ServiceDesk: nascondere i banner relativi a “With this upgrade…” e “Security Risk” (Aggiornato)

| |

Recupero una vecchissima bozza che non pensavo di non aver mandato in pubblicazione e la ritocco giusto un filo per includere un’ulteriore (spero utile) modifica nel caso in cui anche tu ti sia scontrato (o ti debba ancora scontrare) con quei messaggi che tira fuori ServiceDesk Plus quando fai un aggiornamento del software on-premise senza rispettare uno o più parametri consigliati (nonostante tu ne abbia altri di riferimento che magari sono anche migliori di quelli suggeriti). Sto parlando dei banner che riguardano i consigli per la sicurezza o l’aggiornamento forzato verso gli agenti di Desktop Central:

ServiceDesk: nascondere i banner relativi a "With this upgrade..." e "Security Risk"

Volevo nascondere quel messaggio che no, non puoi togliere di mezzo a causa della mancanza di una qualsivoglia “X” classica in alto a destra (o equivalente), e una rapida ricerca mi ha portato a scoprire che ServiceDesk rispetta le regole stabilite all’interno di un file CSS personalizzato che ti permette di intervenire sulla sua interfaccia web. Il file in questione si trova nella cartella ManageEngine\ServiceDesk\custom\style, all’interno del disco fisso che contiene i file di installazione del software (quindi, nel mio caso: C:\ManageEngine\ServiceDesk\custom\style\custom_style.css). La modifica è piuttosto semplice se ti fai dare una mano dal Source Inspector di Chrome o di Firefox, perciò:

#dc_down_and_dep_msg {
 display: none;
 visibility: hidden;
}

.top-subheader .dd.bs-noconflict.vmiddle.overview-btn {
 display: none !important;
 visibility: hidden;
}

La discussione si era sviluppata nel forum e ho personalmente suggerito la via della modifica del CSS per accelerare i tempi di una patch non tirata fuori per tempo rispetto alle esigenze degli utilizzatori sparsi per il globo.

Stessa sorte per la modifica odierna, relativo al banner di sicurezza che – contrariamente all’altro però – può essere sì rimosso, ma a patto di rispettare tutti i vari consigli riportati dal produttore del software, compreso quello relativo all’utilizzo di password sicure nonostante tu abbia configurato l’accesso SSO tramite la tua Active Directory. Per questo motivo, basterà nuovamente intervenire sul medesimo file e inserire in coda l’ulteriore codice:

#securityrisk {
 display: none;
 visibility: hidden;
}

Anche in questo caso, una volta salvato il file, ti basterà forzare un aggiornamento completo della pagina di ServiceDesk Plus per vedere scomparire l’avviso, con buona pace del tuo folletto assassino interiore (anche questa era stata una discussione inizialmente affrontata nel forum ufficiale).

L'articolo è stato aggiornato

17/12/21: aggiorno l’articolo per indicare un ulteriore riferimento da poter includere all’interno del blocco CSS, si tratta del pulsante che richiama il chatbot “Zia“, quello che dovrebbe comparire in basso a destra nella schermata di ServiceDesk Plus:

ServiceDesk: nascondere i banner relativi a "With this upgrade..." e "Security Risk" 2

Puoi riportare il codice di seguito per intero:

.zia-chat {
 display: none;
 visibility: hidden;
}

oppure, puoi sempre scegliere di associare .zia-chat a un precedente blocco di codice. Se hai usato quello per nascondere il Security Risk, il risultato dovrebbe assomigliare a questo:

#securityrisk, .zia-chat { 
  display: none; 
  visibility: hidden;
}

#StaySafe

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato agli articoli "a bruciapelo"!
Se vuoi leggere le altre pillole fai clic qui.

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: