Accettare cookie automaticamente: un paio di proposte

| |

Siamo onesti: la Cookie Law sarà stata anche utile e necessaria, ma all’utente finale ha portato solo una “scocciatura” in più ogni volta che visita un sito web, il tutto senza considerare che i meno avvezzi alla tecnologia riscontrano ancora oggi oggettive difficoltà nel comprendere al meglio cosa il solito popup (si assomigliano più o meno tutti) chiede loro, generalmente finendo per portare l’utente al clic (questo sì che è sbagliato, si tratta dei dark patterns) del pulsante sempre in bella vista “Accetta tutti“, tenendo quanto più nascosto possibile l’ormai obbligatorio “Non accettare alcunché e procedi“, che fa decisamente più al caso di noi tutti o quasi.
Ho quindi voluto approfondire un attimo l’argomento e – dopo anni di clic di accettazione / non accettazione manuali – ho un paio di proposte per automatizzare il processo quando possibile.

Il “quando possibile” è inevitabile perché, nonostante i popup di Cookie Consent si assomiglino un po tutti, spesso capita che si comportino in maniera differente in base alla configurazione scelta da chi il sito web lo mantiene online. I due componenti aggiuntivi di cui ti parlo oggi possono quindi fallire di tanto in tanto, ti toccherà perciò intervenire manualmente ma – rispetto al passato – il tutto ti peserà molto meno, te lo assicuro.

Consent-O-Matic

È attualmente la mia scelta per Mozilla Firefox. Si tratta di un componente aggiuntivo sviluppato e mantenuto dall’Università di Aarhus, con codice sorgente completamente aperto e disponibile su GitHub all’indirizzo github.com/cavi-au/Consent-O-Matic, tutti sono invitati a contribuire se si possiedono le capacità per farlo. Il sito web ufficiale risponde all’indirizzo consentomatic.au.dk e contiene tutte le informazioni utili sul progetto.

Consent-O-Matic è attualmente disponibile per Mozilla Firefox e Google Chrome (quindi anche Microsoft Edge e qualsiasi altro browser basato su Chromium), ma anche per Safari sia in versione Desktop che mobile:

Consent-O-Matic
Consent-O-Matic
Developer: dkGof
Price: Free
Consent-O-Matic
Consent-O-Matic
Developer: rolfba
Price: Free
‎Consent-O-Matic
‎Consent-O-Matic
Developer: Aarhus University
Price: Free

Il protocollo sfruttato dal componente aggiuntivo è quello CMP (Consent Management Provider) che però non è compatibile con tutti i popup di Cookie Consent che si trovano in giro per il web. Per questo motivo gli sviluppatori hanno integrato la possibilità di segnalare “siti web non compatibili” con il loro addon tramite un paio di clic (partendo dall’icona del componente aggiuntivo stesso, che io tengo nella barra di Firefox).

Le impostazioni possono essere scelte la prima volta (modificate successivamente quando lo desideri, questo è ovvio) e Consent-O-Matic proverà a dettarle per te ogni volta che ti si presenterà davanti un popup Cookie Consent. All’interno delle sue opzioni troverai inoltre il link diretto al file delle regole JSON che caricherà dallo spazio GitHub e una schermata riepilogativa a fini statistici per capire quanto tempo hai risparmiato nel corso del suo utilizzo:

Super Agent

Contrariamente a Consent-O-Matic, Super Agent si prefigge lo stesso obiettivo finale ma non pubblica il suo codice sorgente su GitHub (o alternativa qualsiasi), è una blackbox (fatto salvo che una sbirciatina all’interno del file dell’estensione si può sempre dare) che fa il suo sporco lavoro e che ho scelto di provare installandolo su Google Chrome.

Super Agent è gratuito, disponibile per Mozilla Firefox, Google Chrome (quindi anche Microsoft Edge), Safari e presto anche Opera. I suoi sviluppatori (questi tre ragazzi) dicono che il rientro economico deriva dai proprietari dei siti web che vogliono rendersi subito compatibili con il loro prodotto:

We make money by selling a snippet of code to websites that integrates with Super Agent. Essentially, websites can have a JS snippet unique to them so that when a user with Super Agent visits, cookie preferences are applied automatically without having to ask anything. The extension can detect this snippet and communicate the preferences to the website. And no, we will not accept money from websites to override any options.

Anche in questo caso sarà possibile decidere che tipo di impostazioni usare come predefinite (la modifica è sempre permessa in un secondo momento) e si potrà inoltre registrare un account personale sul sito web ufficiale del componente aggiuntivo per permettere di salvare tali impostazioni e condividerle tra browser differenti (immagina di installare lo stesso addon su Mozilla Firefox e Google Chrome, potrai configurarne uno e ottenere in realtà la medesima configurazione anche sull’altro senza sforzo alcuno, ha senso), cosa comunque non obbligatoria fortunatamente.

Accettare cookie automaticamente con Firefox: due alternative

All’interno delle opzioni di Super Agent troverai una schermata riepilogativa a fini statistici per capire quanto tempo hai risparmiato nel corso del suo utilizzo, le impostazioni modificabili (di cui ti parlavo qui sopra), la possibilità di cambiare password al tuo account (ammesso tu abbia scelto di crearne uno), una lista bianca di siti web su cui non intervenire e altro ancora:

Prima di concludere mi sembrava abbastanza doveroso lasciare qui il testo proposto dalla stessa estensione in merito al trattamento dei dati e alla privacy dell’utente, lasciandoti possibilità di approfondire tramite il collegamento che si trova alla fine del paragrafo:

As any Software company, Super Agent is highly dependant on usage data to understand, at least, if people are using the product. We collect only product usage data with a randomly generated ID we can calculate active users, uninstalls and updates.

Super Agent does not, under any circumstances, collect browsing data of users nor does it share any data with third parties. No usage data collected can be linked to you, even if you have an account.

If you disagree with the above policy, please uninstall Super Agent.

You can read more about how we use data in our Privacy Policy.

Lascio quindi decidere a te se questo modo di utilizzare i dati è lecito e fa al caso del tuo utilizzo quotidiano del browser. L’alternativa è chiaramente quella di non installare (o disinstallare se già installato) Super Agent e passare a qualcosa di più aperto come Consent-O-Matic. Io continuerò a tenerle entrambe per valutarne la bontà e la capacità del supporto tecnico nell’andare incontro a richieste degli utilizzatori che segnalano le varie incompatibilità con i meccanismi di auto-accettazione cookie utilizzati.

Se tu vuoi proporre ulteriori alternative ricorda che l’area commenti è a totale disposizione. Quello che posso anticiparti è che ho già valutato in passato l’utilizzo di liste ad-hoc per uBlock e soci, ma quelle non risolvono il problema, lo aggirano al meglio delle loro possibilità non mostrandoti gli avvisi di accettazione / rifiuto cookie quando possibile. Altra cosa che voglio segnalarti prima di chiudere è la pagina che ho dedicato alla gestione e cancellazione dei cookie in questo blog, può certamente tornarti utile nel caso in cui non dovessi sapere dove mettere le mani: gioxx.org/policy/policy-sui-cookie/#disable-cookie-browser.

#StaySafe


Immagine di copertina Sara Sperry on Unsplash
Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:
Subscribe
Notify of
guest

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments