Logitech C920S HD Pro Webcam

| |

Lockdown, Covid-19, l’home working è diventata la nuova normalità e ci è voluta una pandemia mondiale per far capire davvero alle aziende che con una dotazione adeguata molto del lavoro d’ufficio può essere svolto in simbiosi con la vita privata senza che il primo citato ne risenta (anzi, spesso tutto il contrario). La necessità è stata chiara a tutti sin da subito e i mercati se ne sono accorti, sembrava impossibile accaparrarsi a un prezzo umano un laptop, una WebCam, un monitor da poter mettere su quei tavoli improvvisamente diventati scrivanie. Io ho ordinato la Logitech C920S il 7 maggio 2020, mi è stata consegnata da Amazon il 14 agosto dello stesso anno.

Logitech C920S HD Pro Webcam 1

Logitech C920S HD Pro Webcam

Logitech C920S HD Pro Webcam, Videochiamata Full HD 1080p/30fps, Audio Stereo ‎Chiaro, ‎Correzione Luce HD, Privacy Shutter, Per Skype, Zoom, FaceTime, Hangouts, ‎‎PC/Mac/Laptop/Tablet/XBox‎, Nero
  • Videochiamate Full HD: La webcam Logitech C920 HD Pro trasmette video Full HD e 1080p a 30...
  • Qualità Video Nitida: Collegala tramite Wi-Fi, consente anche a ‎professionisti di...

Il consiglio stavolta l’ho voluto da Antonio ‘Itomi‘ Moro, per chi non lo conoscesse beh, è quello scappato di casa che ha fondato LegaNerd, “un nerd del cazzo” (ho ancora la sua email di quando nel 2009 lanciò il progetto invitando un po’ di gente a bordo). Antonio fa talmente tante live in Streaming e talmente tanti video che mi è venuto naturale pensare a lui quando ho avuto il dubbio riguardo cosa ci potesse essere dopo la mia vecchia ma pur sempre fidata Logitech C310  a 720p più che adatta per le classiche chiamate video e i meeting di lavoro. Volevo qualcosa di diverso, di più performante, di adatto – volendo – a fare streaming nella malaugurata e malsana ipotesi avessi mai voluto fare qualcosa del genere su Twitch o YouTube (fortunatamente per te non è successo). Antonio mi ha dato una risposta secca: Logitech C920S senza ombra di dubbio, faceva già parte delle WebCam che stavo tenendo d’occhio.

La Logitech C920S infatti è presente nella pagina delle WebCam di Logitech nonostante abbia alcune caratteristiche da StreamCam, offre la possibilità di catturare video a 1080p e 30fps (1080p/30fps – 720p/30fps) e ha due microfoni ambientali che catturano molto bene la voce (e non solo) in stereo. Nella sua variante con copriobbiettivo (da lì la sigla C920S che differisce dalla C920 esclusivamente per lo “Shutter” in questo caso inteso evidentemente come fosse una serranda) ti permette di avere un po’ più di “privacy video” quando non è necessario utilizzarla, argomento particolarmente delicato negli ultimi anni.

C920S: Promosso, bocciato

La Logitech C920S è certamente un buon prodotto sulla carta, è pensato e realizzato da un brand indiscutibilmente preparato che non è però infallibile. Ho posizionato la C920S sul monitor che sto utilizzando a casa (un HP E243M che ha preso il posto del mio amato HP 27FH da quando quest’ultimo è finito sulla scrivania della moglie) e inizialmente non mi sono trovato affatto male. Il problema è sorto in seguito quando per una serie di eventi legati al giro dell’illuminazione esterna proveniente dalla finestra che ho sul fianco destro (rispetto al monitor) ho notato delle oggettive difficoltà nella regolazione automatica della luce, motivo di vanto della scheda specifiche della C920S. Ho scaricato quindi l’applicazione (il G HUB di Logitech) per poter intervenire manualmente sul comportamento della C920S e ho creato un profilo ad-hoc da utilizzare in quel lasso di tempo (limitato) in cui la regolazione automatica fallisce il suo mestiere.

Molto buona la messa a fuoco automatica, per la quale non ho osservazione alcuna perché si comporta esattamente come ti aspetteresti, è molto veloce e precisa, nessuna sbavatura o comportamento anomalo nel corso di questo (lungo) periodo di test e innumerevoli volte che l’ho messa alla prova nei meeting di lavoro o nelle più rilassate videochiamate con amici e famiglia. Zero problemi relativi anche alla compatibilità con i Sistemi Operativi. La mia C920S è connessa all’hub ICZI e viene quindi usata sia dal laptop HP aziendale (Windows 10) che dal MacBook (macOS Catalina), non ho dovuto fare alcunché dopo averla connessa, era immediatamente pronta a buttarsi in campo. Secondo le specifiche del sito Logitech puoi utilizzare la C920S anche con XBox One, Chrome OS e Android 5.0 (e versioni successive).

Interessante e sempre gradito il led che notifica il funzionamento / attivazione del prodotto: la C920S illuminerà il contorno dell’occhiello di una luce blu impossibile da non notare. Altrettanto interessante è il metodo di montaggio della C920S: adatta ai nuovi monitor senza bordo ma anche a quelli più spessi grazie alla possibilità di aprire la clip di fissaggio con la giusta inclinazione per inquadrare bene la persona senza “dare troppo nell’occhio“, puoi anche fissarla a un treppiede grazie all’attacco a vite che trovi sotto la clip e tenerla di fianco al monitor per un’inquadratura diversa dal solito. Un metro e mezzo è la lunghezza del cavo USB (più che sufficiente). Il copriobbiettivo lo trovi nella scatola originale del prodotto, dovrai montarlo in un secondo momento se lo riterrai opportuno, ci vuole davvero un secondo (va a incastro).

In conclusione

Spero che tu abbia potuto trarre delle tue conclusioni dalla mia esperienza. Io posso ritenermi tutto sommato abbastanza soddisfatto di un acquisto che ho portato via non certo al prezzo attuale di listino. Logitech vende la sua C920S a 99,99€, su Amazon è disponibile allo stesso identico prezzo ma ha tempi di consegna davvero dilatati a causa dell’altissima richiesta.

Valutazione finale: 3.5

La C920 senza copriobbiettivo viene venduta a 114,99 sul sito di Logitech (contro i 107€ circa di Amazon), ci sarebbe anche la C922 a 124,99€ sul sito di Logitech (162€ circa su Amazon che offre però anche il treppiede) ma non ha le stesse caratteristiche della C920/C920S. Luca utilizza attualmente una StreamCam da 159€ sul sito di Logitech (152€ circa su Amazon) con la quale si trova abbastanza bene ma per la quale ha certamente qualche lamentela (di cui abbiamo discusso l’ultima volta che ci siamo ritrovati e che abbiamo fatto una diretta con “dietro le quinte”). Io ho pagato la mia C920S 78,14€ approfittando di un rarissimo momento di prezzo ribassato su Amazon, forse conviene anche a te creare un nuovo monitoraggio e capire se un caso simile può o meno ripetersi (ma ho seri dubbi in merito, almeno per un po’).

L’area commenti è a tua totale disposizione per qualsiasi dubbio o ulteriore informazione in merito al prodotto. Nel frattempo anche la Logitech C920S finisce nella lista della mia dotazione per l’Home Working.

#StaySafe

Disclaimer (per un mondo più pulito)

Gli articoli che appartengono al tag "Banco Prova" o "Banco Prova Console" raccontano la mia personale esperienza con prodotti generalmente forniti da chi li realizza. In alcuni casi il prodotto descritto rimane a me, in altri viene restituito. In altri casi ancora sono io ad acquistarlo e decidere di pubblicare un articolo in seguito, solo per il piacere di farlo e di condividere con te le mie opinioni.
Ogni articolo rispetta -come sempre- i miei standard: nessuna marchetta, solo il mio parere, riporto i fatti, a prescindere dal giudizio finale.
Se vuoi leggere le altre recensioni del Banco Prova fai clic qui (o qui per quello "Console").

Prodotto: acquistato di tasca mia su Amazon, volevo sostituire degnamente la mia Logitech C310 che mi ha accompagnato per molto tempo.

Gioxx's Wall

Se hai correzioni o suggerimenti puoi lasciare un commento nell'apposita area qui di seguito o contattarmi privatamente.
Ti è piaciuto l'articolo? Offrimi un caffè! Satispay / PayPal / Buy Me A Coffee / Patreon

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: