Sicurezza: la 2-step verification di Yahoo!

| |

Sicurezza: la 2-step verification di Yahoo! 1Ve ne ho parlato talmente tanto che spiegarvi ulteriormente cos’è una verifica in due passaggi è uno spreco di spazio nel database del blog, per chi si fosse perso qualche passaggio può tornare utile leggere uno qualsiasi tra i vecchi articoli e approfondire la questione. La verifica in due passaggi costituisce una ulteriore barriera contro possibili attacchi ai vostri account in rete, soprattutto di questi tempi che bug come Heartbleed hanno minato fiducia e procurato seri danni ad aziende e persone.

Attivare la verifica in due passaggi su Yahoo! è molto semplice e veloce e vi costringerà solo a ricordare le risposte alle domande di sicurezza che avete impostato in fase di registrazione o tenere a portata di mano il cellulare che potrà ricevere il codice via SMS, allo stato attuale non c’è compatibilità con le applicazioni di autenticazione come il Google Authenticator.

Avete inserito tutti i dettagli?

Per attivare la verifica in due passaggi basterà visitare la pagina edit.yahoo.com/commchannel/sec_chal_manage e seguire le istruzioni a video. Ammesso che voi abbiate precedentemente inserito delle domande di sicurezza con risposte sensate (che potete e dovete ricordare facilmente ma che non dovranno essere altrettanto facilmente vulnerabili a conoscenza e intelligenza di persone dall’esterno, familiari compresi) e il vostro numero di cellulare, Yahoo! vi permetterà di richiedere un codice via SMS che vi consentirà il collegamento alle risorse collegate al vostro account da una postazione sconosciuta, non precedentemente abilitata quindi al login ai suoi servizi (Flickr compreso, ndr).

Sicurezza: la 2-step verification di Yahoo! 2

Questo è il metodo sicuramente più rapido e sicuro per accedere. Inutile dire -come sempre- che diventa di fondamentale importanza avere a portata di mano il proprio cellulare ma soprattutto prendersi cura del dispositivo tanto quanto della SIM alla quale è collegata il numero di telefono. Perdere quel numero potrebbe voler dire dare accesso alle vostre risorse a chiunque riesca ad utilizzarla. Devo quindi ribadire il concetto di quanto sia fondamentale tenere attivo un codice di blocco sul telefono (iPhone, Android o qualsiasi altro) e un codice PIN sulla scheda?

Confermando il numero di telefono si riceverà un primo codice che sarà necessario inserire a video come conferma dell’attivazione della verifica in due passaggi:

Sicurezza: la 2-step verification di Yahoo! 3

Così come per i servizi di Google anche Yahoo! fa presente che per accedere alla posta elettronica tramite client di posta (iOS, Windows, ecc.) sarà necessario creare una password specifica per l’applicazione, un’operazione semplice che ovviamente genererà una password complessa che non dovrete memorizzare, ma semplicemente riportare nell’applicazione desiderata, salvarla e dimenticarla, un domani basterà generarne una nuova nel caso in cui ne avete la necessità.

Tenere la verifica attiva sia con domande di sicurezza che telefono vi permetterà di accedere all’account anche nel caso in cui non abbiate a portata di mano il dispositivo o in caso di problemi del vostro carrier telefonico. Questo perché, al contrario di altri servizi, Yahoo! non genera uno o più codici di backup da conservare in luogo sicuro nel caso in cui non sia più disponibile la via primaria di accesso all’account (una pecca a dirla tutta, ndr).

Un’ultima mail dal provider vi confermerà l’avvenuta attivazione del servizio e la possibilità di dormire sonni un po’ più tranquilli (senza mai abbassare del tutto la guardia, mi raccomando!):

Sicurezza: la 2-step verification di Yahoo! 4

Attivatela, non fa male e vi porterà via solo qualche minuto ;-)

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Sicurezza: la 2-step verification di Yahoo! 5 GWall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Puoi usare Satispay, PayPal, Buy Me A Coffee o Patreon :-)

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments