Archives For Facebook Privacy

Non è una novità, sul web è rimbalzato pressoché ovunque e nonostante mi fossi imposto di riprendere “i lavori” la prossima settimana, pubblico questo piccolo articolo per te che probabilmente hai visto sommarie informazioni in merito e non hai capito bene cosa sta succedendo. In parole estremamente povere: WhatsApp comincerà a condividere dati con Facebook.

WhatsApp, Facebook e la privacy: condivisione dei dati

Per spiegarla meglio: dato che Facebook detiene la proprietà del famoso colosso della messaggistica istantanea (dal 2014, nda), qualcuno ha ben pensato di sfruttare la possibilità di catturare qualche statistica di utilizzo e informazioni basilari (come il numero di telefono dell’utilizzatore, o degli amici in rubrica) per offrire una migliore esperienza di utilizzo (guarda, gli asini che volano!) e pubblicità più focalizzata sui propri interessi quando si apre il Social Network tutto blu. Conclude questo idilliaco quadretto la possibilità di bloccare la condivisione dati entro 30 giorni al massimo dall’aggiornamento dell’applicazione che proporrà poi, alla sua apertura, le nuove condizioni di privacy da accettare.

Se vuoi approfondire maggiormente la questione, ti rimando al buon articolo di Forbes pubblicato ieri: forbes.com/sites/thomasbrewster/2016/08/25/whatsapp-facebook-share-your-number-and-usage-data/#6d92c26e3bee

Quello che invece puoi fare subito è sapere dove mettere le mani per evitare di incrociare i flussi tra i due big della comunicazione.

Se hai già aggiornato l’applicazione, sappi che ti troverai davanti all’accettazione delle nuove condizioni subito dopo la riapertura, è proprio da qui che potrai metterci una pezza e rifiutare la novità, senza perdere la possibilità di utilizzare il programma di messaggistica istantanea:

La procedura da seguire si trova nella descrizione delle immagini, la riporto qui di seguito per tua comodità:

  • Apertura del programma dopo l’aggiornamento. Viene mostrato un avviso di aggiornamento delle condizioni sulla Privacy. Fai clic sull’avviso in basso (Per saperne di più …).
  • Scegli di NON condividere le informazioni con Facebook togliendo il segno di spunta all’unica opzione disponibile.
  • A conferma della modifica, vedrai il popup in immagine, il quale ti farà presente che facendo clic su “Accetto” non permetterai la condivisione delle informazioni tra WhatsApp e Facebook.

E se ho già accettato la condivisione distrattamente?

È facile che ti sia capitato di fare clic su “Accetto” subito dopo la riapertura del programma, senza fare caso a cosa stavi realmente accettando. Nessun problema, è il sito di WhatsApp stesso a dare la procedura da seguire.

La trovi all’indirizzo whatsapp.com/faq/en/general/26000016, si tratta semplicemente di andare in Settings (Impostazioni, localizzato in italiano) → AccountShare my account info, come da immagine pubblicata da WhatsApp stessa:

WhatsApp, Facebook e la privacy: condivisione dei dati 4

Buon fine settimana ormai prossimo! :-)

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:

Le ferie finiscono prima o poi, e noi con quella faccia che “manco quello della pubblicità di Costa Crociere che è appena tornato” ci accingiamo a riprendere posto negli uffici, sui cantieri, per strada, ovunque ci porti quotidianamente il nostro mestiere e il nostro datore di lavoro. Durante la vostra assenza ho mandato in pubblicazione alcuni articoli che probabilmente vi sarebbero tornati utili (o avrebbero stimolato curiosità e discussione). Vorrei riproporveli brevemente, sarete poi voi a decidere cosa leggere e quando, d’altronde il feed è “recuperabile nel tempo” ed è sempre disponibile!

Disqus: abilitare le notifiche per ogni nuovo commento

Disqus: abilitare le notifiche per ogni nuovo commento al vostro blog

Alla scoperta delle notifiche di Disqus, per non perdere neanche un commento sul nostro blog o sito web. Un lavoro che vi ruberà poco più di un minuto e che vi renderà la vita sicuramente più facile nella gestione delle discussioni che vi riguardano.

Leggi l’intero articolo.

Release2Zip-20150817

(addio al vecchio ftp.mozilla.org)

Release2Zip-20150817 (addio al vecchio ftp.mozilla.org) 1

Lo scorso 27 luglio Mozilla ha pubblicato una notizia sul blog “IT & Operations” riguardo il trasferimento di tutti i dati pubblici da FTP (ftp.mozilla.org) al cloud AWS di Amazon. Per questo motivo è stato necessario aggiornare e rilasciare una nuova versione della suite per la pacchettizzazione autonoma dei prodotti Mozilla che non necessitava di ritocco (piccoli bug a parte) dal 2012!

Leggi l’intero articolo.

Car Sharing: che combinano car2go ed Enjoy?

Car Sharing: che combinano car2go ed Enjoy?

Delle novità introdotte nei servizi non sembrano essere state digerite particolarmente bene dagli utilizzatori della città di Milano. Il Comune scrive, gli utenti protestano, questo è quello che è cambiato a partire dallo scorso 17 agosto (relativamente a Car2Go).

Leggi l’intero articolo.

Xperia Z2, Android 5.1.1: la microSD non salva i dati? Occorre formattarla

Android_Logo_2014

Un possibile problema dovuto all’upgrade della build 5.1.1 di Xperia Z2 (23.4.A.0.546) mi ha creato un piccolo rompicapo affatto simpatico con la scheda microSD del telefono. Ho dovuto ricorrere alla formattazione, non prima di aver spostato le applicazioni sulla memoria del telefono. “Storie di vita Android vissute“.

Leggi l’intero articolo.

Facebook: modificare le notifiche da ricevere (approfondimento)

Wordpress: niente immagine di anteprima su Facebook? Risolvere il problema 2

Alla scoperta delle Notifiche di Facebook, un’arma a doppio taglio che vi permette di rimanere sempre aggiornati e forse troppo incollati al noto Social Network. Conoscerle e limitarle è sicuramente un bene, qui è dove discutiamo insieme il da farsi, con qualche mio suggerimento basato sull’esperienza personale maturata nel corso del tempo.

Leggi l’intero articolo.

Sony SRS-X11: Speaker wireless portatile con Bluetooth

Sony SRS-X11: Speaker wireless portatile con Bluetooth 1

Può una buona qualità audio e uno splendido design fare al caso vostro? Musica in mobilità con connettività bluetooth / NFC e AUX, 12 ore di batteria, vivavoce per lo smartphone e la possibilità di fare ponte verso un secondo oggetto identico. Questo è il mio personale test di Sony SRS-X11, speaker wireless portatile simbolo delle ferie estive di quest’anno :-)

Leggi l’intero articolo.

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:

Pillole

Le pillole sono articoli di veloce lettura dedicati a notizie, script o qualsiasi altra cosa possa essere "divorata e messa in pratica" con poco. Uno spazio del blog riservato ai post "a bruciapelo"!

Facebook è nel bene o nel male il social network più conosciuto e abusato al mondo. Tutti iperconnessi, sempre pronti a giocare o scambiare immagini, opinioni, stupidate. E’ una fonte inesauribile di dati che vi riguardano e che permetterebbero a chiunque di tracciare un profilo abbastanza affidabile della vostra persona. Ma date mai un’occhiata a cosa condividete e con chi? Le opzioni di Privacy offerte dal colosso di Zuckerberg sono a disposizione di chiunque voglia cercare di proteggere (parzialmente o totalmente) i propri contenuti, eppure spesso tutto questo viene sottovalutato.

Facebook: Privacy

Le impostazioni sulla privacy contengono la configurazione riguardante il vostro profilo e ciò che abitualmente fate. Se bloccate una persona, i suoi inviti o magari le applicazioni, giochi compresi, una delle piaghe principali per chi non vuole stare su Facebook per passare il tempo libero davanti ad un file di flash ricco di colori e musiche (FarmVille & Co. in primis, ndr). E’ da questo stesso pannello che potrete sbloccare software precedentemente bloccato per errore o persone messe in blacklist e che magari volete ripescare, o che più semplicemente volete “limitare” non permettendo loro di includervi negli inviti massivi, le nuove catene di S.Antonio di Facebook.

Provate a fare un giro nelle impostazioni di ciascuna voce disponibile (Connessione da parte tua, Diario e aggiunta di tag, Inserzioni, applicazioni e siti Web, Persone e applicazioni bloccate) e modificate le opzioni proposte di default con quelle che pensate essere le più adatte al vostro utilizzo quotidiano. E magari, già che ci siete, entrate in “Restringi il pubblico per i vecchi post” e allineate tutti i post antecedenti alla modifica delle vostre opzioni di Privacy così da non lasciare nulla di “scoperto“.

La vostra (ormai poco importante e molto sottovalutata ;-p) privacy ve ne sarà grata.

Buon divertimento!

Condividi l'articolo con i tuoi contatti:

Secondo rilascio di ABP X Files del 2010. Arrivato ora alla versione 20100519, passa dai precedenti 1045 filtri ai nuovi 1178 (133 new entry!) e come di consuetudine propone indirizzi assoluti, relativi e WildCard per il blocco di immagini, animazioni, banner pubblicitari e qualsiasi altra cosa che potrebbe appesantire e rendere fastidiosa la navigazione in internet.

Questo aggiornamento –come il precedente– viene riportato sul thread ufficiale presente nel forum di Mozilla Italia, dove gli utenti registrati potranno anche richiedere supporto (oltre che suggerire nuovi filtri o segnalare problemi con l’attuale release,  chiaramente).

Promemoria: è disponibile su Facebook la pagina ufficiale di ABP X Files, i fan sono i benvenuti, lo stesso vale per i suggerimenti, le critiche costruttive e tutto quello che vi passa per la testa :)

Passiamo quindi alle specifiche …

# Dettagli sul rilascio

  • versione: 20100519
  • rilasciata il: 19 maggio 2010
  • voci incluse: 1178
  • voci nuove: 133
  • occupazione su disco: 42,0 KB
  • richiede: ABP 1.0 o superiore (consigliato ABP 1.2)


# novità: filtri sulle pagine

Data la sempre crescente mole di siti web truffaldini che tentano di aggirare l’utente meno esperto con false informazioni, ABP X Files includerà alcuni filtri che permetteranno di bloccare tutti i contenuti multimediali di determinate pagine potenzialmente nocive, a partire da immagini e/o banner che riportano a numeri di cellulare da contattare per sottoscrivere improbabili abbonamenti premium a servizi in realtà gratuiti (come Facebook o YouTube).

Si comincia con BeStaff (non lo linko di proposito), primo sito a finire nel rilascio stabile di X Files di oggi, come anticipato lo scorso 25 aprile su Facebook (entrava a far parte della lista Dev) :-)

facebook.com/pages/ABP-X-Files/182682921817?v=wall&story_fbid=112077638828057&ref=mf

Vi invito a segnalare altri siti web nel caso in cui doveste “incontrarne” durante la quotidiana navigazione (basta lasciare un commento a questo post o aprire un nuovo ticket).

# in test: Facebook e la privacy

Ieri Lifehacker ha pubblicato un articolo che riporta alcune semplici osservazioni sulla coppia Facebook & Privacy, troppo spesso in disaccordo:

lifehacker.com/5542041/block-sites-from-using-your-facebook-login-with-adblock-plus

Si parla di siti web che raccolgono dati dalla nostra utenza Facebook –attraverso applicazioni precedentemente installate sull’account– per poterci proporre informazioni mirate e cercare eventuali amici per suggerire ulteriori collegamenti tra account amici.

E’ possibile bloccare questo tipo di comunicazione tra siti web semplicemente aggiungendo 4 filtri (WildCard) a quelli presenti (e attivi) sul proprio AdBlock Plus. Per questo motivo ho deciso di creare una semplicissima lista (separata da X Files) che aggiunge i seguenti blocchi:

||facebook.com/*$domain=~facebook.com|~facebook.net|~fbcdn.com|~fbcdn.net
||facebook.net/*$domain=~facebook.com|~facebook.net|~fbcdn.com|~fbc
||fbcdn.com/*$domain=~facebook.com|~facebook.net|~fbcdn.com|~fbcdn.netdn.net
||fbcdn.net/*$domain=~facebook.com|~facebook.net|~fbcdn.com|~fbcdn.net

E’ possibile sottoscrivere la lista semplicemente andando all’indirizzo:

mozilla.gfsolone.com/#facebookprivacy

Questa –come la lista dev– è offerta in modalità “as-is“. Non ci dovrebbero essere futuri aggiornamenti, magari sarà necessario ritoccare qualcosa, in tal caso vi aggiornerò in merito ;-)

# Domande frequenti

A partire dal mese di dicembre 2009 (circa) ho ritenuto opportuno mettere in piedi una sezione “Domande frequenti” all’interno della pagina web ufficiale di ABP X Files, così da poter rispondere ai dubbi degli utenti che utilizzano la lista. Per poter consultare le domande potete puntare il vostro browser all’indirizzo:

mozilla.gfsolone.com/#abp_faq

Nel caso in cui vogliate sapere qualcosa che non è ancora presente in quella serie di domande, vi invito ad aprire un ticket di assistenza su Google o scrivermi una mail (giovanni@gfsolone.com) o ancora –se preferite– lasciare un commento a questo post.

# Aggiornamento automatico

Nel caso in cui la vostra sottoscrizione punti correttamente a mozilla.gfsolone.com/filtri.txt, Firefox dovrebbe automaticamente aggiornare la lista all’avvio, facendo risultare come data di ultimo aggiornamento quella del rilascio (oggi, 19 maggio 2010):

In caso contrario leggere il paragrafo seguente (Aggiornamento manuale) ed assicurarsi di aver sottoscritto la lista dall’indirizzo mozilla.gfsolone.com.

# Aggiornamento manuale

  • Dal pulsante di AdBlock presente nella toolbar di Firefox cliccare sulla freccia verso il basso e selezionare “Impostazioni“;
  • Fare clic con il tasto destro del mouse sulla sottoscrizione X Files e selezionare la voce “Aggiorna la sottoscrizione ora

Per qualsiasi problema non esitate ad inserire il bug nel tracker di GoogleCode, così che possa correggere i problemi prima del prossimo rilascio ufficiale:

code.google.com/p/abpxfiles/issues/list

Buon update :)

Condividi l'articolo con i tuoi contatti: