Lightweight Social Icons: modifica e integrazione di nuove icone

| |

Da quando ho cambiato tema principale del blog (parlo dell’ultima volta, questa), utilizzo un plugin che mi permette di proporti le icone dei miei profili Social sempre in bella vista (ma senza disturbarti poi troppo), lì, in alto a destra se stai visitando il mio blog tramite un browser Desktop, nascoste nel menu se invece arrivi da Mobile; si chiama Lightweight Social Icons ed è (era?) sviluppato da

Il plugin è leggero, fa il suo lavoro senza battere ciglio, parte da un’ottima base di icone (quindi Social Network / servizi) a disposizione. Non ho mai realmente sentito la necessità di cambiarlo o metterci mano, fino a ora.

Perché?

Perché negli ultimi tempi sta tornando di moda Mastodon e ho voluto inserirlo nell’elenco, solo che questo mancava totalmente all’appello delle voci disponibili. Ho provato quindi ad aggiungerlo in maniera dinamica come suggerito nel forum di supporto ufficiale del mio tema (qui: generatepress.com/forums/topic/lightweight-social-icons-request/#post-172570), ma ancora senza successo, poiché l’icona del Social Network non fa parte di quelle disponibili nel font utilizzato dal plugin.

Giusto per capirci, queste sono le righe che ho aggiunto al file functions.php (in realtà a un plugin personalizzato che mi emula un po’ il functions):

add_filter( 'lsi_icons_defaults','lsi_mastodon' );
function lsi_mastodon( $options )
{
    $options['mastodon']['id'] = 'mastodon';
    $options['mastodon']['name'] = 'Mastodon';

    return $options;
}

E questa al foglio di stile utilizzato:

.lsicon-mastodon:before { content: '\e83c'; }

È per questo motivo che ho deciso di dare una sbirciata più approfondita sotto al cofano. Ho così scoperto che l’autore ha utilizzato Fontello per generare i file caratteri necessari al funzionamento del plugin ma non ha distribuito in maniera pubblica il config.json che mi avrebbe permesso di caricare più rapidamente il lavoro già fatto, ho pensato quindi di mettermi io a rifare quella configurazione e salvare poi il tutto, esportando e tenendo da parte (stavolta su GitHub, qui per la precisione) quanto fatto, modificando i codici esadecimali di Fontello e mettendoli a pari con quelli riportati nel codice del plugin di Thomas (anche se avrei preferito il contrario, cioè basarmi sui codici proposti nativamente da Fontello adeguando il codice del plugin).

Ho pulito il file originale per togliere di mezzo Google+ e teoricamente potrei fare lo stesso anche con altri servizi che sono caduti in disuso a livello globale, ma è qualcosa al quale “forse penserò in futuro“. Il repository propone oggi una versione modificata “1.1.1” (github.com/gioxx/wp-lsi/releases/tag/1.1.1) che puoi caricare e sovrascrivere sul tuo spazio FTP che fa già uso del plugin (non perderai alcuna configurazione e tutto continuerà a funzionare come nulla fosse), ricordandoti di disabilitare l’eventuale aggiornamento automatico che magari avrai scelto di abilitare dall’area amministrativa di WordPress, perché – lo spero almeno – Thomas magari rilascerà un nuovo aggiornamento in futuro che potrebbe modificare di molto le sorti del plugin (anche se qui si parla di bassa priorità).

Nei prossimi giorni ho intenzione di metterci mano ulteriormente e ritoccare ancora qualcosa, magari rilasciando la 1.1.2, tieni d’occhio il mio spazio GitHub, almeno al momento voglio mantenere questo piccolo progettino come “fork amatoriale” senza passare dalla libreria plugin ufficiale di WordPress. Se hai intenzione di aggiungere nuovi servizi / icone fammelo sapere, magari posso farlo direttamente io su questa versione personalizzata e mettere a disposizione (di chiunque lo voglia) la modifica.

Fammi sapere se ci sono dubbi in merito o se cambieresti qualcosa all’interno del codice, ogni contributo è sempre ben accetto.

#StaySafe


Immagine di copertina: Jeremy Bezanger on Unsplash

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Lightweight Social Icons: modifica e integrazione di nuove icone 1 GWall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Puoi usare Satispay, PayPal, Buy Me A Coffee o Patreon :-)

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments