Rimuovere completamente Microsoft Dynamics 365 for Microsoft Office Outlook

Gioxx  —  24/07/2019 — Leave a comment

Ogni volta che sento le parole “Outlook”, “CRM” e “Plugin” i peli del braccio si muovono tutti insieme un po’ come succede a Spider-Man con i suoi sensi di ragno in caso di pericolo. In generale la convivenza tra il client di posta elettronica Microsoft e il plugin Dynamics che si installa a bordo di quest’ultimo non è esattamente idilliaco. Rallentamenti, qualche scaramuccia, sembrano fidanzati delle superiori che “sì esco con lui ma non è una cosa seria“. Può succedere quindi di dover disinstallare il plugin e per farlo in maniera completa è necessario conoscere posizioni (cartelle) e chiavi che quest’ultimo lascia nel registro di sistema. Un prontuario per mettersi al riparo e tentare una nuova installazione pulita che possa correggere i problemi riscontrati.

Rimuovere completamente Microsoft Dynamics 365 for Microsoft Office Outlook

Rimuovere completamente il plugin

Facciamo così: provo a immaginare che tu abbia già rimosso il plugin in maniera convenzionale passando dall’Installazione applicazioni di Windows (Pannello di Controllo), do quindi per buono che si stia parlando di sola pulizia approfondita di ciò che è rimasto a bordo della macchina e che tu non debba subire il mio stesso destino di mancata disinstallazione per il quale sono stato costretto a utilizzare il buon vecchio Process Explorer e quella pazienza che ti porta a capire che processi tengono in ostaggio ciò che ti serve rimuovere.

Prima di cominciare credo sia obbligo solito il mettersi “al riparo“:

ATTENZIONE: Prima di eseguire qualsiasi modifica ai tuoi file e/o dispositivi sei pregato di effettuare un backup di questi (o lavorare in ambiente di test e mai di produzione). Solo così sarai capace di tornare indietro ponendo rimedio a eventuali errori di distrazione.

Partiamo?

  1. Cerca e disinstalla (se presente) il Microsoft SQL Server Compact edition.
    • Devo informarti che disinstallare questa applicazione può causare perdita di dati nel caso in cui qualche altro software faccia uso del medesimo applicativo.
  2. Rimuovi la cartella %AppData%\Local\Microsoft\MSCRM se esiste.
  3. Rimuovi la cartella %AppData%\Roaming\Microsoft\MSCRM se esiste.
  4. Rimuovi la cartella %PROGRAMFILES(x86)%\Microsoft SQL Server se esiste.
  5. Rimuovi la cartella %PROGRAMFILES(x86)%\Microsoft Dynamics CRM se esiste.
  6. Apri ora il Registro di Sistema con diritti amministrativi (Start → digita regedit e lancialo come amministratore). Ti consiglio di creare un file di backup del registro prima che tu faccia modifiche, non si sa mai. Ciò detto, cerca e cancella le seguenti chiavi ammesso che esistano.
    • HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Microsoft Dynamics CRM 2015 for Microsoft Office Outlook
    • HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\MSCRM
    • HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\MSCRMClient
    • HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\MSCRMMsgStore
    • HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\MSCRMIntegration
    • HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\Outlook\Addins\crmaddin.RibbonAddin
    • HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\16.0\Outlook\Addins\crmaddin.RibbonAddin
    • HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\MSCRM
    • HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\MSCRMClient
    • HKEY_LOCAL_MACHINE \Software\Microsoft\MSCRMIntegration
    • HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Office\Outlook\Addins\crmaddin.Addin
  7. Riavvia ora il PC così da permettere al sistema di partire pulito, potrai così riprovare a installare il plugin per risolvere eventuali problemi pregressi.

Io la procedura l’ho provata e posso dirti che funziona, ho avuto qualche rogna in fase di disinstallazione classica del pacchetto (come ti ho detto in apertura articolo) ma alla fine con un po’ di tecnica vecchia scuola e Process Explorer ne sono uscito vincitore. Nonostante il Task Manager di Windows 10 sia avanti anni luce rispetto a tutto quello che abbiamo visto in passato (nativamente) l’utility di Mark Russinovich continua ad avere una flessibilità e precisione chirurgica che nessun altro può garantire.

A me non resta che augurarti buon lavoro.


grazie a: tpein.dk/?p=306
immagine di copertina: unsplash.com / author: Jean-Philippe Delberghe
Gioxx's Wall Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon
Condividi l'articolo con i tuoi contatti: