Logitech Signature M650 L

| |

Volevo un mouse bluetooth affidabile ma da poter maltrattare, che potessi portare nella borsa del laptop aziendale, per sostituire l’attuale che ancora necessita del dongle USB per funzionare. Volevo acquistare un secondo MX Anywhere 3 perché sono davvero innamorato di quel mouse ma non volevo spendere così tanti soldi. Qualche giorno fa mi è capitata sott’occhio un’offerta Amazon per il Logitech Signature M650 L e ho effettuato l’incauto acquisto. Non è finita così bene, lascia che ti racconti perché.

Logitech Signature M650 L 1

Logitech Signature M650 L

Perché incauto? Perché quella lettera “L” finale non è lì per caso. Identifica la versione del prodotto Logitech “Large“, pensata e realizzata per coloro che hanno una mano di dimensioni generose, c’è un interessante schemino proposto da Logitech stessa sul suo sito web, nella pagina prodotto:

Logitech Signature M650 L

La mia mano non supera tre carte di credito messe una sopra l’altra, quindi avrei dovuto prendere la versione M650 normale, senza la L finale, e invece.

Magari si nota poco, eppure ti posso assicurare che non è grande quanto il mio vecchio Microsoft con cavo da scrivania, anche in fatto di altezza (e quindi spazio occupato nella mano)

Prima di impacchettare nuovamente il tutto per far tornare indietro il prodotto (che avevo preso da Warehouse Deals, dichiarato “danneggiato” quando in realtà mancava solo la batteria, un vero affare se fosse stato adatto al mio utilizzo), gli ho comunque dato una possibilità, per capire se potesse avere senso tenere d’occhio e acquistare successivamente il M650 standard. Qualche rapida osservazione basata su ciò che tengo sempre d’occhio in un prodotto di questo tipo:

  • la batteria non è integrata, fa uso di una singola batteria AA (una stilo) che puoi cambiare quando rimani a secco. Funziona così anche il mio attuale Microsoft Wireless Mobile Mouse 4000 (gran prodotto, nulla da eccepire) e ci sta, fortunatamente non tutto il mondo gira intorno alle batterie al litio non facilmente intercambiabili (anche se avevo già scritto nei rispettivi articoli di mouse e tastiera nuovi Logitech che c’è modo di intervenire, anche in autonomia, con un po’ di manualità e attenzione).
  • Il Logitech Signature M650 L si associa (via Bluetooth) con un solo dispositivo alla volta. Non è un particolare fondamentale ma è sempre comodo avere più scelte. Con il dongle USB il problema si supera (lo stacchi e attacchi dove vuoi) e puoi comunque fare reset dell’associazione Bluetooth e collegarlo a un altro laptop / dispositivo, poco male, è solo questione di tempo e praticità.
  • Buono il grip ma il materiale (ab)usato è quel surrogato di gomma che tipicamente a contatto con sudore, caldo e umidità finirà inesorabilmente per diventare appiccicaticcio nonostante tutta la cura che riserverai al prodotto. Non è una cosa che accadrà nell’immediato, ma prima o poi arriverà quel momento, non c’è scampo. Potrai pulirlo, ma dopo qualche tempo succederà ancora.
  • Rotella comoda, clic silenzioso e led integrato per mostrare subito all’occhio quando si rimane a secco di energia. Ci sono i due tasti laterali che puoi programmare come meglio credi. Sono tutti punti a favore del Signature M650 L.

Altro da dichiarare?

Logitech Signature M650 L 2

Se vuoi conoscere altre specifiche tecniche puoi certamente puntare il browser alla pagina ufficiale del prodotto che trovi all’indirizzo logitech.com/it-it/products/mice/m650-signature-wireless-mouse.html. Tre i colori disponibili, tre le dimensioni considerando che si parte dallo standard (quello che avrei dovuto acquistare, il Signature M650, dichiarato dal sito web ufficiale come “Medium“) e si arriva a quello grande pensato per i mancini (“L Left”), passando ovviamente per la versione grande fatta per chi usa la mano destra, il prodotto che in pratica sto restituendo.

I pulsanti aggiuntivi del Signature M650 sono programmabili tramite “Logitech Options” che puoi scaricare dal sito web del produttore. Io ho preferito mantenere Indietro e Avanti così come pensato nativamente da Logitech.

Logitech Signature M650 L in conclusione

È un prodotto che non brilla ma che ha diversi punti a favore che ne possono fare un potenziale compagno di avventure da scrivania per tutti coloro che non hanno troppe pretese e che accettano di buon grado di avere a che fare con un materiale che onestamente non mi convince, il grip lo si ottiene anche in altra maniera e il MX Anywhere 3 ne è la perfetta dimostrazione. Qui sopra ti ho messo alcuni riferimenti diretti ad Amazon che ti consentiranno di effettuare l’acquisto delle tre versioni disponibili, toccherà poi eventualmente a te decidere il colore.

Il voto tiene conto dei punti che ho espresso nell’articolo e del prezzo finale che – secondo listino Logitech – si aggira intorno ai 50€, prezzo non del tutto giustificato ma che non è necessario pagare se si effettua l’acquisto da partner terzi. Io, come già detto nel corso di quanto scritto e pubblicato, ho già provveduto alla restituzione dell’acquisto, ci ho provato per un intero pomeriggio ma al termine della giornata lavorativa la mia mano destra ha accusato maggiore stanchezza rispetto al solito, è una cosa che non posso permettermi considerato che lavoro al PC tutto il giorno, tutti i giorni.

Valutazione finale: 2.5

Se hai dubbi, domande o ulteriori spunti da condividere, ricorda che l’area commenti è lì che ti aspetta :-)
Io intanto ho comprato un altro MX Anywhere 3 e sto solo aspettando che arrivi, sono evidentemente un pirla.

#StaySafe

Disclaimer (per un mondo più pulito)

Gli articoli che appartengono al tag "Banco Prova" raccontano la mia personale esperienza con prodotti generalmente forniti da chi li realizza. In alcuni casi il prodotto descritto rimane a me, in altri viene restituito. In altri casi ancora sono io ad acquistarlo e decidere di pubblicare un articolo in seguito, solo per il piacere di farlo e di condividere con te le mie opinioni.
Ogni articolo rispetta -come sempre- i miei standard: nessuna marchetta, solo il mio parere, riporto i fatti, a prescindere dal giudizio finale.
Se vuoi leggere le altre recensioni del Banco Prova fai clic qui.

Prodotto: ho approfittato di una buona offerta Warehouse Deals su Amazon, salvo poi pentirmi dell'averlo preso "size L". Maggiori dettagli in articolo, considera però che l'ho già reso.

Logitech Signature M650 L 4 GWall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Puoi usare Satispay, PayPal, Buy Me A Coffee o Patreon :-)

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

5 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments