E’ morto Google Reader, evviva Google Reader!

| |

Google ReaderForse la bastardata più grande che Google potesse fare a chi quotidianamente utilizza (tra poco “utilizzava”) il suo feed reader per tenersi aggiornato su tutto ciò che gli interessa prendendo le informazioni dagli RSS pubblici. D’altronde lo strumento è di Google e lo ha sempre offerto gratuitamente ai suoi utenti, può fare un’azione simile senza neanche chiedere permesso, limitandosi (come successo) ad avvisare la popolazione di internet quale gesto di cortesia.

La notizia (pubblicata nel blog di Google Reader) ha già fatto il giro del mondo e della blogosfera, ho voluto aspettare almeno un po’ per pubblicare un consiglio, una transizione verso un differente strumento che possa in qualche modo andare a sanare la falla che si creerà definitivamente dal prossimo primo luglio.

Per chi volesse farsi un’idea a più ampio spettro posso consigliare la lettura di qualche valido articolo: lifehacker.com/5990456/google-reader-is-getting-shut-down-here-are-the-best-alternatives, fogliata.net/alternative-google-reader o ancora ispazio.net/400209/google-reader-cessera-di-funzionare-dall1-luglio-ecco-quali-potrebbero-essere-le-migliori-alternative.

Giusto per farvi un’idea di dove spinge la massa: replacereader.com

Per quel che mi riguarda nessuno attualmente è in grado di arrivare al livello di Google Reader, gli ultimi anni lo hanno visto come protagonista indiscusso della lettura in differita e mi auguro davvero che Google possa tornare sui suoi passi leggendo le centinaia di proteste e firme raccolte per una petizione che vuole fermare la chiusura inaspettata (magari annunciata da molti che tengono spesso d’occhio Google ma non per la gente comune che ha sempre utilizzato il servizio).

Feedly

La mia personalissima scelta è ricaduta su Feedly, servizio di lettura RSS online tramite interfaccia web / estensione di Firefox e client per iOS che ho installato su iPhone e iPad. Si basa per il momento sulle API di Google Reader, presto migrerà sulle proprie per continuare ad offrire il servizio nonostante l’abbandono della nave da parte del capitano Big G.

http://gioxx.org/wp-content/uploads/feedly-daily.jpg

Iscrizione e “migrazione dati” per il momento sono semplicissimi e non richiedono di portare fuori i propri dati tramite Takeout (in ogni caso fatelo, non fa mai male). Basterà infatti collegarsi con il proprio account Google, autorizzare Feedly a gestire i dati di Reader e attendere che termini (quasi immediatamente, ndr) l’importazione dei feed. Toccherà poi a voi selezionare uno stile più adatto al vostro utilizzo, eventuali servizi di sharing collegati e così via. Il risultato? Presto detto, le abitudini sono dure a morire:

http://gioxx.org/wp-content/uploads/feedly-GReaderStyle.jpg

Potete conoscere tutte le impostazioni e i tasti rapidi da tastiera consultando questo articolo chiaramente scritto ad hoc dai ragazzi di Feedly: blog.feedly.com/2013/03/14/tips-for-google-reader-users-migrating-to-feedly.

E’ fuori di dubbio che Feedly sia un servizio migliorabile e che possa imparare molto dal grande competitor sulla via del tramonto, è per questo che lo staff sembra voler dare voce a tutti gli utenti vecchi e nuovi attraverso il forum e l’area suggerimenti: feedly.uservoice.com/forums/192636-suggestions, potete investire qualche minuto del vostro tempo per votare proposte già fatte o suggerirne di nuove altrettanto valide ;-)

iOS

Interfaccia molto pulita e buona la lettura, valide le gesture (banali ma funzionanti, ndr). Potete scaricare l’applicazione gratuita da iTunes Store universale per iPhone e iPad all’indirizzo itunes.apple.com/it/app/feedly/id396069556, entrate e collegatevi con il vostro account Google, il resto verrà da se.

http://gioxx.org/wp-content/uploads/ipad-feedly-2.jpg

Basterà toccare una notizia o un’area dal menu di sinistra per saltare al contenuto desiderato, sfogliare gli articoli come fossero pagine di un libro per passare al successivo documento e così via. Tutte opzioni modificabili tramite le preferenze del programma che vi consiglio di visitare per personalizzarle il più possibile, allo stato attuale però sono disponibili solo in lingua inglese (presumibilmente i ragazzi di feedly localizzeranno l’applicazione e il sito quanto prima visti tutti i nuovi utenti registrati).

http://gioxx.org/wp-content/uploads/ipad-feedly.jpg

La pecca più grande

Contrariamente a Google Reader, Feedly non è una vera applicazione web accessibile da qualunque postazione. Sarà infatti necessario installare un componente aggiuntivo per poter gestire le proprie iscrizioni e la lettura dal sito web del produttore. Se la persona non ha modo di installare alcunché sulla sua macchina e sul suo browser è automaticamente fermo al punto di partenza, allo stesso modo viene a mancare la possibilità di accesso universale dalle varie piattaforme non coperte da applicazione o da componente aggiuntivo che riducono di molto l’accessibilità al servizio.

Una pecca che immagino verrà presto presa in considerazione per poter essere risolta. Altre piccolezze e differenze da Google Reader esistono solo perché il nostro occhio e il nostro mouse sono abituati all’utilizzo, cosa che lentamente cambierà utilizzando un diverso servizio, ne sono certo.

In conclusione

Una buona alternativa da tenere d’occhio e alla quale dare fiducia, perché anche se in cuor mio spero che Google torni sui suoi passi è giusto dare una possibilità ai competitor che fino ad ora si sarebbero sognati una tale attenzione.

×

Attenzione

E' morto Google Reader, evviva Google Reader! 1Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: