macOS: pulizia dei dispositivi audio “di troppo”

| |

Perché di troppo? Semplice: ho voluto provare un paio di software alternativi prima di fermarmi definitivamente su Loopback che il suo mestiere lo svolge a occhi chiusi e con un fil di gas (te ne avevo parlato nell’articolo Gestire le sorgenti audio su macOS, NdA), alla disinstallazione però questi avevano lasciato dello “sporco” al quale non ho dato troppa importanza sul momento, l’ho lasciato lì fino a quando mi sono reso conto che un paio di finti dispositivi audio andavano a rompere le scatole alle notifiche sonore di macOS che non venivano più “suonate” correttamente sulle mie cuffie o sulle casse del monitor esterno (in pratica potevo sentirle solo utilizzando gli altoparlanti integrati del MacBook), cosa apparentemente sciocca e insensata fino a quando non ho trovato altri riferimenti nelle varie community online.

person playing the audio controller
Photo by Denisse Leon on Unsplash

Ho quindi deciso di provare a dare un’occhiata alle impostazioni di macOS per capire se potessi eliminarle agilmente, fallendo miseramente. È stata per me la prima volta in un cul-de-sac dal quale non sapevo onestamente tirarmi fuori. Ho quindi cercato una soluzione che potesse fare al caso mio trovandola e mettendola in pratica (facendo per sicurezza un backup del mio MacBook prima, allineando Time Machine) con esito positivo, è assai semplice e tutto sommato alla portata di chiunque. Tieni presente che nel mio specifico caso ciò che dovevo andare a eliminare erano questi tre dispositivi virtuali (MJAudioRecorder e i due MMAudio Device):

macOS: pulizia dei dispositivi audio "di troppo"

La fonte della soluzione è stata una vecchia discussione nel forum di MacRumors, nonostante si faccia riferimento a High Sierra è ancora oggi una via per arrivare al giusto traguardo. Vai quindi nella cartella /Library/Audio/Plug-Ins/HAL (serviti del Finder, lancia da tastiera la scorciatoia ⇧⌘G), individua e sposta altrove la (o le) cartelle che riguardano il dispositivo (o i dispositivi se più di uno) da eliminare dal sistema. Nel mio caso è stato molto semplice individuarli, i nomi erano esattamente quelli proposti nelle finestre delle impostazioni di macOS:

macOS: pulizia dei dispositivi audio "di troppo" 1

Ho quindi portato altrove le due cartelle che facevano al caso mio (MJRecorderDevice.driver e MMAudio Device.driver) e – senza neanche riavviare il MacBook – ho risolto il mio problema.

#StaySafe

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato agli articoli "a bruciapelo"!
Se vuoi leggere le altre pillole fai clic qui.

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: