Archives For Bologna

Dopo un 2008 che mi ha fatto riscoprire il piacere di visitare la fiera italiana dedicata al binomio donne & motori, anche quest’anno ho voluto fare punta al Motor Show di Bologna. Un “non lo avessi mai  fatto” potrebbe descrivere in pochissime parole l’esperienza ma preferisco snocciolare qualcosa giusto per capire come evolverà la fiera nei prossimi anni.

Ferrari 599 GTB Fiorano Lamborghini: nuova Gallardo

Voci di corridoio (e non solo) lamentavano già un “niente da vedere” nei padiglioni del quartiere fieristico, contrariamente a ciò che i media hanno riportato durante il periodo di apertura dello show al pubblico. Nonostante tutto, la fiducia non la si nega mai a nessuno a scatola chiusa, ho voluto vedere con i miei occhi le grandi assenze delle case automobilistiche che sarebbero dovute essere in prima linea, le testate giornalistiche specializzate che –ad eccezione di Quattroruote– mancavano anch’esse in blocco, la Beta (presente dalla “notte dei tempi”), le aziende produttrici di gomme come la Toyo e tanto, tanto, tanto, tanto altro ancora (non basterebbe un’intera pagina di “tanto”).

Maserati Gran Turismo: competizione Ducati & RedBull in pista ...

C’è crisi, tanta, il settore automobilistico è stato colpito duramente, i costi promozionali da sostenere per una fiera espositiva vengono chiaramente tagliati. A risentirne è stata la fiera stessa che nonostante i buoni spettacoli offerti nella solita area esterna, all’interno delude, parecchio, non vale assolutamente l’esiguo costo del biglietto (12 euro e 60 centesimi acquistandolo via internet).

L’organizzazione è stata costretta a chiedere l’aiuto di aziende terze e altre fiere per poter mettere in piedi un’edizione che si spera non venga mai più replicata, sarebbe stato meglio (forse) un salto diretto al 2010. Lo dimostra ancora di più il fatto che un intero padiglione era stato dedicato al Grande Fratello 10, che poco c’entra con i motori, magari di più con le donne e i 2040 –o forse più– disperati (vogliate perdonarmi, è un mio modesto parere) che hanno fatto l’audizione per entrare nella casa di Cinecittà

Mediaset Premium e Grande Fratello Mediaset Premium e Grande Fratello

Checchè se ne dica dei nuovi fantastici modelli presentati o della grandissima partecipazione di Ferrari, nulla di tutto questo è vero, non del tutto almeno. Tante le Ferrari presenti –vero– ma portate da squadre che le usano in pista durante gare ufficiali (e non), nulla che abbia a che fare con lo stand di un anno fa.

Ferrari 599 GTB Fiorano Ferrari 599 GTB Fiorano

Buona invece la partecipazione dei club in vista della prossima edizione di My Special Car (Rimini Fiera, 26-28 marzo 2010), per la prima volta al Motor Show con un padiglione dedicato ed un nome che fonde le due manifestazioni: My Special Motor Show.

Motor Show 2009 Bologna: esposizione tuning Motor Show 2009 Bologna: esposizione tuning

Insomma, un Motor Show all’insegna del risparmio e della poca spettacolarità, almeno per coloro che apprezzano più l’esposizione degli eventi in area esterna. Si rimanda tutto al prossimo anno, con la certezza di non poter fare di peggio, IMHO.

Trovate i miei 150 scatti nella galleria solita galleria Flickr:

flickr.com/photos/gioxxswall/sets/72157622961767718

Già che ci siamo, invito tutti coloro che hanno partecipato alla fiera e scattato qualche foto ad includere le proprie realizzazioni nel gruppo “Motor Show Bologna“, aperto al pubblico e senza limiti di upload giornaliero:

flickr.com/groups/motorshowbologna

Cheers.

<a href=”http://www.flickr.com/photos/gioxxswall/4170281410/” title=”Ducati &amp; RedBull in pista … di Gioxx, su Flickr”><img src=”http://gioxx.org/wp-content/uploads/4170281410_31b9920b3b_m.jpg” width=”240″ height=”161″ alt=”Ducati &amp; RedBull in pista …” /></a>

Domani, 17 febbraio 2009, a partire dalle 9.00 (per finire poi alle 12.30) il Sophos Tour fa tappa a Bologna. L’evento, organizzato in collaborazione con la mia azienda, servirà ad incontrare la clientela (vecchia, nuova, futura) per discutere le potenzialità dei software di protezione antivirus, antispam, nac e tanto altro ancora, il tutto mettendo in mostra quanto realizzato e venduto fino ad ora dalla nota casa inglese (approdata poco dopo anche negli USA).

Il programma è il seguente:

  • Ore 09.00 Registrazione e welcome coffee
  • Ore 09.30 Benvenuto e apertura dei lavori
  • Ore 09.45 Sicurezza delle informazioni. Come affrontare le nuove minacce (Sophos)
  • Ore 10.35 L’importanza di essere Partner di un leader di mercato
  • Ore 11.20 Coffee break
  • Ore 11.35 Un’esperienza di successo.
  • Ore 12.15 Conclusione dei lavori
  • Ore 12.30 Cocktail

Disponibile anche in versione PDF direttamente scaricabile dal sito web ufficiale:

sophos.it/sophos/docs/itl/marketing_material/sophos-italia-tour-agenda_bologna.pdf

# come arrivare

L’evento si terrà presso l’hotel “Aemilia Golden Tulip” di Bologna, in via G. Zaccherini Alvisi, 16. Qui di seguito propongo la mappa generata da Google che riproduce la posizione esatta dell’Hotel. Potete chiaramente (dalla stessa) generare il tracciato da fare in automobile:

Cliccare sull’immagine per aprire la mappa interattiva

Coloro che si sono iscritti e parteciperanno all’evento potranno discutere con chi quotidianamente utilizza le soluzioni Sophos per la protezione dei dati della propria azienda, potranno ottenere maggiori informazioni sui prodotti. Per tutti coloro che non potranno approfittare di questa tappa consiglio l’iscrizione a quelle rimaste:

sophos.it/companyinfo/events/emea/sophositaliatour.html

Il prossimo 24 febbraio a Verona, il 10 marzo 2009 a Torino, il 19 marzo 2009 a Milano.

A domattina quindi, per chi c’è ;)

Domenica scorsa, armato di sacrosanta pazienza, ho deciso di prendere l’auto e andare a Bologna per visitare il Motor Show 2008 dopo 2 anni “di astinenza” dalla manifestazione dedicata a “Donne & Motori“. Perché “sacrosanta pazienza“? Semplice. Provate voi a fare la tratta Ravenna-Bologna (o qualsiasi altra ovviamente), uscire a Bologna Fiere e trovare coda sin dall’inizio del casello (ancora prima delle barre, per capirci) … più di un’ora di coda e altri 20 minuti per parcheggiare, la prossima volta chino il capo (e non solo) e sfrutto le Ferrovie dello Stato. Bando alle ciance, voglio raccontarvi il mio Motor Show!

Da questa parte, prego …

Motor Show 2008 è aperto al pubblico dal 5 al 14 dicembre, il biglietto intero ha un costo di 24 euro iva compresa (forse un pò troppi, non credete?) con piccole agevolazioni per ragazzi e donne. Occupa 12 padiglioni (qui il PDF dettagliato) e ospita 55 grosse case produttrici per un totale di 8 grandi anteprime mondiali e 11 europee.

Un consiglio? Per riuscire a visitarlo tutto (ma proprio tutto) decentemente senza essere poi costretti a correre per la chiusura degli stand, partite molto presto da casa :P . Se in preventivo occorre mettere la coda al casello, il tempo necessario per trovare il parcheggio e magari anche la pausa pranzo, non resta poi moltissimo della giornata ;)

Seat e Radio 105

Hyundai Genesis Concept Coupe Mercedes Classe C AMG DTM 3 e Nokia Peugeot RC Hybrid 4 Peugeot 207 Bosch

Io sono riuscito a dare una occhiata a tutto, focalizzarmi su ciò che più mi interessava e perdere anche del tempo durante la diretta di Radio 105 con Alvin & Giuseppe pronti a massacrare qualche malcapitato raccattato dal pubblico.

Le novità

La vera innovazione è l’ecologia. Se ne parla da anni, la si studia da ancora più tempo ma difficilmente si riesce a mettere sulla strada un’automobile che non inquini o che abbia emissioni talmente basse da lasciar respirare l’ambiente. La quasi totalità delle Concept Car al Motor Show 2008 montano sistemi ibridi, talvolta spinti da pura energia elettrica o GPL / Metano o magari tutto insieme. L’idea è sempre la stessa in fin dei conti, resta da chiedersi a questo punto quando riusciremo a veder circolare solo ed esclusivamente automobili ecologiche in grado di portarci ovunque limitando i costi di gestione e l’impatto ambientale.

Nota di merito per alcune case come Citroen o Peugeot che hanno associato lo stile sportivo e aggressivo ad una macchina ad impatto estremamente ridotto. Parlo di Hypnos & RC Hybrid 4.

Citroen Hypnos

Citroen Hypnos Citroen Hypnos Peugeot RC Hybrid 4 Peugeot RC Hybrid 4 Peugeot 308 Hybrid 2 Citroen C4 Dancer

Pacca sulla spalla soprattutto per l’estetica e le potenzialità alle concorrenti che, nonostante la grave crisi economica (ma sarà vera?), l’ecosistema sempre più danneggiato e la velocità con la quale si tende a tirare fuori modelli sempre più nuovi, performanti e costosi, tira fuori delle Concept Car davvero stupende, mostruose per alcuni versi ma che in fatto di consumi e inquinamento starebbero al passo con le prime locomotive inventate!

Donne & Motori? Motori!

Lo slogan del Motor Show non è mai stato così azzeccato. Ho partecipato a svariate edizioni di quasi tutte le maggiori fiere italiane, automobilistiche e non (soprattutto quest’ultima categoria). Anno dopo anno ho visto calare vertiginosamente il livello di bellezza delle donne pagate per far fare bella figura all’oggetto che la casa madre intendeva sponsorizzare al meglio.

Crisi? Meno donne disposte a vendere la propria immagine per farla comparire poi in compagnia del quattordicenne arrapato di turno? Autostima troppo profonda? La risposta è pressoché inesistente. Il risultato è alla “portata dell’occhio di tutti“, almeno durante la giornata di domenica scorsa ho trovato davvero poche bellezze definibili tali. Vuoi per la stanchezza, vuoi per la svogliatezza o chissà cosa, al Motor Show è “calata la gnocca” :P

Toyota: monoposto F1

Citroen C3 Picasso Citroen Hypnos Audi TTS Audi TTS Volkswagen Studie R Alfa MiTo

A questo punto, Motori!

In conclusione

In conclusione posso ritenermi parecchio soddisfatto. E’ proprio vero: abbandonando per un pò la fiera ho potuto apprezzarla molto di più quest’anno, vedendola come un qualcosa di totalmente rinnovato e piacevole. Tante le proposte valide, tante le automobili vecchie e nuove portate negli stand, un unico grande posto dove visitare tutte le concessionarie d’Italia (e non solo)! Un’occasione valida per mettere a confronto idee, pareri e scambiare quattro chiacchiere con chi –come te– apprezza particolarmente il settore e sbava sulle ottime rifiniture di un particolare modello magari irraggiungibile (economicamente parlando).

Ferrari

Opel Astra OPC Lamborghini Gallardo Volkswagen Studie R Audi S4 Nissan GT R Mazda 3

La possibilità di sognare ad occhi aperti e non vergognarsi se si decide di “fare un giro sulla Lamborghini in esposizione” (nel senso di sedersi al suo interno, almeno!), senza dare spiegazioni al venditore di turno! :)

Ho voluto dire la mia e raccontare il Motor Show 2008 attraverso 474 scatti fotografici tutti raccolti in una apposita galleria nel mio album su Flickr, a voi lascio la possibilità di osservare e giudicare se il sottoscritto sta lentamente migliorando dietro l’obiettivo della sua Nikon D60 o meno :P

http://flickr.com/photos/gioxxswall/sets/72157610956267344/

Buona visione! :)

Chi non mi ha visto al WordCamp di sabato scorso mi avrà mandato così tante imprecazioni (per non dire altro :P ) da far rabbrividire anche il vecchietto all’angolo della strada che sputacchia e bestemmia come nulla fosse. Mi dispiace ragazzi, impegni e problemi personali hanno fatto saltare completamente i programmi e le pianificazioni che avevo fatto tempo fa :(

A rischio anche l’evento di domenica (il MacDay, appunto) fino all’ultimo minuto. Vista la vicinanza (Casalecchio di Reno – BO) sono riuscito a fare un salto attorno alle 10.45. Ecco che ti spuntano fuori Fede (con famiglia tutta) & Filippo in fase post-traumatica da scuola / WordCamp / viaggio treno per raggiungere il centro Blogos :mrgreen:

Secondo anno consecutivo (mio), tredicesimo appuntamento (considerando anche la pizzata del ’96) organizzato meravigliosamente da Stefano Stefani e lo staff di Magic Club Apple: MacDay 2008 è stato l’ennesimo successo che ha permesso di raccogliere in un luogo fantastico (IMHO) una discreta folla di utilizzatori (o semplici appassionati) della Mela.

Ingresso MacDay 2008: composizione

Interventi, stand di importanti marchi “Apple-Oriented“, qualche “pazzo” (in senso buono) che si mette a realizzare il logo MacDay 2008 da adattare sui desktop 3 MacBook differenti e chiacchiere con chi di Mela ne mangia tutti i giorni. Contrariamente a quanto alcuni possono pensare (mi è capitato di discuterne con Kiro, per fare un esempio) il MacDay è un evento da tenere davvero sott’occhio e al quale partecipare. Nulla di elitario o simili: ci si sente in famiglia e sdraiarsi sull’erba fresca durante una splendida giornata di sole è il massimo :)

I 3 dell'Ave Maria Radio NK

Anche quest’anno presenti i ragazzi di RadioNK: Sandrino & Co. hanno registrato (con un intruso a caso nell’ultima parte del programma :mrgreen: ) il podcast con la radiocronaca della giornata (compresi nel prezzo battute demenziali, freddure da primato oscar e rutti censurati :P )

Il mio album fotografico contiene 34 scatti ed è disponibile all’indirizzo:

http://flickr.com/photos/gioxxswall/sets/72157605011562146

All’anno prossimo :)

VMWare, nota azienda leader nel settore della virtualizzazione, organizza una serie di incontri toccando varie città del nord-Italia (con un piacevole “break” il 23 aprile a Bari). Obiettivo: presentare la sua piattaforma VDI (Virtual Desktop Infrastructure) al grande pubblico e agli addetti del settore.

Le soluzioni VDI consentono di:

  • Gestire i desktop centralmente, semplificarne l’installazione, il backup e la manutenzione;
  • Controllare l’accesso ai dati sensibili e alla proprietà intellettuale, essendo le informazioni all’interno di un Data Center sicuro;
  • Fornire a ciascun utilizzatore il proprio desktop virtuale isolato con lo stesso look and feel di un normale desktop.

Il prossimo 17 aprile (giovedì) toccherà a Bologna ed il sottoscritto si era segnato tra i partecipanti. Ieri una gentile signorina dell’organizzazione mi ha contattato sul cellulare personale per darmi la triste notizia: “Causo alto interesse e numero di iscrizione sul sito, non sarà possibile avere il posto all’interno della struttura“. Sono arrivato troppo tardi… la prossima volta mi registrerò a Dicembre :mrgreen:

Approfitto del post per segnalarvi un buon articolo del Virtualization User Group Italia che raccoglie le date del tour:

vmusergroupitalia.blogspot.com/2008/04/roadshow-dedicato-alle-soluzioni-per.html

Sarà per la prossima volta, intanto mi sono fatto passare tutto il materiale possibile sul VDI, ivi comprese le presentazioni che probabilmente verranno utilizzate a Bologna così da poter studiare nei momenti liberi :)