Tag Archive - Firefox Sync

Benvenuto Firefox 4! :-)

In originale su Mozilla Italia, ripropongo anche qui il mio articolo di “benvenuto” a Firefox 4!

Mozilla ha rilasciato la versione finale di Firefox 4, dopo 12 beta e 2 release candidate. Firefox 4 è il risultato di un complesso lavoro di sviluppo e risoluzione dei problemi che l’utenza ha segnalato nel corso di questi mesi, un browser nuovo, più veloce, più stabile, che intende mantenere le promesse fatte a fronte dei suggerimenti e delle necessità sempre più particolari, avanzate da chi il web lo vive per mestiere o per pura passione.

Tutto ciò che è stato fatto è riportato nelle note di versione (in inglese). Riassumiamo comunque qui di seguito le principali novità di questa release.

Interfaccia grafica rinnovata

Forti dei numerosi consigli della comunità, gli sviluppatori hanno reso l’aspetto grafico dell’interfaccia decisamente più minimale, lasciando lo spazio più ampio ai contenuti, adottando uno stile in linea con ciò che siamo abituati a vedere nei sistemi operativi di nuova generazione o nell’altrettanto apprezzato Google Chrome.

Un pulsante unico che integra le funzionalità principali, la raccolta delle tab in cima alla finestra e la possibilità di far sparire o comparire a nostra discrezione la “barra dei componenti aggiuntivi” nel caso in cui proprio non riuscissimo a fare a meno di una toolbar in fondo alla finestra!

Novità anche per la barra degli indirizzi intelligente: un unico pulsante permetterà di fermare o riavviare rapidamente il caricamento della pagina, così da risparmiare ancora più spazio. Sparisce inoltre la barra dei segnalibri che potrà ora essere richiamata tramite il pulsante rapido sulla barra dell’URL (anche in questo caso potrete farla mostrare a vostra discrezione).

Ritoccata anche la pagina dedicata ai componenti aggiuntivi, ora integrata all’interno di una tab, insieme alle proposte di AMO, i temi di Personas e i plugin, tutto immediatamente accessibile tramite un semplice clic. Non sentirete più la necessità di aprire diversi siti web per personalizzare e plasmare il vostro browser.

Ultima novità -certo non per importanza- è la possibilità di bloccare determinati siti web e identificarli come “applicazione“. Un esempio pratico? Chi oggi non utilizza intensivamente GMail, Facebook o magari Twitter e simili? Sono vere e proprie applicazioni web che vengono spesse lasciate aperte tutto il giorno, tutti i giorni. Identificarle come applicazioni vi permetterà di farle riaprire per ciascuna nuova sessione di lavoro, anche non salvando le vostre tab alla chiusura del browser!

Panorama

Dapprima Tab Candy, diventato in seguito Panorama, pensato e realizzato da Aza Raskin e finalmente con un suo posto all’interno della release finale di Firefox 4. Presentato al pubblico circa un anno fa e inserito nelle prime versioni beta, Panorama permette una completa organizzazione delle tab secondo nostro piacimento, abitudine, comodità. L’unico limite è la vostra necessità di navigazione, organizzata in gruppi di tab che possono tornare utili per il vostro lavoro, il tempo libero o le ricerche, Panorama è uno dei punti di forza del nuovo Firefox 4.

Per chi volesse approfondire, proponiamo un video realizzato dallo stesso sviluppatore qualche tempo fa: vimeo.com/14364400

Le tue pagine, i tuoi dati, sempre con te: Sync

Oggigiorno parlare di postazione singola è diventato quasi impossibile. Ciascuno di noi ha generalmente a disposizione un PC, portatile o fisso che sia, e un telefono che permetta la navigazione su internet. Per questo motivo gli sviluppatori hanno voluto investire tempo e risorse nella realizzazione e nel costante miglioramento di Firefox Sync, ora integrato nativamente in Firefox 4, perfetto per il salvataggio in-the-cloud dei propri dati che saranno così sempre accessibili e modificabili da tutti i vostri dispositivi.

Porta con te Firefox ovunque vai. Naviga sul Web dal tuo computer, alzati e vai, troverai tutto quello ti serve ad attenderti sul tuo cellulare: la tua cronologia, le schede aperte, i segnalibri, la barra irresistibile – proprio come li avevi lasciati. Dal proprio PC o dall’iPhone, da Android o Maemo con Firefox Mobile. Grazie alla sicurezza dei server Mozilla e al costante aggiornamento del software, i vostri dati sono al sicuro.

Velocità e performance

Firefox ha subito numerose e profonde modifiche grazie alle quali il team di sviluppo garantisce una velocità e delle performance mai viste prima, grazie anche al nuovo motore Javascript “JägerMonkey“, che rende il browser fino a 6 volte più veloce rispetto ai suoi fratelli minori durante l’elaborazione di script e animazioni.

Protezione e Privacy

Argomento sempre delicato e cavallo di battaglia di Firefox. 3 le sigle da conoscere, 3 i metodi utilizzati da Firefox per tutelare l’utente:

  • Do Not Track: segnala ai siti web che non si desidera essere tracciati dai servizi pubblicitari che propongono inserzioni secondo il comportamento individuale. Con questa funzione Firefox intende promuovere uno standard universale per tutto il Web. Non noterete alcuna differenza durante la navigazione fino a quando siti e inserzionisti non inizieranno a rispettare l’header Do Not Track;
  • CSP – Content Security Policy: è una funzione progettata per bloccare gli attacchi condotti con la tecnica del cross-site scripting implementando un meccanismo che consente ai siti di indicare esplicitamente al browser quali sono i contenuti legittimi. Il browser può ignorare qualunque contenuto che non sia stato approvato in questo modo dal sito visitato;
  • HSTS – HTTP Strict Transport Security: i siti web possono ora proteggere i dati sensibili contro le intercettazioni che possono avvenire durante le procedure di login segnalando a Firefox di stabilire automaticamente una connessione sicura al server.

Non basta?

Avete provato a dare una occhiata a tutti gli articoli di rilascio di Firefox 4 beta? Per ogni versione ci sono state diverse novità introdotte, tutte presenti all’appello per questa nuova grande versione stabile: HTML5, WebGL, WebM, CSS3, SVG, supporto per il multi-touch, navigazione geolocalizzata, protezione da arresti anomali. Non sono solo nomi, si tratta solo di alcune caratteristiche che contribuiranno a rendere Firefox 4 il browser predefinito delle vostre postazioni, ancora una volta.

Prima di concludere

Firefox 4 è ora disponibile in più di 70 lingue, liberamente scaricabile dal nostro sito web o dalla home page ufficiale di Mozilla, per il quale potrete -come sempre- chiedere supporto al nostro staff e agli utenti del nostro forum.

E’ inoltre disponibile un PDF in lingua italiana che riassume tutto ciò che c’è di nuovo in Firefox 4: Firefox 4: guida all’utilizzo, per chi volesse tenerne una copia da parte da distribuire ai propri amici e parenti, il passaparola è sempre ben accetto!

Cosa aspettate a scaricare il necessario per dare nuova vita alla vostra navigazione? :-)

Addio Xmarks, benvenuto Firefox Sync

E’ ufficiale: Xmarks chiuderà i battenti il prossimo 10 gennaio 2011.

A confermarlo è il sito web ufficiale (qui una copia) al quale sono arrivato tramite la notizia pubblicata su lifehacker ieri sera:

Xmarks Sync for Firefox, Chrome, IE, Safari, and iPhone will continue to operate until January 10, 2011. Email support is no longer available, but our user support forums on GetSatisfaction will continue to be a place for users to help each other.

Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando: Xmarks (ex Foxmarks) è un componente aggiuntivo realizzato per i browser più utilizzati (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, Apple Safari) che permette la sincronizzazione dei propri dati personali (segnalibri, password, sessioni aperte, cronologia di navigazione), uno strumento che si è rivelato subito fondamentale per tutti coloro che utilizzano più postazioni per portare avanti il proprio lavoro quotidiano. Il primo servizio totalmente gratuito e perfettamente funzionante che io ricordi (ideato inizialmente per Firefox, poi reso compatibile anche con gli altri browser).

Un lungo post scritto da Todd Agulnick (Co-Founder e CTO del progetto) spiega la storia di Xmarks ed il perché della chiusura prevista per la metà di gennaio del prossimo anno (l’articolo è in inglese, qui una copia).

Allo stato attuale 2 browser offrono nativamente (o per mezzo di componenti aggiuntivi assolutamente gratuiti) la stessa funzione di Xmarks, almeno in parte. Sto parlando di Firefox Sync e Chrome Sync. Vi avevo già parlato in modo più o meno approfondito del primo in questo articolo di poco tempo fa.

Le alternative

Nella pagina dedicata allo spegnimento di Xmarks vengono riportate valide alternative al loro componente aggiuntivo:

Solo nell’ultimo caso riportato (Apple Safari) l’utente sarà costretto a sborsare una cifra annuale pari a 79€ (per 20 GB di spazio riservato sui server Apple). Le restanti opzioni riguardano componenti aggiuntivi che resteranno gratuiti ma che permetteranno la condivisione dei propri dati solo ed esclusivamente sui browser per i quali sono stati progettati, limite che invece non riguardava Xmarks.

Firefox: migrare a Sync

Gli utilizzatori di Mozilla Firefox potranno quindi migrare verso Sync, attualmente il componente aggiuntivo più completo tra quelli citati sopra, l’unico in grado di tenere salvati e sincronizzati segnalibri, sessioni, password e cronologia di navigazione.

L’installazione e la creazione di un nuovo account richiedono pochi minuti e lo si fa direttamente da Firefox una volta che il componente aggiuntivo è stato installato ed il browser riavviato. Da poco tempo è stata inoltre rilasciata l’applicazione Firefox Home per iPhone che permette di portare sempre con se i propri dati sfruttandoli anche sul telefono di casa Apple.

S.O.S.

Migrazione impossibile? Errori improbabili? Avete il dubbio di poter combinare dei danni e magari cancellare dati dei quali non potete assolutamente fare a meno? La regola generale è e rimarrà sempre la stessa: effettuate un backup dei vostri dati prima di cominciare qualunque operazione.

Firefox possiede copia dei vostri dati e nessuno riuscirà ad eliminarli. Per sicurezza potrete comunque farne copia seguendo questa semplice documentazione facente parte della KB Mozilla:

support.mozilla.com/it/kb/Recuperare+dati+personali+da+un+vecchio+profilo

Si parla di migrazione da un vecchio al nuovo profilo, apparentemente inutile per questo tipo di casistica. Potrete comunque utilizzare il documento per conoscere e salvare i dati importanti del vostro attuale profilo, fondamentale prima di intraprendere qualunque altra azione ;)

Chiudere i conti con Xmarks

Le due operazioni fondamentali consistono nella prima sincronizzazione completa dei propri dati con i server di Mozilla (tramite Firefox Sync) e la cancellazione del proprio account (e di tutti i dati ad esso collegati) dai server di Xmarks. Eseguire la prima è molto semplice. Come già detto due paragrafi fa, basterà installare il componente aggiuntivo, riavviare Firefox, seguire la procedura guidata che verrà immediatamente proposta a video e attendere che la prima sincronizzazione venga portata a termine.

Per poter cancellare i propri dati dai server di Xmarks è disponibile un collegamento diretto alla pagina che permette lo “switch-off” del proprio account: login.xmarks.com/account/delete_account. Inserendo le proprie credenziali verrà fatto presente che i dati saranno cancellati insieme al nome utente che non sarà più recuperabile e utilizzabile in seguito:

Should you delete your account, the Xmarks add-on will no longer be able to synchronize your bookmarks between computers. Once your account has been deleted, it cannot be restored.

Please note also that deleted usernames are no longer available. You will not be permitted to delete your account and create a new account with the same username.

A questo punto basterà confermare l’operazione con il pulsante “Delete Account“, il gioco è fatto, i rapporti con Foxmarks, prossimo alla chiusura, saranno conclusi.

Prima di concludere vi lascio un collegamento diretto alle FAQ riguardanti la chiusura del servizio, disponibili cliccando qui (qui invece una copia).

Il forum di Mozilla Italia è a vostra totale disposizione per qualsiasi problema legato ai prodotti Mozilla, Firefox Sync compreso. Vi aspettiamo qualora notaste delle difficoltà o delle anomalie durante il processo di transizione ;)

Grazie di tutto Xmarks, in bocca al lupo a tutto il team.

Per una più corretta informazione segnalo il commento di Engelium riguardante l’alternativa anche per il browser Opera. Dai una occhiata all’area commenti!

Firefox 4 beta 4 include ora Sync e Panorama

Ho pubblicato l’articolo originale in Home Page su Mozilla Italia:

mozillaitalia.it/home/2010/08/27/firefox-4-beta-4-include-ora-sync-e-panorama

Firefox 4 arriva a quota 4. L’ultima beta è liberamente scaricabile e include due nuove feature che offrono un maggiore controllo del proprio browser e una migliore esperienza di navigazione. Da ora sarà possibile tenere sincronizzati nativamente i propri dati tra le varie postazioni (dove è presente un’altra installazione di Mozilla Firefox, ovviamente) e si potrà inoltre organizzare le proprie schede in cartelle per poter separare ciò che serve al vostro lavoro da ciò che solitamente si utilizza per scopo personale :-)

Resta sincronizzato!

Firefox Sync rende i segnalibri, la cronologia, la “Barra irresistibile“, le password e i dati di completamento dei moduli online completamente accessibili da altri computer e dispositivi mobili. Ora, con Firefox Sync, si potrà personalizzare e migliorare l’esperienza di navigazione sul web da qualunque postazione, anche dal proprio iPhone grazie a Firefox Home.

Firefox Sync protegge i dati prima che questi vengano inviati al server e non tiene nessuna traccia riguardo i siti web visitati. Ciò vuol dire che utilizzando Firefox Sync la propria privacy non potrà in alcun modo essere messa in pericolo.

Basterà semplicemente scaricare e installare l’ultima beta di Firefox 4 per essere invitati a registrare un account Firefox Sync (a meno che non se ne possieda già uno).

La rivoluzione delle schede

Quando furono introdotte le schede per la prima volta, queste rivoluzionarono il modo di navigare degli utenti. Per poter dare nuovo ossigeno alla rivoluzione, la beta 4 include ora Firefox Panorama (ex Tab Candy) come nuovo approccio alla gestione delle schede, rendendo molto più semplice l’organizzazione di diversi ambienti di navigazione nella stessa finestra. Tenere nella stessa cartella le schede dedicate al proprio lavoro, allo shopping, ai social network -e non solo- non è mai stato così semplice!

Per i più curiosi esiste un articolo scritto (in inglese) dall’autore della nuova rivoluzione: Aza Raskin.

Prima di chiudere vi ricordiamo che

Maggiori saranno i feedback, migliore sarà la versione finale del browser.
Come sempre Firefox 4 beta include il componente aggiuntivo Test Pilot, appositamente realizzato per raccogliere le opinioni degli utilizzatori, salvate senza richiedere alcun dato personale sull’utente che potrà quindi restare completamente anonimo. Mozilla Italia mette inoltre a disposizione un apposito forum dedicato ai suoi utenti attuali e futuri, che potranno dire la loro riguardo le versioni beta di Firefox 4, correte ad utilizzarlo!

Coloro che già utilizzano Firefox 4 beta riceveranno automaticamente questo aggiornamento. Restate sintonizzati per i futuri rilasci previsti per le prossime settimane!

Solo il meglio per la tua quotidianità: 10 estensioni consigliate per il tuo Firefox

Periodo di ferie, fiacco dal punto di vista delle pubblicazioni, mea culpa, sto giusto godendomi qualche giornata di mare e relax puro in attesa di rientrare in azienda per tirar poi dritto verso il periodo natalizio 2010. Voglio dedicarvi un articolo leggero, comparso in “anteprima” lo scorso 5 agosto su Wired.it, anche quest’ultimo in versione light estiva. Qui di seguito troverete la mia personale classifica di estensioni per Firefox, 10 buoni consigli per arricchire il vostro profilo e trarre quanti più vantaggi possibili dalla vostra quotidiana navigazione, accetto ben volentieri suggerimenti per un eventuale prossimo articolo con ulteriori 10 estensioni, l’area commenti è a vostra totale disposizione.

Buona lettura e buone vacanze! :)

Da poco meno di un mese gli utilizzatori del Panda Rosso ed in particolare delle estensioni realizzate per quest’ultimo hanno raggiunto un grande traguardo: più di 2 miliardi di download effettuati! Uno dei punti di forza da sempre di Firefox è proprio l’estrema flessibilità e la possibilità di personalizzazione che permettono di creare un browser su misura di navigatore. Ciascuno decide cosa utilizzare, quindi plasma il suo browser come meglio crede.

In questo articolo lancio uno spunto e una sfida ai lettori: quali sono secondo voi le migliori 10 estensioni per Firefox? Quelle alle quali non potete assolutamente rinunciare, che utilizzate quotidianamente e che non riuscireste ad abbandonare per nessun motivo al mondo …

La prima lista è quella attualmente operativa sulle mie postazioni, sui miei profili, dove quasi sempre carico le stesse identiche estensioni, eccezione fatta per qualche esigenza particolare.

Adblock Plus

Adblock Plus permette di riprendere il controllo di internet e cambiare il modo in cui si naviga sul web! È possibile scegliere fra più di quaranta sottoscrizioni di filtri in svariate lingue che si configurano automaticamente per spaziare dall’eliminazione della pubblicità presente nelle pagine web al blocco di tutti i domini noti per essere pericolosi (in quanto contenenti malware). E’ inoltre possibile personalizzare i filtri tramite svariate funzioni utili, tra cui voci di menu contestuale per bloccare immagini/oggetti/riquadri/video/audio, una linguetta per bloccare elementi Flash e Java ed infine una finestra -separabile- contenente gli elementi bloccabili per gestire script e fogli di stile.

E non dimenticatevi di X Files, la lista tutta italiana per filtrare la pubblicità indesiderata sui siti web che visitate ogni giorno! :-)

addons.mozilla.org/it/firefox/addon/1865

Firebug

Firebug si integra con Firefox per mettere a disposizione dello sviluppatore una miriade di strumenti utili a modificare “in corsa” il proprio lavoro evitando di fatto la fase di debug tramite gli ordinari editor di testo.

È possibile modificare, eseguire il debug e monitorare codice CSS, HTML e JavaScript mentre si osserva la pagina web realizzata, poi riportare le modifiche nel codice originale così da ottenere il risultato voluto!

addons.mozilla.org/it/firefox/addon/1843

Continua a leggere la mia personale classifica su Wired! :)

wired.it/news/archivio/2010-08/10/estensioni-firefox,-la-top-ten.aspx