai alle porte. I tanti lavori in casa nuova stanno portando via quel poco tempo libero che ho sempre riservato a questo blog. Mi dispiace avervi abbandonato in questi ultimi giorni dell’anno, ma vi assicuro che la voglia di continuare a scrivere c’è sempre. Sono fiducioso di poter terminare quanto da resta da fare in breve termine, e tornare così a regalarvi qualche (spero) buona lettura :-)

Auguri!

Giovanni

ATTENZIONE: Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :)

Disclaimer per un mondo più pulito
Gli articoli che appartengono al tag "Banco Prova" riportano la mia personale esperienza con prodotti generalmente forniti da chi li realizza. In alcuni casi il prodotto descritto rimane a me, in altri viene restituito. In altri casi ancora sono io ad acquistare il prodotto e decidere di pubblicare un articolo ad-hoc in seguito, solo per il piacere di farlo e condividere con voi i miei pensieri. Ogni articolo rispetta -come sempre- il mio standard: nessuna marchetta, solo il mio parere, riporto i fatti, a prescindere dal giudizio finale.

Prodotto: fornito da EasyAcc, mi è stato lasciato al termine del test.
Condividi l'articolo con i tuoi contatti: