Tuning di ServiceDesk Plus (PostgreSQL)

Gioxx  —  21/12/2017 — Leave a comment

Avevamo già parlato di ServiceDesk Plus e tuning qualche tempo fa, quando la piattaforma principale girava su MySQL (se la usavi già da qualche tempo), ormai andato completamente fuori supporto secondo lo sviluppatore del software (è stato richiesto il passaggio a PostgreSQL per continuare a ottenere supporto):

Pulizia e Tuning di ServiceDesk Plus (MySQL)

Cosa cambia dal punto di vista del tuning dell’installazione con PgSQL?

Tuning di ServiceDesk Plus (PostgreSQL)

Nulla a livello di Wrapper Java, almeno rispetto alla precedente volta quando si parlava di modifica per macchine con almeno (o più) di 4 GB di RAM, che è poi lo stesso concetto di base che riguarda l’ulteriore modifica del file di configurazione del Postgres suggerito sempre all’interno della community del prodotto (ServiceDesk, nda).

Ferma il servizio di ServiceDesk prima di continuare ed effettua un backup dei tuoi attuali dati (consigliato uno Snaphost della macchina, se virtuale).

Ti ripropongo ora il passaggio relativo al Wrapper del precedente articolo:

Il file di configurazione del Wrapper Java è quello che trovi in C:\ManageEngine\ServiceDesk\server\default\conf\wrapper.conf, da ritoccare sui due valori suggeriti:

# Initial Java Heap Size (in MB)
wrapper.java.initmemory=128

# Maximum Java Heap Size (in MB)
wrapper.java.maxmemory=256

a (nel caso della mia macchina con più di 4GB di RAM, occhio quindi alla tua):

# Initial Java Heap Size (in MB)
wrapper.java.initmemory=256

# Maximum Java Heap Size (in MB)
wrapper.java.maxmemory=1024

[…]

Ciò che stavolta cambia è il file di configurazione relativo al database. Sto parlando del postgres_ext.conf che dovresti poter trovare già nella cartella ManageEngine\ServiceDesk\pgsql\data. Probabilmente al suo interno potresti già trovare qualche specifica, per esempio:

wal_level = archive
archive_command = 'IF EXIST archive.bat (archive.bat "%p" "%f")'
archive_mode = on

Ciò che tu devi fare, è semplicemente dare un colpo di invio e aggiungerne qualcuna in più, per includere nuovi parametri entro i quali Postgres può continuare a riservare memoria per sé. Sto parlando di questi:

shared_buffers = 512MB
maintenance_work_mem = 100MB
effective_cache_size = 512MB
work_mem = 12MB

che, rispettivamente:

  • shared_buffers: corrisponde generalmente al 25% della memoria di sistema. Su Windows, 512 MB può essere il valore massimo.
  • maintenance_work_mem: corrisponde circa il 5% della memoria di sistema, ma senza superare mai i 512 MB.
  • effective cache size: si aggira approssimativamente sul 50% della memoria fisica disponibile, ho personalmente continuato a indicare 512 MB anche se avrei potuto tenerlo più alto.
  • work_mem: riporta un valore ragionevole che si attesta tipicamente tra i 4 e i 64 MB.

Il riferimento sulla community di ManageEngine, seppur riferito a SupportCenter, è questo: pitstop.manageengine.com/portal/community/topic/supportcenterplus-optimize-postgresql

Puoi riavviare ora il servizio di ServiceDesk per verificare se la modifica alla configurazione appena operata ha portato i benefici sperati (risposta positiva nel mio caso).


×

Attenzione

Questo post è stato scritto più di 5 mesi fa, potrebbe non essere aggiornato. Per qualsiasi dubbio ti invito a lasciare un commento per chiedere ulteriori informazioni! :-)

Gioxx's Wall Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon
Condividi l'articolo con i tuoi contatti: