VBScript: rimozione stampanti e mappatura nuove code

Gioxx  —  15/05/2019 — Leave a comment

Nelle puntate precedenti: VBScript: rimuovere mappature verso le stampanti di rete (volendo c’era anche Mappare stampanti di rete con VBScript). Ci torno sopra perché lo script è stato riscritto e migliorato rispetto a quel vecchio standard che ci andava giù un pelo più pesante rispetto al dovuto, dove quel dovuto riguarda le code di stampa che non dovrebbero morire nel corso della modifica, faccio riferimento – per esempio – alla coda del PDF Creator o a quella di Microsoft Print to PDF, ma il ragionamento vale anche per le code create da una installazione professionale di Adobe e simili.

VBScript: rimozione stampanti e mappatura nuove code

source: unsplash.com / author: Bank Phrom

La sostanza rimane invariata in ogni caso: passano gli anni, cambiano le code di stampa (perché cambiano fondamentalmente i dispositivi utilizzati) e per quei rari casi in cui ti tocca lavorare con code molteplici anziché un gateway unico c’è bisogno di una mano nel banale mestiere del “togli e metti“. Un VBScript ci salverà tutti, evidentemente.

Rapidamente:

  • se hai bisogno di aggiungere code di stampa alle esclusioni (cioè al gruppo di quelle che verranno ignorate dallo script e lasciate lì in sacrosanta pace) dovrai inserire un riferimento in più in riga 20, per capirci: objPrinter.Name = "Contoso" dove Contoso è il nome della coda da ignorare e non rimuovere. Rispetta i vari “OR” e aggiungi quello che serve a te, altrimenti lo script smetterà di funzionare.
  • Sostituisci \\SERVERSTAMPANTI con l’indirizzo reale del tuo Print Server, medesima sorte per i nomi delle code di stampa (STAMPANTE01, 02 e 03).
  • Ho lasciato un MessageBox in chiusura di script che invita la persona a decidere la sua stampante predefinita in totale autonomia. Se tu volessi imporre invece la scelta, potrai utilizzare questo codice:
' Imposta stampante predefinita
'wshnet.SetDefaultPrinter "\\SERVERSTAMPANTI\NOME_STAMPANTE_PREDEFINITA"

Sostituendo chiaramente SERVERSTAMPANTI con l’indirizzo reale del tuo Print Server e NOME_STAMPANTE_PREDEFINITA con il nome reale della coda di stampa da tenere come predefinita sul sistema.

Lo script è praticamente pronto. Prova a lanciarlo con un doppio clic, salvo errori o sviste particolari dovresti poter godere del risultato in pochi secondi. Non dovrebbe essere necessario lanciarlo come amministratore ma questo dipende dal tuo ambiente e dalle policy restrittive che hai applicato ai tuoi utenti.

In caso di dubbi sai già che fare: l’area commenti è a tua disposizione (e non è necessario registrarsi).


immagine di copertina: unsplash.com / author: Bank Phrom
Gioxx's Wall Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon
Condividi l'articolo con i tuoi contatti: