Archives For ADV

larry_inv-firefoxIl ricordo di eXtenZilla è ancora vivo nonostante il progetto sia ufficialmente terminato nel 2013 dopo quasi 9 anni di vita. Nato nel 2005 da una costola di Mozilla Italia è servito a fornire a voi tutti componenti aggiuntivi per Firefox (e non solo) in italiano, con un forum di supporto e documentazione sempre aggiornata per cercare di guidarvi passo-passo alla personalizzazione del vostro browser o a collaborare per mettere sul fuoco sempre più carne.

AMO (addons.mozilla.org) è cresciuto tanto nel frattempo, così come altri progetti internazionali che sono in grado di garantire quel lavoro che un tempo era solo di eXtenZilla nella nostra penisola. Negli stessi anni Firefox si è diffuso parecchio e come ogni software ad alta diffusione attrae l’attenzione di sviluppatori (fortunatamente non molti) che vogliono trarne un profitto in maniera poco ortodossa. Sono nate estensioni malevole che aprono finestre pubblicitarie indesiderate o fanno comparire banner all’interno di pagine che in realtà non ne contengono. Sono anni che sviluppo e mantengo liste Adblock e leggo report su report di questo tipo (diciamo che posso vantare una certa esperienza in merito). Ne ho parlato, ne ho scritto (e lo faccio tutt’ora), sfortunatamente però le vittime non accennano a diminuire. Bisogna fare attenzione ragazzi, molta attenzione. Quando installate software gratuiti che promettono di farvi conquistare il mondo a colpi di clic spesso non fate caso a quelle piccole caselle spuntate dove si dice “Accetti di installare anche il componente Ti Metto Pubblicità Ovunque” o cose simili, non le togliete, andate avanti fino alla fine ed ecco servito il problema per il quale poi correre a lamentarsi (è un po’ come mettere volutamente le mani sul fuoco e poi piangere per essersi scottati).

C’è uno strumento utile che ho trovato per puro caso e che spero potrà essere tenuto aggiornato (anche grazie alla collaborazione degli utilizzatori, sia chiaro) per permetterci di essere sempre informati su estensioni potenzialmente dannose per la vostra installazione di Firefox, si chiama Extension Defender e lo trovate su extensiondefender.com.

screenshot-www extensiondefender com 2015-02-02 08-54-04

Sito web minimalista, un database ancora scarno (e in realtà è meglio, basta che non sia per colpa di chi deve mantenerlo), nomi e collegamenti diretti alle estensioni che non dovete installare perché contengono adware o simili. La parte relativa al database di Chrome è decisamente più nutrita e potete fare una nuova segnalazione in maniera decisamente più semplice rispetto a Firefox ma è comunque possibile farcela (un paio di passaggi in più, nulla di che). L’idea è sicuramente valida, la risorsa può e dovrebbe fungere da gateway per la consapevolezza dell’utilizzatore affinché non faccia un errore banale e assolutamente evitabile. Utile anche per capire -una volta diventati vittime- come tirarsi fuori dai guai in autonomia.

Esistono alternative valide che voi sappiate? Se si, non esitate a parlarne nei commenti ;-)

Oggi è San Valentino, Microsoft ha ben pensato di fare un regalo a tutti noi introducendo i nuovi banner pubblicitari all’interno di Skype, solo nella sua versione Windows, solo (a quanto pare) nelle sue versioni 6.11. Presto questa fantastica novità verrà estesa anche alle versioni Mac e probabilmente a quelle Linux (non ho però informazioni certe in merito a quest’ultimo sistema).

Sia chiaro: in un programma gratuito come Skype mi rendo conto che la pubblicità “di sopravvivenzapossa avere un senso (come dice un amico a caso), ma c’è -secondo me- modo e modo di proporla all’utente. Posizionamento, animazioni e dettagli che sommati tra di loro possono generare un fastidio difficile da digerire o una sopportabile consapevolezza della novità obbligatoria introdotta.

Questo è uno screenshot di una finestra di chat, il banner che vedete nella parte alta è animato e il suo suono disattivato fortunatamente di default. Moltiplicate il tutto per il numero di finestre che tenete solitamente aperto, tutti i banner in movimento (mica tutti allo stesso modo e nello stesso momento, ci mancherebbe).

A meno che Microsoft non cambi il modo di “introdursi” nelle finestre di chat in stile MSN Messenger dei vecchi tempi (davvero insopportabile a meno di non essere masochisti) io vi suggerisco un metodo che aggira il problema bloccando quei banner, funzionante almeno fino ad ora (sto scrivendo questo articolo poco prima di portare la consorte a cena fuori in occasione della festa degli innamorati, appunto), richiede qualche clic, un minuto circa di intervento e lo si fa da interfaccia grafica sfruttando Internet Explorer (si, avete capito bene) se non volete passare da Pannello di Controllo.

Mano al browser di casa Microsoft, Strumenti, Opzioni Internet, Sicurezza quindi Siti con restrizioni. In questo elenco, vuoto o popolato che sia, vi basterà aggiungere l’indirizzo https://apps.skype.com.

Non c’è altro da fare, i banner spariranno immediatamente dalle finestre di chat. Se non dovesse succedere nell’immediato vi basterà chiudere e riaprire le finestre di Skype.

Il sondaggio è stato finalmente chiuso e ho ricevuto poche risposte, appena sufficienti a farmi trarre una conclusione riguardo i blocchi pubblicitari operabili su Facebook: non tutte le persone vedono di buon occhio il blocco totale delle inserzioni sul social network più conosciuto ed utilizzato al mondo:

users.gxware.org/google/abpXfiles-NoFacebookAds-survey.pdf

Ho quindi optato per accontentare la minoranza e mantenere NoFacebookAds, portandola alla release 0.3 che esce a tutti gli effetti dalla fase beta!

NoFacebookAds esula completamente dalla lista X Files stabile e dalla /DEV, serve a bloccare solo ed esclusivamente la pubblicità inserita nelle pagine di Facebook, viene quindi rilasciata come supplemento (a scelta) per X Files stabile o /DEV o qualsiasi altra lista a vostra scelta.

Dettagli sul rilascio

  • versione: 0.3
  • rilasciata il: 01 dicembre 2010
  • voci incluse: 9
  • occupazione su disco: 466 bytes
  • richiede: ABP 1.0 o superiore (consigliato ABP 1.3.1)

Sottoscrivi NoFacebookAds Ora!

Ufficialità

Ho personalmente inviato una mail allo staff di AdBlock Plus per poter inserire NoFacebookAds nel circuito sottoscrizioni giusto ieri. Così facendo sarà possibile sottoscrivere la lista dalla pagina ufficiale del sito web di AdBlock Plus e farla sottostare alla segnalazione bug tramite sistema di reporting interno dell’estensione (solo per Mozilla Firefox).

Sempre oggi è stata rilasciata la versione 20101201 di ABP X Files stabile, vi rimando al post dedicato che si trova all’indirizzo:

gioxx.org/2010/12/01/adblock-x-files-20101201

Anche NoFacebookAds è compatibile con i sistemi operativi che offrono la possibilità di bloccare pubblicità tramite liste filtri (come Google Chrome e Safari).

Perché una lista separata?

E’ tutto partito da questa richiesta:

code.google.com/p/abpxfiles/issues/detail?id=18

Ho preferito scindere i filtri perché non tutti gli utilizzatori la pensano allo stesso modo, talvolta le pubblicità mirate di Facebook sembrano tornare utili ai suoi utilizzatori.

Ho quindi eliminato i filtri riguardanti il blocco delle pubblicità di Facebook all’interno della lista /DEV e fatto la stessa modifica sull’ultima versione di ABP X Files stabile dell’anno.

Bug tracker, l’importanza della segnalazione

Ancora una volta sottolineo che è importante segnalare immediatamente malfunzionamenti dovuti alla lista, così che possa mettere mano ai blocchi “di troppo” togliendoli di mezzo (o semplicemente correggendoli) immediatamente in lista “dev“, ed in seguito nella stabile che verrà poi rilasciata per tutti.

Segnalare un’anomalia tramite Google è semplice e veloce, richiede un minuto (forse meno) del vostro tempo:

code.google.com/p/abpxfiles/issues/list

Domande frequenti

A partire dal mese di dicembre 2009 (circa) ho ritenuto opportuno mettere in piedi una sezione “Domande frequenti” all’interno della pagina web ufficiale di ABP X Files, così da poter rispondere ai dubbi degli utenti che utilizzano la lista. Per poter consultare le domande potete puntare il vostro browser all’indirizzo:

mozilla.gfsolone.com/#abp_faq

Nel caso in cui vogliate sapere qualcosa che non è ancora presente in quella serie di domande, vi invito ad aprire un ticket di assistenza su Google, segnalare l’anomalia tramite il sistema di reporting interno di AdBlock Plus per Mozilla Firefox o scrivermi una mail (giovanni@solone.it) o ancora –se preferite– lasciare un commento a questo post.

Buona navigazione! :)

Qualche giorno fa ho realizzato e malamente sponsorizzato (mea culpa, non sono uomo di marketing! :mrgreen:) un sondaggio che mi aiuta a capire grosso modo cosa gli utenti pensano della pubblicità su Facebook e se vedrebbero bene un’eliminazione dalla propria tab di navigazione.

Il sondaggio è ancora disponibile e lo rimarrà fino alla fine del mese, spero vogliate darmi una mano e rispondere ai 3 semplici quesiti posti:

spreadsheets.google.com/viewform?formkey=dDBvX1BCZlhTQ19MLXltU1hGVkdDZmc6MQ

Nel frattempo ho voluto creare una piccolissima lista filtri che esula completamente dalla ABP X Files stabile e dalla /DEV, serve a bloccare già da ora la pubblicità inserita nelle pagine di Facebook.

Passiamo quindi alle specifiche …

Dettagli sul rilascio

  • versione: 0.2 Beta
  • rilasciata il: 12 ottobre 2010
  • voci incluse: 9
  • occupazione su disco: 459 bytes
  • richiede: ABP 1.0 o superiore (consigliato ABP 1.2.2)

Sottoscrivi NoFacebookAds Ora!

Perché una nuova lista?

E’ tutto partito da questa richiesta:

code.google.com/p/abpxfiles/issues/detail?id=18

Ho preferito scindere i filtri perché non tutti gli utilizzatori la pensano allo stesso modo, talvolta le pubblicità mirate di Facebook sembrano tornare utili ai suoi utilizzatori.

Ho quindi eliminato i filtri riguardanti il blocco delle pubblicità di Facebook all’interno della lista /DEV e probabilmente la modifica riguarderà anche il prossimo (ed ultimo) rilascio di ABP X Files stabile, dipendecome già dettodai risultati del sondaggio che chiuderò il prossimo 31/10/2010.

Bug tracker, l’importanza della segnalazione

Ancora una volta sottolineo che è importante segnalare immediatamente malfunzionamenti dovuti alla lista, così che possa mettere mano ai blocchi “di troppo” togliendoli di mezzo (o semplicemente correggendoli) immediatamente in lista “dev“, ed in seguito nella stabile che verrà poi rilasciata per tutti.

Segnalare un’anomalia tramite Google è semplice e veloce, richiede un minuto (forse meno) del vostro tempo:

code.google.com/p/abpxfiles/issues/list

Domande frequenti

A partire dal mese di dicembre 2009 (circa) ho ritenuto opportuno mettere in piedi una sezione “Domande frequenti” all’interno della pagina web ufficiale di ABP X Files, così da poter rispondere ai dubbi degli utenti che utilizzano la lista. Per poter consultare le domande potete puntare il vostro browser all’indirizzo:

mozilla.gfsolone.com/#abp_faq

Nel caso in cui vogliate sapere qualcosa che non è ancora presente in quella serie di domande, vi invito ad aprire un ticket di assistenza su Google o scrivermi una mail (giovanni@solone.it) o ancora –se preferite– lasciare un commento a questo post.

Buona navigazione! :)