Tips: FileMover – Spostare automaticamente i file tra cartelle

| |

Tips: FileMover - Spostare automaticamente i file tra cartelle 1Piccolo articolo per altrettanto piccola utility. La utilizzo da diverso tempo, oggi voglio parlarvene, magari può tornare utile a qualcuno di voi all’ascolto! Si chiama File Mover e –come dovrebbe far intuire il nome– permette di “muovere file“, banale no? Eppure lo fa perfettamente.

Prende i file contenuti in una cartella e li sposta verso una seconda cartella ad intervalli di tempo precedentemente specificati. Ciò vuol dire che ad ogni ciclo stabilito effettuerà in autonomia un taglia-incolla di tutto ciò che trova nella sorgente muovendo i dati nella destinazione.

L’utilizzo nella mia attuale configurazione prevede una cartella (sorgente) sul mio account Dropbox all’interno della quale sposto i file che dovranno poi finire in una seconda cartella (destinazione) presente solo sul PC di casa a Ravenna, anch’esso ovviamente con Dropbox installato. Si tratta di file che non necessitano di alcuna sincronia / versioning, ma che devono poter essere conservati nel disco esterno, dove solitamente tengo i backup di fotografie o scansioni di documenti.

File Mover mi permette di effettuare lo spostamento senza che io mi connetta remotamente al Desktop ravennate:

Tips: FileMover - Spostare automaticamente i file tra cartelle 2

In alto nel primo box evidenziato sarà necessario inserire i secondi (l’intervallo) al termine dei quali partirà il controllo dei file contenuti nella cartella sorgente (qui troverete un calcolatore che potrà aiutarvi nella conversione da minuti o ore). Ovviamente nel secondo box dovrete indicare la cartella sorgente e quella destinazione, quindi avviare il contatore attraverso il grande pulsante posto in alto a destra nella finestra. Potrete vedere ciò che accade nel box “Action Log“, evidenziato in fondo alla finestra.

L’utility è liberamente scaricabile dalla pagina ufficiale mattcollinge.wordpress.com/software/file-mover, è gratuita per uso casalingo, contrariamente ad un utilizzo commerciale che dovrebbe essere soggetto al pagamento di una licenza. Permette inoltre di specificare altre opzioni avanzate che vi permettono di specificare multipli comportamenti di spostamento (Advanced File Move) e non solo. Il comportamento del software è soggetto alle vostre esigenze, sufficientemente ben fatto tanto da rinunciare a scrivere un paio di righe in batch o cercare un diverso tipo di software, magari più costoso o più pesante!

Buon lavoro :-)

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

7 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Andrea
Andrea
12/01/2012 00:06

http://www.karenware.com/powertools/ptreplicator.asp gratuito, per uso personale e non, aggiornato 2 anni fa (e non 4 come file mover) e permette di fare tutte le cose e molte di più. è nato per la sincronizzazione ma la funzionalità di “cancellare i file dalla cartella sorgente” di fatto lo rende un mover. E non è la sola applicazione che fa questa cosa come giustamente dici.

miki64
miki64
13/01/2012 05:47

Ovviamente non ho le esigenze tue, Gioxx, ma dell’articolo ho apprezzato soprattutto l’utilissimo Convertitore dei tempi. :)
http://services.gxware.org/timeconvert/

Spammer
Spammer
15/01/2012 17:58

Ottima segnalazione! Ho provato il software e mi sembra che faccia proprio al caso mio

Domenico
Domenico
20/02/2012 09:51

Ho appena cominciato ad usare Dropbox e questo strumento di cui parli sembra molto utile. Lo provero anch’io. Grazie!

trackback
Trasferimento schedulato di file: un banale batch | Gioxx's Wall
11/12/2012 20:30

[…] pratica sostituisco un apposito programma di terze parti (ne avevo parlato qui, ndr) con un codice fatto in casa dalla sicura provenienza […]