Benvenuto Vista…

| |

Oggi è il gran giorno. Tutti ne parlano, tutti ne scrivono. E’ il giorno dell’uscita ufficiale per Microsoft Windows Vista. Già da ieri Mediaworld ha consentito ai clienti la prenotazione (il ritiro solo stamattina) della propria copia, con “esperti” (lol?) che potessero rispondere a qualsiasi domanda venisse proposta dal nuovo probabile utente del S.o. facente visita allo store.

Come già detto (mille e mille volte), Vista sarà venduto in svariate versioni, ciascuna con target e prezzo diverso. Gli interventi (autorevoli / amatoriali / ecc.) su blog e siti di conoscenti e non, sono davvero tanti. Alcuni li ho letti con molto piacere, su altri avrei avuto da ridire / aggiungere / correggere, ma siamo in un paese democratico (almeno così dicono), quindi si lascia correre.

Sicuramente, tra quelli da segnalare, ci sono i 10 buoni / cattivi motivi per scegliere o no Windows Vista, seguito a ruota dalla presentazione fatta stamane da Giovy. Degna di nota anche la traduzione di un documento in lingua inglese, riportata da mcz06 nel suo blog. Concludo con la citazione per PseudoTecnico che approfondisce l’argomento licenza, allacciandosi al post originale di fullo.

Inutile confermare la pazzia della quale ha abusato il settore marketing del colosso Gates… i prezzi di Vista, rispetto a quelli di XP, sono davvero improponibili. Per avere un software originale, si è costretti a sborsare 300 euro per la versione “Home Basic“: la più limitata e blindata tra tutte le distribuzioni di questo S.o.. La cosa più brutta è che, al 90%, sarà la versione installata in bundle nei PC che troverete nelle grandi catene di distribuzione (Computer Discount / Mediaworld / Unieuro / Expert / ecc.), una tragedia per l’utilizzatore finale che si troverà ai piedi di un sistema che non gli concederà la benchè minima modifica avanzata delle opzioni.

Chiudo qui, e vi propongo anche questo video. Si tratta di un confronto tra le funzioni di MacOS X (uscito da ormai diverso tempo) e Windows Vista (appena nato). Ridicolo vedere le funzioni spacciate “per nuove” in Win, già presenti da anni nei sistemi Mac.

La scommessa è aperta: quanti utenti passeranno a sistemi Vista? Quanti resteranno sul buon XP? E, soprattutto, quanti passeranno ad alternative valide quali Linux o Apple/MacOSX? A voi la parola.

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Benvenuto Vista... 1 GWall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Puoi usare Satispay, PayPal, Buy Me A Coffee o Patreon :-)

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

12 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments