Archives For Pillole

Google Crowdsource: aiuta Google a imparare

È un’attività che puoi fare nel tempo libero e che attualmente non è remunerata, ma potrebbe crescere un po’ come successo con il progetto Local Guides e permetterti quindi di ottenere piccoli bonus, prodotti gratuiti (sempre di Google) o simpatici gadget. Google vuole imparare, e per farlo ha reso disponibile (ormai tempo fa) un sito web attraverso il quale puoi contribuire traducendo parole, convalidare categorizzazioni di immagini e altro ancora.

Si chiama Crowdsource, si traduce con crowdsource.google.com.

to give tasks to a large group of people or to the general public, for example, by asking for help on the internet, rather than having tasks done within a company by employees.

dictionary.cambridge.org/it/dizionario/inglese/crowdsource

Google Crowdsource: aiuta Google a imparare

Se dovesse interessarti, qui trovi l’applicazione per Android:

Crowdsource
Crowdsource
Developer: Google LLC
Price: Free
×

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!
Condividi l'articolo con i tuoi contatti:

Notepad++ LogoLa pillola di oggi è dedicata ancora una volta alle facilitazioni permesse da Notepad++ su Windows. File di testo da modificare per eliminare tutto ciò che c’è tra due caratteri (anche diversi, non c’è limite alcuno). Editor alla mano e Regular Expression come da tradizione.

Lancia la ricerca con sostituzione (CTRL + H da tastiera o menu CercaSostituisci), inserisci l’espressione regolare :.*?: nel campo Trova e lascia vuoto il campo Sostituisci con, ricordati di selezionare l’opzione “Espressione regolare” nel tipo di ricerca:

Notepad++: eliminare tutto ciò che c’è tra due caratteri

L’espressione si traduce con la sostituzione di tutto ciò che è contenuto nell’intervallo tra i due punti, considerando anch’essi parte di ciò che c’è da prendere in considerazione. Nello specifico mio caso ho infatti dovuto eliminare del testo che si trovata in una posizione di questo tipo: “$TestoA:$TestoDaEliminare:$TestoB“, per ottenere qualcosa che fosse $TestoA$TestoB. Sì perché in base a ciò che inserisci nel campo “Sostituisci con“, tutto il blocco verrà modificato per integrare la modifica che hai richiesto; diversamente, lasciandolo vuoto, questo non farà altro che unire la prima alla seconda parte di testo da mantenere.

Un esempio?

Bian:123:coniglio
Calcio:456:balilla

Si trasformerà in

Bianconiglio
Calciobalilla

Buon lavoro! :-)


fonte: superuser.com/questions/1003958/how-do-i-delete-text-between-2-characters
immagine di copertina: unsplash.com / author: Nick Morrison
×

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!
Condividi l'articolo con i tuoi contatti:

Un errore in cui puoi imbatterti andando a cercare un aggiornamento di Google Chrome sul tuo Sistema Operativo, è questo il punto. Nonostante tutta la buona volontà e i test eseguiti, la cartella “vecchia” del programma continua a vivere, a prescindere che di base si tratti di Google Chrome installato per utente singolo o Business per tutti gli utenti, affiancata alla cartella della nuova versione che non riuscirà però a rendersi predefinita (l’eseguibile chrome.exe continuerà a puntare alla cartella più vecchia tra le due).

An error occurred while checking for updates: Update check failed to start (error code: 3: 0x80040154 -- system level)

Nessuna soluzione regolare sembra portare al risultato sperato, ho quindi abbandonato quell’idea e sono necessariamente passato a quella suggerita nel forum di prodotto in un vecchio thread che puoi leggere anche tu puntando il browser all’indirizzo productforums.google.com/forum/#!topic/chrome/KskZYZYVvSc. Ho disinstallato completamente Google Chrome (tranquillo, i tuoi dati sono al sicuro anche se non sincronizzati con i server di Google) tramite un prodotto gratuito e portable, HiBit Uninstaller.

Lo trovi all’indirizzo hibitsoft.ir/Uninstaller.html e una volta scaricato potrai già utilizzarlo con un semplice doppio clic. Seleziona Google Chrome dalla lista applicazioni (spuntando la checkbox sul fianco sinistro), un clic poi con il tasto destro del mouse e quindi Uninstall Selected. Permetti al programma di nascondere la schermata di disinstallazione ufficiale e di occuparsi lui di tutto quanto:

An error occurred while checking for updates: Update check failed to start (error code: 3: 0x80040154 -- system level) 1

Al termine dell’operazione, potrai chiedere a HiBit Uninstaller di effettuare una scansione avanzata per cercare ulteriore residui del programma, evita scrupolosamente di chiedere invece di eliminare i dati di navigazione perché in quel caso a rimetterci sarà il tuo profilo utente (di Chrome, nda), perdendo così tutto ciò che non hai precedentemente (o mai) sincronizzato con i server di Google. A questo punto potrai installare la nuova versione di Chrome partendo da una situazione assai più pulita, e non dovresti più riscontrare anomalia alcuna durante la richiesta di aggiornamenti.

Buon lavoro.

×

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!
Condividi l'articolo con i tuoi contatti:

#LoSapeviChe: creare un indirizzo email di gruppo su cPanelUn po’ pillola, un po’ curiosità spicciola, non so quanto durerà la serie ma eccoci qui. Il primo #LoSapeviChe è dedicato a un dettaglio che non conoscevo neanche io e riguarda il software cPanel generalmente utilizzato dai provider che offrono hosting (condiviso e non). Contrariamente a un PostfixAdmin decisamente più “malleabile“, cPanel non sembra offrire un’opzione nativa per la creazione di un gruppo di posta elettronica.

Se vuoi creare un indirizzo di posta elettronica che rilanci ad altri destinatari (contemporaneamente) la corrispondenza in ingresso dovrai:

  • creare un nuovo indirizzo di posta elettronica (es.: gruppo@contoso.com),
  • spostarti in “Email Filters” e selezionare la voce “Manage Filters” in corrispondenza della casella di posta appena creata,
  • creare un nuovo filtro in cui specificare “Rules: To | contains | gruppo@contoso.com“, “Actions: Redirect to Email | utente@contoso.com” e continuare ad aggiungere ulteriori Redirect to Email contenenti gli indirizzi che ti interessa raggiungere, simile a quanto mostra l’immagine qui di seguito
#LoSapeviChe: creare un indirizzo email di gruppo su cPanel 1

fonte immagine: https://secure.web-hosting.net.my/clients/knowledgebase/209/how-to-create-an-email-group-in-cpanel.html

Nell’immagine viene utilizzata la condizione “Equals” nell’indirizzo del gruppo, per esperienza posso dirti che il parametro giusto da utilizzare è “Contains“.

Buon lavoro.

×

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!
Condividi l'articolo con i tuoi contatti: