Archives For PEC

Ho citato Faxalo in un precedente articolo di questo blog, ma non te ne ho mai parlato in maniera un pelo più approfondita, forse non ti servirà, ma sono certo che a qualcuno lì fuori potrebbe tornare ancora comodo, visti soprattutto gli avanzamenti tecnologici delle pubbliche amministrazioni, sempre troppo a rilento. La PEC è sicuramente una buona cosa, peccato che abbia dei costi per il privato cittadino che magari ne avrà necessità pochissime volte nel corso dei 365 giorni (è infatti richiesto un pagamento annuale per tenerla attiva). Il fax è vecchio, superato, lento, eppure legalmente valido per moltissime pratiche burocratiche.

Anche il fax ha un costo se vuoi farlo partire da una macchina della tabaccheria all’angolo (tanto per fare un esempio), spesso si ricorre a quel terminale nella segreteria di direzione del proprio ufficio o a quello dell’amico che ha lo studio, fortunatamente però esistono delle alternative gratuite che possono essere amministrate e utilizzate via internet, Faxalo è una di queste.

Come inviare fax gratuitamente: Faxalo 2

Sono registrato da un secolo e mezzo, ma fortunatamente ne ho avuto bisogno molte poche volte. Il servizio ha un’interfaccia estremamente basilare e semplice da utilizzare, l’account gratuito (che puoi registrare dalla home page del servizio) ti permette in seguito di autenticarti e accedere al tuo account personale, come spiegato nella guida ufficiale del servizio. Faxalo permette di spedire fax via web, via mail ma anche via stampante (virtuale) installabile su sistemi Vista e 7 (faxalo.it/download-faxalo-driver.php), anche se ti consiglio caldamente di evitare qualsivoglia installazione sulla tua macchina e utilizzare direttamente il sito web per portare a termine la tua spedizione.

I limiti dell’account gratuito sono chiari: tre fax al giorno per un massimo di 20 fax al mese. Sono limiti abbondanti per chi deve inviare fax solo per classiche pratiche burocratiche comunali e poco altro, per tutto il resto c’è Mastercard la casella di posta elettronica personale, generalmente accettata, soprattutto quando si allega una copia del proprio documento di identità f/r corredato di firma.

Per poter essere inviato, il documento dovrà essere salvato in formato PDF (consigliato) o TIFF, e andrà caricato via browser (dal disco locale a quello del server). Una volta che avrai indicato il numero di telefono del destinatario, potrai terminare l’opera, mettendo in coda il tuo fax:

Come inviare fax gratuitamente: Faxalo

Faxalo invierà contestualmente una mail di conferma all’indirizzo di posta associato all’account, notificando l’accettazione del documento e l’accodamento per la spedizione.

Come inviare fax gratuitamente: Faxalo 1

Sempre a mezzo mail (ma anche nel registro disponibile sul sito web, nda) comparirà l’esito della spedizione, permettendoti così di essere sicuro che il tuo documento sia arrivato a destinazione.Il servizio è gratuito e funziona molto bene, se hai ancora necessità di utilizzare questo metodo di comunicazione, potresti pensare di percorrere questo percorso :-)

In passato ho anche utilizzato Faxator (faxator.com), registrato nel 2006, l’ho abbandonato esclusivamente perché non permette null’altro se non l’invio di fax a mezzo mail (tramite certificato di sicurezza personale, da allegare insieme al documento da spedire realmente), meno comodo quando non si è a portata del proprio PC o di quel certificato, su Faxalo mi basta ricordare la mia utenza completa di password. Valida alternativa, gratuita anch’essa sotto un tetto massimo di spedizioni per lasso di tempo.

Come al solito, ovviamente, se conosci ulteriori alternative e vuoi proporle sei assolutamente il benvenuto, l’area commenti è a tua totale disposizione!

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: