Messagenet: il VoIP a portata di tutti

| |

Messagenet: il VoIP a portata di tutti 1Milano Real Life (MRL) è il nome di una piccolissima rubrica che nasce su questo blog, fatta di articoli che spiegano la quotidianità in una grande città, piccoli o grandi problemi (e non solo) che potrebbero capitare a chiunque.
Alla scoperta dunque della caotica capitale lombarda mai tanto amata e odiata allo stesso tempo, per chi è nato qui e ancora oggi continua a viverci per volere o necessità, per le centinaia di persone che invece vengono da fuori e vedono Milano come una piacevole alternativa o una costrizione imposta dalla propria vita lavorativa!

L’argomento torna in auge spesso e volentieri. Quando si parla di VoIP si parla di tutto e niente, le persone sono ancora molto confuse in merito, le compagnie telefoniche tentano di spingere la tecnologia per un risparmio da ambo le parti (cliente / fornitore), troppo spesso l’utente medio confonde la tecnologia per il prodotto (provate a domandare ai meno esperti che vi circondano, probabilmente vi risponderanno “Si conosco il VoIP, è Skype“.

MessagenetEppure la tecnologia è ormai vecchia (si fa per dire) e rodata, costantemente migliorata e ottimizzata ma soprattutto alla portata di tutti grazie a molteplici aziende che ci credono davvero, una tra queste è nel campo da tanti anni nonostante se ne sia parlato solo poco tempo fa in occasione dell’introduzione della chiamata gratuita VoIP offerta dall’applicazione Messenger di Facebook sugli smartphone di ultima generazione: Messagenet.

E’ un’azienda italiana (di Milano per la precisione) e sin dal 1999 offre servizi agli utenti partendo dal fax ed arrivando al singolo SMS passando proprio per il VoIP, una naturale evoluzione che ho seguito quasi passo-passo proprio perché sono partito con quel servizio fax gratuito (uno dei primi a registrare un account, a servizio ben lanciato è stato poi chiesto il giusto compenso) e una casella vocale con un numero telefonico di Milano (quando ancora non avevano a disposizione tutti gli altri prefissi d’Italia). In tutti questi anni l’azienda ha dato davvero pochissimi disservizi, mi sono sempre trovato benissimo e ancora oggi utilizzo i loro servizi VoIP per ricevere telefonate dove un telefono non c’è, non fisicamente almeno, e non come lo intendono la maggior parte delle offerte dei provider italiani. Ecco quindi come crearsi un numero di telefono con prefisso e numero nazionale e ricevere telefonate (gratuitamente) o farne (a pagamento, come funziona con il credito di Skype a tariffe molto vantaggiose).

Lode agli Smartphone

Una forte limitazione di questa tecnologia, almeno fino a qualche anno fa, era il dover dipendere da un hardware apposito o da un PC con un apposito software a bordo opportunamente configurato. Da quando Messagenet ha realizzato le applicazioni per i sistemi iOS e Android il salto di qualità è stato notevole e oggi è possibile far corrispondere quel numero di telefono nazionale al proprio cellulare, prendendo due piccioni con una fava e portando sempre con se quel “particolare cordless” che non dimentichiamo mai (almeno spero) a casa o in ufficio ;-)

Registrare un nuovo account gratuito è facile, lo si fa tramite la pagina messagenet.com/it/voip, l’offerta è la “freenumber” e vi darà la possibilità di creare un nuovo numero in ingresso italiano o inglese con un prefisso a vostra scelta, il quale potrà essere selezionato dalla prima schermata che vi si presenterà dopo aver scelto l’offerta:

http://gioxx.org/wp-content/uploads/messagenet-01-prefisso.png

A questo punto si potrà registrare un nuovo account Messagenet accettando il contratto e le loro condizioni, nella stessa schermata c’è un piccolo promemoria che vi invita a compilare un modulo e inviarlo allo staff nel caso in cui vogliate far comparire il vostro nuovo numero di telefono all’interno degli elenchi che vengono annualmente distribuiti sul territorio. A questo punto andrà specificato un indirizzo di posta elettronica ed un numero di telefono cellulare:

http://gioxx.org/wp-content/uploads/messagenet-02-MailNumeroCell.png

Proseguendo, l’azienda invierà una mail e un SMS ai recapiti da voi riportati. Dovrete fare clic sul collegamento contenuto nella mail e una volta aperta la pagina inserire il codice ricevuto via SMS:

http://gioxx.org/wp-content/uploads/messagenet-03-Conferma.png

ed il gioco è fatto. Proseguite compilando i dettagli richiesti riguardo la vostra persona e arrivate a confermare una via di riferimento all’interno della città della quale avete chiesto il prefisso telefonico. La procedura sarà così terminata e potrete immediatamente visualizzare il nuovo numero di telefono che vi è stato assegnato!

http://gioxx.org/wp-content/uploads/messagenet-04-NumeroAssegnato.png

Quel numero potrà essere immediatamente contattato e potrà poi effettuare telefonate se deciderete di ricaricare il credito del vostro nuovo account Messagenet.

E ora si passa all’applicazione

Mano al vostro telefono, nel mio caso iPhone, e andate a scaricare l’applicazione di Messagenet dallo Store: itunes.apple.com/it/app/messagenet-talk-talk-text/id326418308?mt=8, ovviamente gratuita. Appena aperta occorrerà fare clic su Procedi, accettare l’invio di notifiche Push per non perdere nessuna telefonata o messaggio, quindi inserire il proprio numero di cellulare e l’email con la quale vi siete registrati:

http://gioxx.org/wp-content/uploads/messagenet-05-SetupUtente.png

quindi inserire il codice di attivazione che vi verrà immediatamente mandato tramite SMS:

http://gioxx.org/wp-content/uploads/messagenet-06-Codice.png

A questo punto l’applicazione rileverà la presenza dell’account sul database aziendale e vi permetterà di selezionare l’account da utilizzare:

http://gioxx.org/wp-content/uploads/messagenet-07-AccountRilevato.png

basterà dare ora l’autorizzazione all’utilizzo della propria rubrica contatti (per individuare chi tra gli amici e colleghi utilizza già Messagenet Talk e chiamarlo gratuitamente in qualsiasi momento) e magari iniziare ad usare immediatamente l’applicazione:

http://gioxx.org/wp-content/uploads/messagenet-08-Rubrica.png

Si va in scena

Prendete un qualsiasi software VoIP in grado di fare una normale telefonata nazionale, un altro cellulare o un telefono fisso (magari in ufficio) e provate a comporre il numero di telefono che vi è stato appena assegnato, il risultato dovrebbe essere molto simile a questo:

http://gioxx.org/wp-content/uploads/messagenet-09-ChiamataIngresso.png

e dalla schermata della chiamata in corso sarà possibile inoltre effettuare alcune operazioni “in diretta” ;-)

http://gioxx.org/wp-content/uploads/messagenet-10-ChiamataCorso.png

Insomma, un’applicazione ben funzionante che insieme ad un servizio assolutamente solido formano un’ottima coppia per avere un numero di telefono in casa anche nel caso in cui non vogliate averlo (e pagarlo) nella bolletta della vostra ADSL.

Si va in vacanza?

Vacanze in vista e zero voglia di rispondere alle telefonate? Nessun problema, Messagenet offre la possibilità di ottenere una segreteria telefonica verso la quale potrete deviare gratuitamente tutte le telefonate in ingresso, per raccogliere le richieste di chi vi contatterà durante il periodo di riposo assoluto, per poter ascoltare i messaggi e ricontattare le persone necessarie subito dopo il vostro rientro. Accedete alla vostra area sul sito di Messagenet e nello specifico all’URL messagenet.com/it/voip/numeri (bisogna autenticarsi inserendo la vostra e-mail e la password che Messagenet vi ha inviato sempre via posta elettronica).

A questo punto potrete scegliere di inoltrare le chiamate senza risposta in segreteria o qualsiasi chiamata in ingresso senza che il telefono si metta a squillare:

http://gioxx.org/wp-content/uploads/messagenet-11-Segreteria.png

Tutti i messaggi arrivati in segreteria vi verranno inviati sulla casella di posta elettronica.

Cosa volete ancora? ;-)

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments