Connessioni ODBC: esportazione, importazione

Gioxx  —  09/12/2015 — Leave a comment

ODBC DatabaseLe connessioni ODBC possono essere utilizzate per raggiungere basi dati aziendali (e non), per interrogazioni o modifiche. Chi le conosce già, saprà bene che si tratta generalmente di “seccature” da configurare su macchine che ne fanno abitualmente uso, soprattutto quando quelle macchine è necessario prepararle ancora (o migrare a nuovi sistemi).

In realtà le connessioni ODBC vengono conservate nel registro di sistema di Windows, è facile quindi esportarle, altrettanto facile importarle su diverse macchine che fino ad allora non hanno mai avuto una configurazione ODBC.

La chiave di registro su sistemi x86 (32 bit) si trova in:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\ODBC\ODBC.INI

e non basta sui sistemi x64 (64 bit), dove occorrerà esportare / importare anche:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Wow6432Node\ODBC\ODBC.INI

Potete farlo tramite batch o (stavolta molto più semplicemente) tramite il file “.reg” da esportare da una macchina configurata manualmente e importare in un diverso PC che fino a quel momento non è mai stato configurato per collegarsi a delle sorgenti ODBC:

Connessioni ODBC: esportazione, importazione (file REG)

Occhio (già detto poco fa, ma potrebbe essere poco chiaro): su sistemi a 64 bit sarà sempre necessario re-importare il file .reg x86 e x64, altrimenti gli applicativi che fanno uso di quelle sorgenti potrebbero non funzionare.

Connessioni ODBC: esportazione, importazione (file REG) 1

A meno di errori (quali?) il trucco è perfettamente funzionante, testato più e più volte su Windows 7, dovrebbe rimanere completamente invariato anche su sistemi 8 e 10.

ATTENZIONE: Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :)

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!
Condividi l'articolo con i tuoi contatti: