Porta i tuoi stickers iOS personalizzati su Telegram, su qualsiasi piattaforma (Aggiornato)

| |

Tra le novità introdotte da iOS 13 ci sono gli sticker personalizzati che puoi creare cercando di riprodurre fedelmente le tue sembianze, Apple penserà al resto integrando poi ulteriori elementi accessori e posizioni del tuo io digitale. Ma se tu volessi in qualche maniera esportare quegli sticker e farli diventare un pacchetto personalizzato di Telegram da poter utilizzare da qualsiasi piattaforma (Android, web, client Desktop)? Nulla di più semplice, ti spiego come procedere.

Da iOS a Telegram via StickerSetBot

Partendo dal presupposto che tu abbia già creato i tuoi sticker personalizzati su iOS e che siano quindi già visibili nei programmi installati sullo smartphone (o tablet) della mela, ti basterà aprire Telegram e contattare t.me/Stickerset2packbot, un bot che può ricevere immagini e generare un pacchetto che le contenga tutte, scaricabile successivamente come file ZIP per ogni disparato utilizzo successivo. È un bot che ho già utilizzato diverse volte in passato e che ritengo davvero molto utile e comodo.

Per cominciare dovrai chiedere al bot di prepararsi a ricevere degli sticker che dovrà successivamente inserire nel file ZIP che ti metterà a disposizione con il comando /newpack. Il limite di immagini che può ricevere per volta è di 200, nettamente superiore a ciò che ti serve. Comincia ora a inserire in chat gli sticker personalizzati tramite il tuo iPhone o iPad, non ti preoccupare di attendere il messaggio di conferma da parte del bot (con i posti residui per le nuove immagini), prenderà in carico tutte quelle che gli darai. Al termine del lavoro dovrai comunicargli che sei pronto a scaricare il file ZIP, impartisci quindi il comando /finish per permettere al bot di inviarti il risultato.

Ci sei, scompatta il file ZIP e otterrai le immagini che hai dato in pasto al bot, già pronte con la giusta dimensione ed estensione (cerca le versioni PNG). Ora devi solo fare il lavoro inverso, creare il pacchetto sticker Telegram personalizzato. Chiama in causa t.me/Stickers, bot ufficiale messo a disposizione dagli sviluppatori Telegram, lancia il comando /newpack, scegli il nome da dare al pacchetto e comincia a fare l’upload delle immagini come file (file completo senza compressione, NdR) e subito dopo indica le emoji che vuoi assegnare a quello sticker che hai appena caricato.

Nel caso in cui le immagini originali superino la dimensione massima (occupazione disco) concessa da Telegram puoi ottimizzare i file PNG con l’applicazione che preferisci, snellendoli un po’. Io utilizzo XnConvert (di cui ti parlerò presto) sia su Windows che su macOS, ma ti ricordo che su quest’ultimo puoi sempre fare appoggio sul Terminale (Ridimensionare un set di immagini direttamente da Terminale).

Continua ad aggiungere le immagini e dire a al bot di Telegram a quali emoji farle corrispondere fino a quando non avrai terminato i file sorgenti da dargli in pasto, al termine inserisci il comando /publish per concludere. In questo momento il bot Stickers ti chiederà – opzionalmente – di dargli in pasto un logo che puoi assegnare al pacchetto sticker che stai creando, io gli ho dato in pasto il mio logo personalizzato (che vedi anche qui sul blog). Per uscire dalla procedura guidata dovrai dare a Stickers il nome breve da assegnare al nuovo pacchetto di adesivi, così da permettergli di generare un link che può essere facilmente pubblicato e condiviso con chiunque tu voglia, nel mio caso questo è l’URL finale: t.me/addstickers/helloimgioxx.

Porta i tuoi stickers iOS personalizzati su Telegram, su qualsiasi piattaforma

In questa maniera potrò utilizzare i miei sticker personalizzati iOS anche su Android o su Telegram installato su Windows e macOS (client, ma volendo puoi utilizzarli anche nella versione web del noto programma di messaggistica istantanea), il tutto senza la necessità di inserirli dal mio iPhone. Necessario o fondamentale? Affatto, ma è un’idea secondo me carina per portarsi ovunque e su qualsiasi dispositivo il proprio pacchetto adesivi personalizzato.

In caso di dubbi o ulteriori domande non esitare a lasciare un commento nell’area qui di seguito ?

L'articolo potrebbe non essere aggiornato

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments